or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Adotta un piccolo orfanotrofio in Uganda

Marco Farci & Emanuele Tocchetti

Contacts
Marco Farci & Emanuele Tocchetti

Adotta un piccolo orfanotrofio in Uganda

Adotta un piccolo orfanotrofio in Uganda

Participate with a recurring donation
  • Subscribe 18
  • € monthly 124.00
  • Type Recurring Donation  
  • Category Community & social
  • Obiettivi
    1. Zero Povertà
    5. Uguaglianza di genere
    10. Ridurre le disuguaglianze
Marco Farci & Emanuele Tocchetti

Contacts

The project

Eccoci qui, a fare un po di bilanci di fine avventura 😊

Siamo rientrati a casa ma una parte di noi è rimasta a Kasese 💔 . ..

Quando siamo arrivati per la prima volta nella casa di questi bambini, il 25 novembre 2019, la situazione era desolante. GRAZIE ALL’AIUTO DI TANTI DONATORI è stato possibile trasformare un “rudere”in una casa di buon livello. Tutti gli ambienti, bagni e docce compresi, sono pianellati e pitturati, il cortile non è più in “fango“,  si può stare all’aperto all’ombra della nuova veranda e finalmente pranzare non per terra ma sui nuovi tavoli e sedie. Non si sta più al buio la notte perché grazie ai nuovi pannelli fotovoltaici e relative batterie c’è l’illuminazione in tutte le stanze, nella veranda e perfino il perimetro esterno è illuminato. Inoltre adesso i cibi possono essere conservati in un frigorifero che fino ad ora non c’era. I bambini possono ora farsi una doccia con acqua buona ed evitare le dermatiti, in quanto oggi esiste un allaccio alla rete idrica pubblica ed inoltre la nuova cisterna da 8000 l per l’acqua piovana aiuta a limitare le spese. Finalmente non è più necessario andare a comprare bidoni di acqua potabile!

Al di là del comfort, ciò che è radicalmente cambiato è l’aspetto igienico e sanitario di questa casa. L’ambiente ora è di gran lunga più pulito e di conseguenza anche i bambini.

Adesso Masika e gli orfani hanno di fronte a sé una nuova sfida, quella di continuare a reperire i fondi per le cose essenziali, come il cibo, i vestiti, le rette scolastiche, per citare i più importanti. Attualmente alcuni donatori abituali aiutano Masika a coprire alcune spese, ma ogni giorno è una lotta e spesso succede che i bambini non abbiano da mangiare (visto con i nostri occhi), che non ci siano i soldi per curarsi, per comprare il sapone, per le scarpe o per pagare le rette scolastiche. Insomma qui si vive alla giornata e questo rende praticamente impossibile pianificare un minimo il futuro di questi bambini, che per Natale, come avete visto, non sognano l’iPhone o la PlayStation, ma cose semplici come mangiare una mela o avere un paio di scarpe, oppure poter tornare a scuola.

Noi abbiamo impressi a fuoco nel cuore e negli occhi i loro sorrisi e il loro affetto e non speriamo altro che possano avere un futuro, che abbiano sempre qualcosa nel piatto, dei vestiti e la possibilità di continuare a studiare, imparare un mestiere e trovare la propria strada e infine crearsi la propria famiglia.

Hopeworth children’s foundation è una casa in cui vivono Masika, i 20 bambini e e 2 ragazze che fanno le pulizie e da mangiare. Non c’è dietro nessun altro soggetto, nessuna organizzazione o altro.

La gestione e la responsabilità di Hopeworth children’s foundation ricade totalmente su Masika.

Oltre ad occuparsi dei bambini, Masika è una ostetrica e lavora quotidianamente presso una clinica privata. Durante la nostra permanenza, ha lavorato in clinica prevalentemente la notte e di giorno è stata insieme ai bambini, ha fatto la spesa al mercato, ha sbrigato tutte le faccende quotidiane, dormendo in media due ore al giorno. Una vera forza della natura, questa giovane donna dedica anima e corpo ai “suoi” bambini, senza risparmiarsi e azzerando di fatto la propria vita privata.

COME AIUTARE

Per chi volesse dare un aiuto, con la certezza che il proprio contributo non venga vanificato o utilizzato in maniera impropria, abbiamo pensato ad una nuova raccolta fondi di tipo ricorrente. Tramite la compilazione del modulo che trovate nel link a fondo pagina, avete la possibilità di contribuire in maniera significativa e continuativa al presente e al futuro di questi 20 splendidi bambini. Si tratta di una sottoscrizione, una sorta di abbonamento, tramite il quale potete donare mensilmente una cifra da voi decisa, anche solo € 1,00, che verrà automaticamente  addebitata sulla vostra carta di credito, sino a quando lo vorrete. Potrete ovviamente interrompere le donazioni in qualsiasi momento.  L’importo raccolto mensilmente verrà utilizzato da Masika per le spese quotidiane dell’orfanotrofio, quindi per acquistare il cibo, vestiti, medicine e per pagare le rette scolastiche. Tutto questo verrà documentato e riceverete mensilmente un aggiornamento con foto e dettagli. Ripetiamo, potrete interrompere la donazione in qualsiasi momento. Anche in questo caso, come nella precedente raccolta fondi, non esiste una cifra “giusta”, qualunque importo va bene e i bambini ve ne saranno eternamente grati.

Non vi nascondiamo che ci siamo un po’ preoccupati andando via; ci sentiamo come se avessimo “abbandonando“ questi bambini a se stessi, e i loro pianti in qualche modo ci hanno confermato questa sensazione.

Li la vita è veramente difficile  e incerta; confidiamo però nella bontà di tanti amici e conoscenti che fino ad ora hanno dimostrato una enorme sensibilità ed estrema bontà d’animo.

Grazie a chi vorrà continuare con noi questa fantastica avventura ❤ ️

Qui sotto l’elenco delle spese medie che ogni mese Masika sostiene per mantenere in piedi questa bellissima famiglia.

SPESE MENSILI

€

Cibo

500

Legna e carbone per cucinare e stirare

40

Stipendio 3 domestiche

75

Acqua di rete

19

Sapone per biancheria

25

Sale

8

Carta igienica

8

Spese mediche

75

Spazzolini e dentifricio

13

Crema idratante

13

Retta scolastica

190

Trasporto bambini a/da scuola

150

Pranzo scolastico

75

Divise scolastiche

75

Calzature

58

Abbigliamento

75

Libri e materiale scolastico

28

Varie

50

TOTALE

1477 (73,85 a bambino)

Grazie! <3

Comments (0)

Per commentare devi fare

    Community

    Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

    Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

    1. Zero Povertà

    Sconfiggere la povertà: porre fine alla povertà in tutte le sue forme, ovunque.

    5. Uguaglianza di genere

    Parità di genere: raggiungere la parità di genere attraverso l'emancipazione delle donne e delle ragazze.

    10. Ridurre le disuguaglianze

    Ridurre le diseguaglianze: ridurre le disuguaglianze all'interno e tra i paesi;

    None