or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

ART di Yasmina Reza

A campaign of
URteatro

Contacts

A campaign of
URteatro

ART di Yasmina Reza

Campaign ended
  • Raised € 1,325.00
  • Sponsors 30
  • Expiring in Terminato
  • Type Keep it all  
  • Category Theatre & dance

A campaign of 
URteatro

Contacts

The project

.una comunicazione importante in tempi di epidemie.

Come tutti sapete, stiamo vivendo giorni diffcili a causa dell'epidemia di coronavirus. Il recente dpcm del 4 marzo porta alla sospensione delle attività in molti teatri. Le date di debutto di ART previste al teatro ARGOT di Roma sono dunque sospese a data da destinarsi. Abbiamo prolungato i tempi di questo crowd nella speranza di poter recuperare la possibilità di mostrarvi il nostro lavoro.

Qualora non si verifichino le condizioni per andare in scena, sarà nostra premura rimborsarvi la donazione fatta.

Vi ringraziamo dell'affetto e attenzione che ci avete accordato. Vi terremo aggiornati. A presto.

.il testo.

Yasmina Reza - autrice, tra gli altri, de "Il Dio Del Massacro", portato al cinema da Roman Polanski con il titolo "Carnage" - ha scritto un testo teatrale su tre amici. Si intitola ART . Ruota attorno ad un quadro – un’opera di arte contemporanea, concettuale. Il quadro è ovviamente un pretesto, l’elemento estraneo che rompe il delicato equilibrio che regola il rapporto tra le vite dei tre amici.
Serge ha comprato un quadro costosissimo. È completamente bianco.
Marc non comprende l’acquisto.
Yvan pensa che in fondo chissenefrega, ma con affetto.
Basta questo a scatenare risentimenti, accuse, sospetti, confessioni, rese dei conti, tragicomici confronti finali.
Bianco su bianco, il quadro appeso alle loro spalle tradisce il centro vuoto attorno al quale sono prese le nostre vite.

.il progetto.

Siamo tre amici . Facciamo (più o meno) lo stesso lavoro. Ci conosciamo da tempo. Da tempo ci troviamo a condividere passioni, divertimento, tempo libero, tempo occupato, vita privata, scelte e obblighi. Ci siamo imbattuti in questo testo che metteva in scena proprio tre amici. Abbiamo pensato alla possibilità di un cortocircuito, di metterci a specchio con i tre protagonisti dell’opera teatrale. Di fare un esorcismo, in fondo; un rito che ci permetta di essere orribili tra di noi, ma per finta, sperando questo basti a non farlo accadere davvero. E abbiamo inoltre avvertito, forte, la possibilità che mettere in scena il testo di Yasmina Reza ci offriva: quello di non dover spiegare niente – di noi, del testo, del contesto, delle motivazioni, dei retropensieri – Era già tutto lì. C’era solo da andare in scena.
C’è qualcosa che precede tutte le parole che i tre si dicono o che pensano tra sé e sé, c’è un condiviso che si sfalda facendoci vedere come in fondo quando si condivide un’esperienza-come la vita stessa - quello che accade davvero è di stare nella stessa curvatura di spazio e tempo e niente più. Ovvero, che ogni evento è un’epifania per noi e noi soltanto, che dare senso alle cose è una pratica individuale e che starsi vicini non basta. Bisogna anche fare lo sforzo di vedere che insistiamo solamente sullo stesso piano e accettare che siamo diversi. Profondamente.
E si ride, certo amaramente, di come ci si può perdere a volte anche dietro una superficie trasparente.

.l'idea.

Che non tutto si riesce a condividere.
Che ci voglia un’Arte per vivere.
Che l’Arte non si capisce fino in fondo.
Che resta sempre uno spazio di confusione, un incerto insondabile, un’impressione, l’idea che qualcosa ce lo dobbiamo mettere noi, per darle un valore, all’ Arte. Come si fa con le persone, che non si capiscono mai fino in fondo, che ci sorprendono o deludono o cambiano, pensiamo: com’è cambiato.
E quel pezzo in più lo stiamo mettendo noi.
Che pure questo non riuscire, questa impossibilità, questa frattura, si possa condividere.

.le collaborazioni.

