oppure accedi con email e password

oppure

Registrati con il tuo indirizzo email

Inserisci il tuo indirizzo email: ti invieremo una nuova password, che potrai cambiare dopo il primo accesso.

Ricordi la tua password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

ARBËRIA - Un film di Francesca Olivieri

Una campagna di
Open Fields Productions

Contatti

Una campagna di
Open Fields Productions

ARBËRIA - Un film di Francesca Olivieri

Campagna terminata
  • Raccolti € 1.535,00
  • Sostenitori 29
  • Scadenza Terminato
  • Modalità Donazione semplice  
  • Categoria Film & cortometraggi

Una campagna di 
Open Fields Productions

Contatti

Il Progetto

Sinossi

Arbëria è la storia di una nostalgia, di un conflitto con il proprio passato, con le proprie origini. Aida è l'eroina di questo film, una donna coraggiosa e malinconica. Creatrice di moda, la donna è andata via dal suo paese, e dopo aver viaggiato a lungo si è installata in un città mitteleuropea, dove ha aperto un atelier. Alla morte del padre, Aida è costretta a fare ritorno nel suo paese d'origine, che si trova tra le montagne del Pollino, nel sud dell'Italia. Durante questo soggiorno riscopre la sua lingua madre e la sua appartenenza ad una minoranza etnica, quella degli Arbëreshë . Aida, in effetti è nata in una comunità albanofana, erede delle tradizioni di un popolo che è migrato durante il Medioevo dall'Albania all'Italia.

Synopsis

Arbëria is a story of nostalgia, with a conflict with one's origins and past. Aida , the heroine of this movie, is a courageous  and melancholic woman. A fashion designer, the woman leaved her country and she settled in a northern european city where she opened an elegant dress maker salon. At the death of her father, Aida is forced to return to her native village, located in the mountains of Pollino, in the south, in the south of Italy. During this journey, Aida will rediscover her mother tongue: Aida, in fact, belongs to an ethnic albanian minority, the Arbëresh community wich keeps some ancestral traditions alive.

Come puoi aiutarci?

Realizzare un film lungometraggio non è un'operazione facile. Molte sono le professionalità coinvolte in una produzione, anche per un'opera indipendente come "Arbëria". Per questo motivo, per completare la realizzazione di una pellicola sono necessarie - oltre ad un'ottima sceneggiatura ad un team affiatato e a tanta passione - anche importanti risorse economiche. Queste vengono utilizzate fin da subito per la gestione delle diverse fasi di produzione: dallo sviluppo del progetto ai sopralluoghi, dal cachet degli attori a quello dei tecnici, dalla composizione delle musiche alle operazioni di montaggio audio-video, per giungere a tutte le attività propedeutiche alla distribuzione. Il film che stiamo realizzando è già vincitore del primo bando pubblico "Lu.Ca", indetto congiuntamente dalle Film Commission di Calabria e Basilicata, che coprirà il 40% delle spese di realizzazione. Inoltre, sono stati stretti accordi di partenariato con alcune Amministrazioni comunali dell'Arbëria, e con sponsor privati tra i quali l'azienda agroalimentare Madeo, i quali contribuiranno ad avvicinarsi ulteriormente alla copertura integrale del budget di produzione. Ma per raggiungere il traguardo abbiamo bisogno del tuo aiuto! Perchè contribuire alla realizzazione del film è un modo per partecipare attivamente, anche con poco, al non facile processo di produzione culturale del nostro Paese; perchè è un modo per favorire il racconto dei nostri territori - la Calabria e la Basilicata - e della loro storia, anche per chi ormai non abita più questi luoghi perchè emigrato all'estero ma che vi è rimasto indissolubilmente legato.

Il Cinema è un'esperienza collettiva e vogliamo che anche tu possa sentirti parte della nostra grande famiglia!

How you can help this project?

