or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

...alla Casa delle Donne, l'Inverno sta arrivando!

A campaign of
Silvia Bello

Contacts

A campaign of
Silvia Bello

...alla Casa delle Donne, l'Inverno sta arrivando!

Campaign ended
  • Raised € 1,675.00
  • Sponsors 47
  • Expiring in Terminato
  • Type Keep it all  
  • Category Community & social

A campaign of 
Silvia Bello

Contacts

The project

GRAZIEEEEEEEEE a tutte e tutti!!

Con quanto raccolto qui e quanto lasciato nella cassetta dedicata al crowdfunding alla Casa delle Donne riusciremo ad acquistare le stufe per scaldare la nostra (e la vostra) Casa!!

...i "kit attivista" sono in lavorazione...


...e se facessimo un crowdfunding?

Suona strano in questo momento, in preda all'ultima afa e alle zanzare, parlare di freddo… ma questo è quello che ci attende!!

Già, perché “l’inverno sta arrivando” e senza il vostro aiuto, gli eventi, i laboratori, le iniziative e le attività culturali che abbiamo in programma, si svolgeranno in un clima più adatto a Game of Thrones che alla Casa delle Donne!

Sostenendoci con una donazione ci permetterete di acquistare tre stufe… per scaldare la nostra (e la vostra) Casa!

Per ciascuna tipologia di contributo è prevista una piccola ricompensa, che potete passare a ritirare in piazzetta Monserrato 1. Vi aspettiamo!!

[ ENG -To talk about cold weather at the end of this hot, muggy and full of mosquitoes summer sounds strange… but this is just what we are facing!!

Yes, winter is coming, and without your help all the the events, workshops, initiatives and cultural activities could be held in a climate more suited to “Game of Thrones” than to “Casa delle Donne”

With your support we will be able to buy 3 pellets stoves…to heat our (and your) Casa!

For each  contribution there’s a small reward, which you can pick up in Piazzetta Monserrato 1.

We are waiting for you!]


Cos'è la Casa delle Donne di Alessandria?

Uno spazio di autodeterminazione per le donne e le soggettività LGBTQI , in cui diffondere cultura e informazioni , tessere reti , offrire possibilità dove altre porte sono chiuse, dove pare non ci siano strade che conducano alla rottura delle dinamiche della violenza di genere, sotto qualsiasi forma essa si produca .

Perché una Casa delle Donne ad Alessandria?

Sabato 9 giugno abbiamo spalancato le porte della Casa delle Donne. Noi di Non Una di Meno Alessandria, e con essa una larga parte della popolazione alessandrina, volevamo uno spazio pubblico in cui realizzare il progetto che, per mesi, abbiamo scritto e condiviso con la cittadinanza, nello spirito del Piano Femminista nazionale. Lo avevamo chiesto all'Amministrazione di questa città. Avevamo chiesto al Sindaco prima, con una lettera aperta, e ai tre Assessori che abbiamo incontrato successivamente, di assumersi la responsabilità di rispondere all'esigenza manifestata dalle oltre 3000 persone che hanno aderito alla campagna di raccolta firme e da tutte quelle che, da più di un anno, partecipano al nostro percorso. L'esito del nostro confronto con il Comune, così come le varie fasi dell'iter che abbiamo seguito, è noto e pubblico. Dopo quasi 4 mesi dalla nostra prima richiesta, l'Assessore al Patrimonio Giovanni Barosini e l'Assessora alle Pari Opportunità Cinzia Lumiera hanno liquidato la possibilità di dare vita ad uno spazio di confronto, ascolto e contrasto alla violenza di genere con un “no” giustificato da questioni burocratiche e dall'assenza di edifici nella disponibilità del Comune.

Ecco perché abbiamo deciso di restituire alla città l'ex asilo Monserrato, in Piazzetta Monserrato 1 , in un quartiere storico e multietnico di Alessandria.

Un luogo simbolico e centrale per la città in cui viviamo. Un luogo inutilizzato e di cui il Comune dovrebbe farsi carico.

La Casa delle Donne, oggi, vive grazie all'impegno e alle proposte di tutte e tutti. Sono in corso di attivazione diversi sportelli gratuiti - i primi ad "aprire" saranno quello di orientamento psicologico, quello dedicato alla contraccezione ed alla salute della donna, quello di consulenza legale, per donne migranti e non - a cui si aggiungono il percorso avviato da educatrici, insegnanti e mamme sull'educazione alle differenze e le iniziative culturali .

