or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Network Banca Etica

Accoglienza senza barriere

A campaign of
Associazione Le Rondini

Contacts

A campaign of
Associazione Le Rondini

Accoglienza senza barriere

Support this project
100%
  • Raised € 300.00
  • Sponsors 12
  • Expiring in 102 days to go
  • Type Donation  
  • Category Community & social

A campaign of 
Associazione Le Rondini

Contacts

The project

IL PROGETTO “ACCOGLIENZA SENZA BARRIERE”

L’associazione di promozione sociale Le Rondini Onlus è impegnata nell’accoglienza e nel benessere dei minori dai 6 ai 17 anni provenienti da famiglie in difficoltà socio economiche, sperimentando metodologie e professionalità al fine di rispondere puntualmente ai bisogni crescenti di questa delicata fascia di età. Nei 17 anni di attività nel sociale, in collaborazione con i Servizi Sociali del Comune di Senigallia, l’APS Le Rondini Onlus si è sempre distinta nell’assolvere la sua “mission”, in quanto sul territorio non esiste ad oggi una realtà aggregativa dove minori senza distinzioni di provenienza, di condizioni personali e sociali , possano studiare con aiuto di esperti e trascorrere il restante tempo libero in ambiente protetto, creativamente stimolante, costruendo legami positivi con i coetanei e gli adulti di riferimento, ma sopratutto crescere sperando in un futuro migliore.

In questi lunghi anni l’associazione ha creato la cosiddetta rete civica, coinvolgendo in modo attivo la cittadinanza per rimuovere ostacoli discriminanti, garantendo a ciascun minore pieno sviluppo ed effettiva partecipazione alla vita sociale. Il centro interculturale Le Rondini, inoltre si prefigge di favorisce interventi per evitare fenomeni di isolamento, di emarginazione, di disagio, di dispersione scolastica dei minori stranieri e italiani; di facilitare un corretto scambio interculturale basato sulla scoperta delle ricchezze altrui e promuovere l'accettazione reciproca delle differenze, l’accoglienza come continuo processo di dialogo e di comprensione. Le motivazioni che spingono ogni anno nuovi bambini/ragazzi a  frequentare il Centro sono varie, ma tutti sono accomunati dalla voglia di vivere uno spazio accogliente e libero, dove ognuno di loro è accettato, dove nessuno si sente discriminato, dove tutti sono protagonisti.

Il centro è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 15:00 alle 19:00 per i minori, il martedì e mercoledì dalle ore 9:30 alle 11:30 per le famiglie con corsi di formazione. I locali in uso sono di proprietà comunale situati in piazza Garibaldi 1 a Senigallia. E’ sempre più necessario porre attenzione all’educazione dei bambini e degli adolescenti, affiancando le famiglie in questo delicato compito. Vorremmo che la nostra sede diventasse un luogo accessibile a tutti, un punto di scambio culturale, di formazione e di svago intelligente nel tempo libero.

Il nostro sogno ora è di diventare un vero centro aggregativo per l’infanzia e adolescenza , con le caratteristiche specifiche ai sensi della L.R. 13/05/2003 n. 9., in quanto sul territorio non esistono spazi dedicati a questa fascia di età.

Con l’esperienza maturata negli anni potremmo seguire un maggior numero di bambini/ragazzi, attraverso attività specifiche e qualificate per rispondere sempre meglio alle esigenze di tante famiglie sul territorio senigalliese e in ambito territoriale sociale.

LE NOSTRE ATTIVITÀ

Sostegno scolastico a 30 minori seguiti annualmente da figure esperte (insegnanti in attività e in pensione, psicologi, educatori, studenti universitari, giovani del Servizio Civile, giovani del Servizio Volontario Europeo, studenti delle scuole superiori, giovani scout, altro)

Laboratori creativi su tematiche artistiche o di sensibilizzazione sociale promossi da figure esperte (teatro, inglese, cortometraggi, fumetto, pittura, danza, musica rap, lettura animata, biblioteca vivente, educazione ambientale, produzione di scritti contro le discriminazioni, presentazioni di scrittori migranti, e tanto altro).

Feste animate per le famiglie, per compleanni e ricorrenze annuali.

Gite nei parchi naturalistici, nelle fattorie didattiche, in ambiente fluviale e marino.

Manifestazioni cittadine festa dei popoli, mercatini, carnevale e altro.

Corsi di lingua italiana per adulti.

Corsi di formazione per le mamme dei minori iscritti al centro, cucito, cucina, informatica, inglese, educazione civica.

ABBATTIAMO LE BARRIERE

La nostra sede, nei locali comunali in piazza Garibaldi, 1 a Senigallia, al secondo piano, nel cuore della città, purtroppo presenta barriere architettoniche. Non avendo risorse a disposizione per adeguarla alle normative, in quanto per ora l’associazione si gestisce con fondi propri, 5xmille, autofinanziamento, abbiamo deciso di rivolgerci ad enti privati per una raccolta fondi.

Quindi in caso di raggiungimento della cifra auspicata provvederemo a apportare i seguenti adeguamenti dei locali:

1. Acquisto di un montascale cingolato tipo LG2004 dell’azienda Antano Group, comprensivo di pulsante di chiamata per disabili

2. Adeguamento del bagno per disabili (sanitari, maniglie, porte, lavori idraulici, allarme)

3. Ristrutturazione di una stanza  studio

SI PREVEDONO 10.000,00 € DI SPESE


INSOMMA ABBIAMO DAVVERO BISOGNO DEL TUO SUPPORTO PER CONTINUARE A PORTARE AVANTI NON SOLO LE NOSTRE ATTIVITÀ, MA UN MESSAGGIO DI INTEGRAZIONE E MULTI CULTURA CHE POI È LA BASE DI TUTTO QUELLO CHE SVOLGIAMO.

CON IL TUO AIUTO CE LA FAREMO PER QUESTO FIN DA ORA TI DIAMO IL NOSTRO GRAZIE .

Comments (2)

Per commentare devi fare
  • avatar
    Oriana  Il mio piccolo contributo...in bocca al lupo :-)
    • avatar
      Manuela  Qualche volta riesco a fare qualcosa che va in porto. Meno male!

      Gallery

      Community

      Vuoi sostenere questo progetto?