The making of a movie is not an easy operation. There are many professionals involved in this production, even for an independent work as "Arbëria". For this reason, in order to finalize the realization of the film other than good screenpleay, a close-knit team and passion are needed, together with economical resources, The latter are developed from early stage for the management of the different production phases: from the project draft to the location visits, from the actor's cachet to the audio-video editing, to finally get to all activities necessary for the distribution. The movie we are realising has already won the "Public Announcement "Lu.Ca.", presented by Calabria Film Commission jointly with the Basilicata Film Commission, which will cover 40% of the costs. Furthermore, we have developed strategic partnership with some of the municipal administrations of Alberia and private sponsors, that will contribute to the total production budget. However, in order to reach the target budget we need your help! Because contributing to the making of the movie is a way to actively participate, even with a little donation, to the complex cultural production process of our Country; because it is the way to spread the tale of our lands - Calabria and Basilicata - and of it's history, even for those person who do not live here anymore, but who are still tied to it.

Cinema is a collective experience and we want you to feel you part of our big family!

Il Cast

La scelta del cast è stata effettuata tenendo conto dell'importanza di avere figure che conoscessero bene sia il territorio che la cultura che il film vuole raccontare. È per questo che il ruolo della protagonista, Aida, è stato affidato a Caterina Misasi -nota al pubblico per la sua partecipazione ai maggiori successi televisivi italiani degli ultimi anni - che condivide un percorso simile al vissuto del suo personaggio: originaria di Cosenza, romana di adozione e ora prossima a ritornare nella sua terra d'appartenenza per l'interpretazione di un ruolo inedito e controverso.

Nel ruolo di Lucia, la nipote di Aida, ci sarà la giovanissima attrice italo-albanese Brixhilda Shqalsi.

Un cast formato da persone che l'Arbëria l'hanno nel cuore e che conoscono il territorio calabro lucano che l'opera vuole mostrare.

La Produzione

La Open Fields Productions è una giovane società di produzione che, negli anni, si è confrontata con la realizzazione di opere cinematografiche e audiovisive di ampio respiro: dai cortometraggi, ai lungometraggi, passando per i documentari, gli spot commerciali e, infine, i videoclip musicali, non vi è settore della produzione con il quale la compagnia non si sia messa alla prova. Tra le opere più significative, si segnalano il lungometraggio grottesco "Goodbye Mr. President", il film noir "Scale Model - La Donna che Uccise due Volte", il mediometraggio "La Notte Prima", il cortometraggio "Prenditi Cura di Me" di Mario Vitale (prodotto in collaborazione con NuovoIMAIE e Apulia Film Commission) e il film breve "Amal" di Matteo Russo e Antonio Buscema (supportato da Campania Film Commission). Attualmente, la Open Fields è impegnata nella produzione della serie documentaristica per la TV "Matera 15/19", incentrata sui quattro anni di preparazione all'evento che vedrà la Città dei Sassi ricoprire l'investitura di Capitale europea della Cultura per il 2019, e nella produzione esecutiva di cortometraggi di autori di diversa provenienza nazionale.

La Regia

Francesca Olivieri è regista e sceneggiatrice di origini Arbëreshë, nata in Piemonte. Si è laureata a Bologna in Discipline Semiotiche e contemporaneamente ha lavorato come aiuto regista. Si è formata presso la scuola di regia e successivamente quella di sceneggiatura di Marco Bellocchio. Attualmente vive tra la Francia e l'Italia, lavorando con produzioni televisive e cinematografiche. " Arbëria" è la sua opera prima.

The Crew

The choice of the cast was made taking into account the importance of having figures that knew well both the territory and the culture that the film wants to tell. This is why the role of the protagonist, Aida, has been entrusted to Caterina Misasi - known to the public for her participation in the greatest Italian television hits in recent years - who shares a similar path to the life of her character: originally from Cosenza, adoption and now close to returning home for the interpretation of an unprecedented and controversial role.