A più di tre mesi dall'apertura della Casa delle Donne di Alessandria non abbiamo il numero delle donne e degli uomini che hanno partecipato ai laboratori, alle assemblee e agli eventi pubblici.

Non abbiamo contato le persone che si sono affacciate all'ingresso, che hanno preso un volantino o che hanno fatto una passeggiata in cortile, né quelle che hanno contribuito alla realizzazione delle iniziative con tempo e risorse. Non sappiamo nemmeno quante ore le donne di Non Una di Meno Alessandria abbiano messo a disposizione di questo nuovo spazio.

Il nostro bilancio non è fatto di numeri, ma di volti, di proposte, di discussioni e percorsi che iniziano con la consapevolezza di aver preso la scelta più giusta, non tanto per noi quanto per la città.

"C'era davvero bisogno di uno spazio come questo ad Alessandria". È la frase che abbiamo sentito più spesso ripetere da chi è venuto alla Casa delle Donne e crediamo che parli di quel bisogno, a volte solo sopito, altre non ancora espresso, che tutte noi abbiamo avvertito distintamente quando abbiamo deciso di chiedere al Comune di concedere l'uso di uno spazio pubblico in cui iniziare a costruire alternative al pensiero dominante, in cui sperimentare forme di contrasto alla violenza di genere e di decostruzione delle relazioni di forza che regolano le nostre vite, in quanto donne, e quelle di tutti i soggetti che la società considera “deboli”.

La nostra scelta è stata accolta con un entusiasmo e un'approvazione che neanche noi avremmo immaginato: centinaia di persone in città stanno dimostrando di comprendere a pieno il significato di questo progetto, sostenendolo nelle forme più diverse: chi portando cibo, chi coprendo un turno di apertura, chi con un regalo...

Comments (19)

Per commentare devi fare
  • avatar
    Nicoletta  Un piccolo aiuto per un grande progetto! ❤️
    • avatar
      Non Una di Meno Alessandria   Grazie Nicoletta!!! <3
      9 months, 4 weeks ago
  • NP
    Nadia   Un piccolo aiuto da donna a donne. Grazie per cio che fate. Un abbraccio
    • avatar
      Non Una di Meno Alessandria   Grazie Nadia!! Un abbraccio!
      10 months ago
  • avatar
    Piergiorgio  Ciao Ragazze! Un piccolo aiuto ma con lo stesso cuore che ci mettete tutte voi giornalmente! Un grande abbraccio! Piergiorgio
    • avatar
      Non Una di Meno Alessandria   Grazie Piergiorgio!! Un abbraccio!
      10 months ago
  • avatar
    Alessandra  Ho fatto una piccola donazione un bacio a tutte voi e grazie!
    • avatar
      Non Una di Meno Alessandria   Grazie Alessandra!! <3
      10 months ago
  • RM
    Raffaella  Un grazie di cuore a tutte le persone che collaborano con la La Casa delle Donne di Alessandria e alle donne di Non Una di Meno Alessandria che hanno lottato e fatto nascere e sviluppare un progetto bellissimo
    • avatar
      Non Una di Meno Alessandria   <3
      10 months, 2 weeks ago
  • avatar
    Ina  Ciao , ho fatto una piccola donazione :) Vi passo a trovare un sedé per la spilla, che mi piacerebbe avere, un abbraccio Ina
    • avatar
      Non Una di Meno Alessandria   Ina, grazie!! Certo! ...i "kit attivista" saranno pronti terminata la raccolta fondi! ...la Casa, però, è aperta e pronta ad accoglierti! Ci trovi dal lunedì al venerdì dalle 17 alle 19!
      10 months, 2 weeks ago
  • avatar
    Monica  IO ci ho provato due volte ma mi viene fuori "pagamento non riuscito"...non posso portarveli direttamente?
    • avatar
      Non Una di Meno Alessandria   Ciao Monica!! Certo!! Alla Casa c'è la scatola "L'inverno sta arrivando"! ...e, se ti va, lasciaci il tuo indirizzo e-mail (puoi segnalarlo quando passi dalla Casa o mandarci un mail) così ti aggiorniamo su come procede il crowdfunding e ti avvisiamo non appena sono pronti i "kit attivista"!
      10 months, 3 weeks ago
  • RM
    Roberta  Offerta da parte di Maria Cristina Melchiorre, a cui è destinato il kit
    • avatar
      elena  Bravissime :)
      • avatar
        Non Una di Meno Alessandria   <3
        10 months, 3 weeks ago
    • avatar
      Lorenza  Daje!
      • avatar
        Non Una di Meno Alessandria   ;)
        10 months, 3 weeks ago

    Gallery

    Community