ART vanta due collaborazioni fondamentali: quella con VALENTINA GALLUCCIO , video artista e illustratrice. e quella con RRUNA, per i costumi.
Alle spalle dei tre protagonisti, sulla parete di fondo, proiettato per tutto il tempo dello spettacolo, il lavoro visivo dell’artista VALENTINA GALLUCCIO fornisce il connotato emotivo, la vibrazione quantistica che sposta il piano del discorso verso quanto c’è di imponderabile, anche dietro la costruzione logica più rigorosa, quell’ elemento irrisolvibile che resiste ad ogni simbolizzazione, ad ogni tentativo di riduzione – e assimilazione. Quel bianco che non è bianco. O che è più bianco di un altro bianco. E in cui ci si può perdere. https://vimeo.com/valentinagalluccio

Il brand RRUNA , marchio che racconta l’arte attraverso la moda e le cui collezioni sono disegnate in esclusiva da un’artista diverso per ogni stagione, ha deciso di collaborare al nostro progetto fornendo i costumi per lo spettacolo. Anche per i costumi, dunque, abbiamo deciso di allontanarci dal quotidiano, di seguire una strada segnata dalla sinergia tra arte e messa scena, trovando in questa scelta un ulteriore rimando al titolo dell’opera di Yasmina Reza.

.perché sostenere il nostro crowdfunding.

Senza la possibilità offerta dal finanziamento condiviso, non avremmo mai nemmeno potuto pensare di sviluppare questo progetto. Si tratta di una scommessa, in fondo, giocata su un tavolo al quale speriamo vogliate avvicinarvi anche voi. Buttiamo il cuore oltre l'ostacolo.  E l'ostacolo è sempre quello: la difficoltà di reperire mezzi e strumenti per realizzare un lavoro che abbia a che fare con l'arte. Qui il testo ci viene incontro e ci è sembrato pradigmatico della nostra situazione, di artisti che hanno bisogno - costitutivamente - di una comunità alla quala rivolgersi.  Dunque, per fare ART , abbiamo bisogno proprio di voi. Ci sembra bellissimo. E semplice. Così.

.credits.

ART
di Yasmina Reza
Regia : Riccardo Festa
con: Michele Cesari | Riccardo Festa | Marco Palange
Animazione Video: Valentina Galluccio
Costumi : RRUNA

Rewards

Contribute
Campaign ended
Choose this reward
€10.00

QUESTA È ARTE?

Se l’arte è un gesto che sta a metà tra l’incoscienza e la creazione, noi stiamo più nella prima metà - Ma, caro amico, anche tu sei insieme a noi. Anzi, ci dai la spinta iniziale. E noi ti ringraziamo di cuore.

Items included:
- Ringraziamenti ufficiali (sui social e durante lo spettacolo)

Select
Choose this reward
€25.00

L'ARTE NON È CIÒ CHE VEDI, MA CIÒ CHE FAI VEDERE AGLI ALTRI (E. Degas)

e tu ci stai aiutando a fare vedere ART a tante persone (si spera!)
Vedi? La soluzione è una sola: Sei un artista anche tu.

Items included:
- ringraziamento social
- locandina autografata
- 1 biglietto per lo spettacolo in una data a scelta tra il 17 e il 22 marzo.

Select
Choose this reward
€50.00

IMPARA L'ARTE E METTILA DA PARTE (Anonimo)

La tecnica è importante. Così come lo è imparare bene come si fanno le cose, per farle. Ma arriva un momento in cui ci si deve dimenticare tutto, per riscoprire il gesto come nuovo. Un promemoria però tienilo, che non si sa mai: la tshirt di ART!!!

Items included:
- Ringraziamenti ufficiali (sui social e durante lo spettacolo)
- 1 biglietto per lo spettacolo in una data a scelta tra il 17 e il 22 marzo.
- 1 tshirt dello spettacolo

Select
Choose this reward
€50.00

CIO’ CHE E’ BELLO E’ SEMPRE BIZZARRO (C. Baudelaire)

L’artista deve essere un po’ pazzo? O deve fingere di esserlo? Noi non ce la sentiamo di sbilanciarci. Ma ci piace essere Bizzarri. E non ci piace farlo da soli. Più siamo e più ci divertiamo!

Items included:
- Ringraziamenti ufficiali ( sociale e allo spettacolo)
- Locandina dello spettacolo autografata dal cast
- Due (2) biglietti per lo spettacolo in una data a scelta tra il 17 e il 22 marzo.

