oppure accedi con email e password

oppure

Registrati con il tuo indirizzo email

Inserisci il tuo indirizzo email: ti invieremo una nuova password, che potrai cambiare dopo il primo accesso.

Ricordi la tua password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

30 sonetti di shakespearetraditi e tradotti

Una campagna di
Dario Iacobelli

Contatti

Una campagna di
Dario Iacobelli

30 sonetti di shakespearetraditi e tradotti

Campagna terminata
  • Raccolti € 1.925,00
  • Sostenitori 46
  • Scadenza Terminato
  • Modalità Raccogli tutto  
  • Categoria Libri & editoria

Una campagna di 
Dario Iacobelli

Contatti

Il Progetto

Uno Shakespeare così non si era davvero mai letto. Trasformare la lingua del Bardo nel napoletano nobile è operazione delicata. Specie se non si vuole scivolare nel folklore ma conservare, dei sonetti scespiriani, l’impianto metrico mirabile e l’intensità poetica. Dario Iacobelli si impadronisce del classico e gli dà una veste nuova, a volte sanguigna, altre eversiva, rispettosa dell’originale proprio quando sembra più tradirlo. D’altra parte ogni buona traduzione è, prima di tutto, un tradimento consumato a colpi di genio ed equilibrio: e se tradire, alla lettera, sta per tramandare, ecco che le liriche arrivano a noi rigenerate, dimostrando che l’arte si fa beffe di secoli, latitudini e idiomi.

Dario Iacobelli ha lasciato un patrimonio letterario notevole che sta venendo progressivamente alla luce, una produzione segnata da un’ironia dissacrante e profonda.

I materiali, molto vari, riflettono un'esperienza composita: scrittore di racconti, romanzi e poesie, paroliere per musicisti come i Bisca, i 99Posse, gli Almamegretta, Peppe Barra, Nino D'Angelo e Daniele Sepe. La sua carriera artistica spazia dall'ideazione e la realizzazione di percorsi multimediali e di videomapping ( Percorsi di Luce presso la Reggia di Caserta, i siti di Baia e Pompei, la Biblioteca Vaticana e la città di Benevento), alla regia e la sceneggiatura del pluripremiato Fuori dal Giro e di altri cortometraggi ( La Preda , La Tazza e Un'altra via d'uscita ) e la sceneggiatura del lungometraggio Nauta. Nel 2013 è uscito per Torre editore Gli impubblicabili.

Gli scritti di Dario Jacobelli mostrano uno sguardo sul mondo acuto e appassionato, privo di pregiudizi e di retorica. Lo sguardo di un uomo vissuto al limite tra genio e nichilismo che si è lasciato alle spalle un’eredità di illuminante cinismo e insospettabile speranza.

Commenti (7)

Per commentare devi fare
  • GF
    Gianluca  Non vedo l'ora di leggere...
    • SC
      Sergio  Per il ricordo di un caro amico di tutta la mia famiglia, che ci è stato sottratto troppo presto.
      • GD
        Gianni  Per ZioD
        • PM
          Pasquale  finalmente!!! evviva!!! vi abbraccio forte forte! Lino
          • lc
            lorenzo  a presto!
            • SD
              Sara  Grandi!
              • MC
                Marcello  Forever ZioD

                Community