or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Asharam e la mia terra

A campaign of
Carmine Iovine

Contacts

A campaign of
Carmine Iovine

Asharam e la mia terra

Campaign ended
  • Raised € 2,500.00
  • Sponsors 152
  • Expiring in Terminato
  • Type Make a pledge  
  • Category Books and publishing

A campaign of 
Carmine Iovine

Contacts

The project

Libro di Carmine Iovine "Asharam e la mia terra - Da un bene confiscato alla passione civile".

La foto in copertina è di Vincenzo Odore.

Parte del ricavato destinato all'autore sarà devoluto al bene confiscato Asharam Santa Caterina.


Biografia:

Carmine Iovine, nato a Castellammare di Stabia nel 1987, vive a Gragnano. Volontario nella gestione del bene confiscato “Asharam Santa Caterina”, nel 2011 ha fondato il circolo Legambiente Woodwardia, collabora con Libera e con Legambiente nell’organizzazione dei campi di volontariato e formazione a Favignana. È membro del Forum Regionale della Gioventù presso la Regione Campania. Scrive per Il Gazzettino Vesuviano.

Sinossi:

Conoscere l’Asharam, una palazzina confiscata alla camorra nel cuore della provincia di Napoli, e perdere due cari amici, spingerà il giovane Aldo ad intraprendere un lungo viaggio di iniziazione alla vita. Da Castellammare di Stabia a Favignana, dal Salento a Santiago di Compostela, cercherà la giusta strada da intraprendere. Un percorso fatto di incontri con nuovi e vecchi amici, maestri di vita, associazioni come Libera e Legambiente, straordinarie creature come le tartarughe marine. Conoscerà le storie delle vittime innocenti della camorra come Giancarlo Siani, Mimmo Beneventano, Alberto Vallefuoco e delle tante altre vite spezzate.
Questa è innanzitutto la storia di una terra piena di contraddizioni e potenzialità, di contrasti e di speranze, di mala politica e di resistenza civile, di camorra e di cultori del territorio, di inquinamento e di riappropriazione. Gli approfondimenti sui fatti di cronaca si intrecciano con le storie di riscatto della società civile. Laddove la malavita ha colpito vittime innocenti sono nati presidi di legalità e di memoria, associazioni e progetti di rivalsa sociale. Nei beni confiscati alle mafie sono nate cooperative, orti sociali, luoghi di pace ed accoglienza, campi di volontariato nazionali ed internazionali. È anche il racconto della terra dell’Asharam, roccaforte del clan D’Alessandro e di una politica troppo spesso collusa, cartina di tornasole della situazione nazionale. E’ la storia, infine, di molti giovani che imparano a superare le proprie inquietudini, ad informarsi ed informare, a lottare per i beni comuni, a difendere la propria terra, a combattere la camorra. Napoli e la sua provincia sono una palestra di vita quotidiana: chi prende la strada dell’illegalità ne diventa un prepotente esperto, ma allo stesso tempo, chi prende quella della tutela del territorio e della legalità ne diventa audace e resistente combattente. In entrambi i casi, nel bene e nel male, questa terra forgia il carattere dei suoi figli.

Casa Editrice

La Marotta&Cafiero editori è una storica realtà editoriale napoletana, attualmente gestita da una cooperativa di giovani del quartiere Scampia. E' una casa editrice Indipendente Open Access, i volumi pubblicati sono tutti stampati su carta riciclata certificata, quindi totalmente biodegradabili nel rispetto dell'ambiente. I volumi sono registrati con Licenza Creative Commons e per tale ragione fotocopiabili interamente. La Marotta&Cafiero attua una politica di calmario dei prezzi, infatti, il tetto massimo fissato per il prezzo di copertina di ogni libro è di 10 euro.

PRENOTAZIONE QUOTE

1) Vai sulla pagina del progetto!

2) Clicca sul bottone PRENOTA!

3) Seleziona la quota con cui vuoi sostenere oppure scegli la ricompensa (quando

prevista) e clicca su PROCEDI (nel primo caso) o su SCEGLI (nel caso tu abbia

scelto la ricompensa). !

4) Leggi e accetta i termini d’uso e clicca su CONFERMA!

5) Se non sei registrato, potrai farlo ora inserendo i pochi dati richiesti e cliccando su

REGISTRATI. Se sei registrato, effettua il login. !

6) Ora è necessario CONFERMARE la prenotazione. Comparirà il seguente avviso:

Segui le indicazioni: vai sulla tua casella di posta e clicca su CONFERMA LA TUA

PRENOTAZIONE. Non chiudere questa scheda perché potrebbe esserti utile.!

N.B. Se non trovi l’email, controlla nello spam o nella posta indesiderata o, se usi

Gmail, la cartella Promozioni.

Se non la trovi, puoi tornare sulla scheda di PdB e cliccare su INVIA UN’ALTRA

EMAIL DI CONFERMA. !

7) Una volta che la prenotazione è confermata, riceverai un’altra email di avvenuta

prenotazione.!

Comments (32)

Per commentare devi fare
  • AG
    ANTONIO  Felice di contribuire. La CAMORRA E' MERDA.
    • op
      ottavia  grande! bellissimo strumento! grazie per avermelo fatto conoscere...e voglio davvero leggerlo questo libro (ed è raro))
      • st
        stefano2088  Un ragazzo che sta dedicando la sua vita ad un ideale puro..... sei grande Carmine
        • GB
          Giulia  Con Carmine e con la sua e nostra Terra! Giulia
          • NF
            Nadia  ottimo progetto
            • avatar
              Margherita  Non vedo l'ora di leggerlo
              • en
                enzo.zurlo  Forza Carmine!!!
                • JC
                  Josèvara  Noi tifiamo per te e crediamo nel progetto...ed è per questo che non mancherà il nostro apporto
                  • AG
                    Alberto  Mi auguro che quest'opera, una volta pubblicata, riceva il prestigioso premio letterario "Sarchiapone di legno" e che diventi una delle opere italiane più diffuse al mondo dopo "La Divina Commedia", "Il nome della rosa" e "Pinocchio"
                    • an
                      andrea.rosafalco.01  Questo libro s'ha da nascere e nascerà!

                      Gallery