Select
Choose this reward
€100.00

AMA L'ARTE CHE HAI IN TE STESSO NON TE STESSO NELL'ARTE (K. Stanislavskij)

Recitare è una forma d'arte? L'attore è un artista? Per noi sì. E tu sei il nostro attore protagonista in questo momento e dunque Artista a pieno titolo.Vogliamo il tuo autografo!!!

- Ringraziamenti ufficiali (sui social e durante lo spettacolo)
- 1 biglietto per lo spettacolo in una data a scelta tra il 17 e il 22 marzo.
- 3 ore di coaching per la preparazione di provini o monologhi con uno a scelta della compagnia

Select
Choose this reward
€100.00

ANDREI ALL'INAUGURAZIONE DI QUALSIASI COSA, ANCHE DI UNA TOILETTE (A. Warhol)

E invece noi, caro amico, ti invitiamo a casa nostra. O, meglio, nel nostro atelier. E ci lasciamo guardare mentre lavoriamo. Che fa molto pop art. Ed è sempre meglio di una toilette!

Items included:
- Ringraziamenti ufficiali (sui social e durante lo spettacolo)
- 2 Locandine dello spettacolo autografate dal cast
- Due (2) biglietti per lo spettacolo in una data a scelta tra il 17 e il 22 marzo
- L'invito ad assistere ad una giornata di prove

Select
Choose this reward
€100.00

C’È UNA META, MA NON UNA VIA; CIÒ CHE CHIAMIAMO VIA È UN INDUGIARE. (F. Kafka)

Sei un tipo che ha carattere, tocca ammetterlo. Non indugi. Vai dritto al Dunque. E se c’è qualcosa che ti interessa, fai di tutto per capire come ottenerla.
La meta è un’illusione. La via un indugiare. Noi abbiamo la soluzione: ecco la nostra ricompensa!

Items included:
-Ringraziamenti ufficiali (sui social e durante lo spettacolo)
-2 Locandine dello spettacolo autografate dal cast
- Due (2) biglietti per lo spettacolo in una data a scelta tra il 17 e il 22 marzo
- 2 tshirt dello spettacolo

Select
Choose this reward
€200.00

AMA L’ARTE CHE C’È IN TE STESSO, NON TE STESSO NELL’ARTE (C. Stanislavski)

E noi, amico, invece amiamo te. Proprio te. E ti amiamo a tal punto che per ringraziarti dell’incredibile aiuto che ci dai, abbiamo deciso di rapirti per tutta una sera. Ma non preoccuparti. Non sarai da solo.

Items included:
-Ringraziamenti ufficiali (sui social e durante lo spettacolo)
-2 Locandine dello spettacolo autografate dal cast
-Due (2) biglietti per lo spettacolo in una data a scelta tra il 17 e il 22 marzo
- Cena x 2 persone con il cast.

Select
Choose this reward
€500.00

NON C’È NIENTE DI NUOVO ECCETTO QUELLO CHE SI E’ DIMENTICATO (Maria Antonietta)

E noi faremo di tutto per farti dimenticare il più possibile. E fartelo ricordare. E dimenticare di nuovo. E farci sopra una bella festa, tutti insieme.
Ah. Porta i croissant.

Items included:
- Ringraziamenti ufficiali (sui social e durante lo spettacolo)
- Locandina dello spettacolo autografata dal cast
- Quattro (4) biglietti per lo spettacolo in una data a scelta tra il 17 e il 22 marzo
- 4 tshirt dello spettacolo
- Cena x 4 persone con il cast

Select
Choose this reward
€1,000.00

TUTTO QUELLO CHE PUOI IMMAGINARE È REALE (P. Picasso)

Non sappiamo come sia successo. E nemmeno perché. Ma ci sei riuscito. Hai creato l’evento. L’hai immaginato e questo si è materializzato, qui, per te e per noi.
Sei un artista, lo devi ammettere. Te lo sei guadagnato.

Items included:
- Una replica speciale tutta per te e per i tuoi ospiti.
E, ovviamente, figurerai tra i produttori dello spettacolo.

Select

Comments (3)

Per commentare devi fare
  • avatar
    CINZIA Voglio anche la cartolina!!
    • FA
      Francesca Bravi, bravi, bravi.
      • avatar
        Cristiana Arte pura e gran talento : avanti così

        Community

        None