In the role of Lucia, Aida's niece, there will be the young Italian-Albanian actress Brixhilda Shqalsi.

A cast formed by people that the Arbëria has in their hearts and who knows the Calabrian Lucanian territory that the work wants to show.

The Production

Open Fields Productions is a young film production that, in the years, have performed and produced excellent video and audio works: from short to long movies, passing through documentaries, commercials and music videoclip, we have tested our skills with all the sectors of production. It is worth mentioning, amongst others, the long film "Goodbye Mr. President", the noir movie "Scale Model - La Donna che Uccise due Volte", the medium-length film "La Notte Prima", the medium-lenght film "Prenditi Cura di Me" by Mario Vitale (supported by NuovoIMAE and Apulia Film Commission), and the short-film "Amal" by Matteo Russo and Antonio Buscema (supported by Lucana Film Commission). Currently, Open Fields is producing the TV documentary series "Matera 15/19", that revolves around  four years of preparation to the award of the "Città dei Sassi" (ancient town) as the European Culture Capital of 2019, and in the executive production of national short movie.

The Director

Francesca Olivieri is a director and screenplayer of Arbëreshë origins, born in Piemonte. Gradueted in Bologna at Semiotics Discipline, and at the same time she was working as a director assistant. She had studied at direction school and after that at the Marco Bellocchio's screenplay school. Nowadays she lives between France and Italy and works with television and cinematographic productions. "Arbëria" is her first film.

PER INFORMAZIONI NON ESITATE A CONTATTARCI

FOR MORE INFORMATIONS

0984.1813477 - 345.7446176

Commenti (18)

Per commentare devi fare
  • avatar
    Neo  In bocca al lupo per il progetto!
    • avatar
      Fabrizio  Grazie mille Neo...si salvi il lupo!
      3 mesi, 1 settimana fa
  • avatar
    Abedin  Suksese , all the best .....
    • OK
      Olger  Ju përshëndes!
      • avatar
        Fabrizio  Përshëndetje për ju, shumë faleminderit
        4 mesi fa
    • avatar
      Renald  Big Up and Good Job :-)
      • avatar
        Fabrizio  Thank you mr. Renald ;)
        4 mesi, 1 settimana fa
    • avatar
      Ettore  Dell'Arberia crotonese un piccolo contributo per questo progetto cosi importante per tutti noi. Gjaku jone i shprishur!
      • avatar
        Fabrizio  Grazie Ettore!!
        4 mesi, 3 settimane fa
    • avatar
      Emanuele  Auguri per il progetto
      • avatar
        Fabrizio  Grazie Emanuele!
        4 mesi, 3 settimane fa
    • avatar
      Corrado  Saluti da un Arberesh in Germania il mio locale ristorante pizzeria Casanova e´pieno di Arberia.
      • OK
        Olger  Dove in Germania?
        4 mesi fa
      • avatar
        Fabrizio  Grazie Corrado, salutaci la Germania :)
        4 mesi, 3 settimane fa
    • avatar
      Pietro  Auguri per il vostro bellissimo progetto
      • avatar
        Fabrizio  Grazie Pietro!!
        4 mesi, 3 settimane fa
    • avatar
      Sofia  Sono stata due volte in Albania e ci tornerò ancora e ancora. La sento parte di me sono affascinata da quei luoghi e dalle persone che la abitano in un mix di culture e religione tra passato e presente. Purtroppo si sa ben poco delle emigrazioni di questo popolo che tanto ha portato del Buono nel Mondo: non solo quello che la maggioranza pensa, deviata dai mass media ! Vorrei saperne di più sulle piccole comunità albanesi in Italia. Quindi GRAZIE e spero di vedere questo film quanto prima. Sofia Vicchi
      • avatar
        Fabrizio  Ciao Sofia, condividiamo tutto quello che hai scritto... presto il film sarà completato e potrai vederlo!!! Continua a seguirci, grazie!
        4 mesi, 3 settimane fa

    Gallery

    Community