oppure accedi con email e password

oppure

Registrati con il tuo indirizzo email

Inserisci il tuo indirizzo email: ti invieremo una nuova password, che potrai cambiare dopo il primo accesso.

Ricordi la tua password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

AXIOMA

Una campagna di
Roberto Vitali

Contatti

Una campagna di
Roberto Vitali

AXIOMA

  • Raccolti € 1.091,00
  • Sostenitori 26
  • Scadenza Terminato
  • Modalità Donazione semplice  
  • Categoria Film & cortometraggi

Una campagna di 
Roberto Vitali

Contatti

Il Progetto

Benvenuta/o sulla nostra pagina per la raccolta fondi che verranno utilizzati per la produzione di opere cinematografiche nell’ambito delle quali tratteremo importanti tematiche sociali. L'intera produzione ha costi quantificati in 20.000 Euro ed abbiamo realmente bisogno dell'aiuto di tutti. Tutti gli oggiornamenti e lo stato di avanzamento dei lavori vengono pubblicati su http://socialtamtam.net , sito interamente dedicato ad AXIOMA

COME FUNZIONA QUESTA RACCOLTA FONDI?

Molto semplice, se hai notato sulla parte in alto a destra di questa pagina c’è un bottone verde con scritto “dona”. Cliccandoci sopra si aprirà una pagina nella quale potrai scegliere il metodo di pagamento che preferisci (Carta di credito o  bonifico bancario).  Decidi tu l’importo, inserisci i dati richiesti e conferma il pagamento.

COME UTILIZZIAMO QUESTI SOLDI?

I soldi raccolti da Village for All, organizzazione attiva nel mondo della disabilità da 10 anni, verranno utilizzati per coprire i costi di pre-produzione, produzione, post-produzione e distribuzione che abbiamo deciso di affidare a una troupe di giovanissimi artisti, che si sono già distinti nel panorama cinematografico per il loro talento.

UNA PICCOLA ANTICIPAZIONE DELLA SCENEGGIATURA

Un "AXIOMA" non deve essere dimostrato ma viene dato per scontato, così come un postulato in matematica. Il passato del protagonista e l'incidente che gli ha impedito di camminare sono quindi assiomi nella sceneggiatura ed il cortometraggio parte dal postulato, ovvero dal presupposto, che ognuno in questo mondo ed a suo modo è toccato dalla disabilità. La storia si dipana fra un complicato intreccio di sottili fili dove il protagonista si sente un peso per la società, la famiglia e addirittura se stesso dimostrando però, durante lo svolgimento, che a ciascun individuo è concessa l’opportunità della rinascita! Tutto ciò avviene dopo un periodo di autoreclusione reso tollerabile unicamente da un personaggio a lui caro che affiancandolo si rivelerà di fondamentale importanza.

Commenti (10)

Per commentare devi fare
  • RB
    Roberto  Grazie veramente di cuore a chi ha proposto questo progetto. Spero trovi i consensi necessari affinchè lo si possa realizzare.
    • ps
      paola  Sostienici anche tu! io l'ho fatto!
      • VG
        Valeria  :) In bocca al lupo!
        • RV
          Roberto  Da Susanna Buon lavoro
          • mp
            maria  continuate cosi
            • sm
              sergio  auguri
              • LP
                Luigi  Facciamo in modo che la società non classifichi più le persone come persone superiori o inferiori.Il diritto di vita è di tutti.
                • RV
                  Roberto  Aiutateci a finanziare questo progetto, io ci credo e ci ho messo la faccia :-)
                  • PS
                    Possenti  Mi piace questo progetto!!!! Donate donate
                    • PS
                      Possenti  Forza ragazzi! E' un progetto bellissimo, sosteniamolo tutti insieme :D

                      Gallery

                      Community