or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

AIUTIAMO ESTHER A RICONGIUNGERSI CON LA FIGLIA BLESSING

A campaign of
Associazione Donatella "Lella" Moltani ONLUS

Contacts

A campaign of
Associazione Donatella "Lella" Moltani ONLUS

AIUTIAMO ESTHER A RICONGIUNGERSI CON LA FIGLIA BLESSING

Support this project
8%
  • Raised € 290.00
  • Target € 3,500.00
  • Sponsors 8
  • Expiring in 90 days to go
  • Type Keep it all  
  • Category Community & social
  • Obiettivi
    1. Zero Povertà
    10. Ridurre le disuguaglianze
    11. Città e comunità sostenibili

A campaign of 
Associazione Donatella "Lella" Moltani ONLUS

Contacts

The project

Contibuisci al ricongiungimento famigliare di Esther e Blessing

Ci aiuterai a garantire loro un presente ed un futuro  migliore

LA STORIA DI ESTHER

Esther è una donna nigeriana non ancora trentenne ed è stata una “sposa bambina”.  Per fuggire dal marito che le era stato imposto, affidò sua figlia Blessing alla nonna e lasciò il paese. La speranza di Esther era di trovare lavoro in Libia per sostenere economicamente la figlia e ricongiungersi a lei non appena possibile. In Libia però fu presto vittima di trafficanti ed ebbe un figlio, Gift, con un uomo che si rivelò una persona disonesta e violenta, le cambiò il nome, la fece convertire all’Islam, e poi la mise su un barcone alla volta dell’Italia. Ancora una volta Esther era in fuga, ora insieme al piccolo Gift, di un anno appena.

Madre e figlio giunsero nella nostra casa nel novembre 2017 in condizione fisiche, e soprattutto psicologiche, devastanti. I primi mesi furono difficili, ma – con l’aiuto e il sostegno continuo dei nostri operatori – Esther, che intanto aveva ripreso il suo nome, cominciò un percorso che oggi l’ha portata ad essere una donna e una madre consapevole ed autonoma.

Da allora sono passati 3 anni: Esther ha ottenuto un permesso di soggiorno, ha un lavoro fisso e dallo scorso settembre ha lasciato la nostra casa. Lei e Gift adesso abitano in un appartamento indipendente, e il bambino frequenta l’asilo del paese. Entrambi sono rimasti molto legati alla nostra associazione. Resta solo una grande ombra nella vita di Esther: la figlia Blessing, che adesso ha 14 anni, è ancora con la nonna in Nigeria.

AIUTIAMOLE A RICONGIUNGERSI

COME UTILIZZEREMO IL TUO CONTRIBUTO

Il tuo contributo servirà a ottenere i passaporti e i visti per Blessing e la nonna che la accompagnerà in Italia e si fermerà due o tre mesi con la figlia e i nipoti. Servirà inoltre a pagare i viaggi aerei e a sostenere le spese legali e burocratiche necessarie per il ricongiungimento familiare.

CHI SIAMO

L’associazione Donatella “Lella” Moltani ONLUS nasce nel 2016 per volontà di un gruppo di persone da anni impegnate nel volontariato e nella solidarietà antirazzista: persone provenienti da percorsi diversi ma unite nella consapevolezza di essere parte di una comune umanità.

Siamo impegnati contro ogni forma di discriminazione e razzismo, siamo a favore dell’istituzione di corridoi umanitari, siamo al fianco di chi salva vite e di chi non vuole più morti nel deserto, nei campi di detenzione o in mare. Siamo  con chi fugge da guerre, miseria, carestie, persecuzioni, matrimoni combinati, repressione patriarcale, persecuzioni e sopraffazioni di ogni genere. Il nostro impegno solidaristico si rivolge anche a migranti economici

IL NOSTRO ORIZZONTE

Nuove terribili realtà – il dramma di migliaia di persone in fuga da guerre e miseria, le speranze di una vita migliore infrante davanti a leggi disumane, i morti in mare –  ci hanno uniti intorno a valori e principi che mettono al centro l’esigenza di praticare una nuova cultura dell’accoglienza e della solidarietà. Una cultura in cui chi è accolto diventi protagonista del suo percorso di vita; una cultura in cui toccare con mano quanto sia benefico per tutti, in senso profondo, imparare ad accogliere, a conoscersi e a costruire insieme un dialogo fondato sull’ascolto e sul confronto leale.

COSA FACCIAMO

Azioni culturali

Diffondere principi e valori di accoglienza e solidarietà umana è fondamento e scopo costitutivo della nostra Associazione. In un momento tanto difficile siamo riusciti ad essere un punto di riferimento per giovani italiani, migranti, persone in difficoltà o che attraversavano momenti di smarrimento. Tutti hanno trovato in noi sostegno e collaborazione. Abbiamo creato momenti di incontro, formazione e discussione – alcuni dei quali in videoconferenza – con amici, volontari e sostenitori, coinvolgendo nelle nostre attività anche gli abitanti del paese; alcuni di loro inizialmente ci guardavano con diffidenza, ma oggi apprezzano il nostro lavoro e soprattutto lo spirito che lo anima, il nostro modo di essere.

Accoglienza

Accogliamo nella nostra casa donne e bambini  che  hanno attraversato il deserto per poi essere internate in veri e propri lager dove hanno subito ricatti, violenze e soprusi di ogni tipo. Alcune di loro sono state spose bambine mentre altre sono vittime della tratta della prostituzione; quasi nessuno dei nostri bimbi ha conosciuto il padre. Qui trovano inanzitutto tutto calore e fiducia; assieme cominciamo un persorso umano, culturale e di formazione professionale che possa assicurare a loro e ai loro bimbi un futuro migliore

DONA ORA

ConCarta di Credito  Postpay ,Bonifico Bancario indicando la cifra che puoi donare
Condividi sui tuoi Social questo progetto.
Copia questo link e condividerlo utilizzando WhatsApp invitando i tuoi amici a donare
Puoi raccogliere fondi promuovendo un evento, una cena   tra amici , uno spettacolo una mostra ecc...

Comments (0)

Per commentare devi fare

    Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

    Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

    1. Zero Povertà

    Sconfiggere la povertà: porre fine alla povertà in tutte le sue forme, ovunque.

    10. Ridurre le disuguaglianze

    Ridurre le diseguaglianze: ridurre le disuguaglianze all'interno e tra i paesi;

    11. Città e comunità sostenibili

    Città e comunità sostenibili:creare città sostenibili e insediamenti umani che siano inclusivi, sicuri e solidi.

    Vuoi sostenere questo progetto?