oppure accedi con email e password

oppure

Registrati con il tuo indirizzo email

Inserisci il tuo indirizzo email: ti invieremo una nuova password, che potrai cambiare dopo il primo accesso.

Ricordi la tua password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Al tempo delle pallottole di plastica

Una campagna di
Andrea Scarfò

Contatti

Una campagna di
Andrea Scarfò

Al tempo delle pallottole di plastica

  • Raccolti € 350,00
  • Sostenitori 14
  • Scadenza Terminato
  • Modalità Prenotazione quote  
  • Categoria Fotografia & mostre

Una campagna di 
Andrea Scarfò

Contatti

Il Progetto

Un racconto fotografico senza fronzoli che narra la situazione dei lavoratori stagionali (della piana) di Rosarno prima, durante, dopo e molto dopo gli storici scontri del gennaio 2010.
Un anno di scatti, diverse stagioni e diversi contesti, la disperazione e la speranza.
Questo libro vuole restituire alla realtà intorno ai lavoratori africani di Rosarno un velo di poesia e di verità che finora ha stentato ad essere così chiaramente dimostrata.

Se la violenza si traveste di lavoro,
se i diritti sono ormai uno zerbino,
se la violenza ha nuovi volti,
se lo Stato è complice,
fischiano pallottole di plastica


L'AUTORE
Andrea Scarfò è un fotografo freelance interessato soprattutto in reportage sociali e ambientali.
Si interessa anche di fotografia naturalistica, urbana e teatrale.
Inoltre sta anche facendo un personalissimo percorso di macrofotografia astratta dal mondo della natura.
Lavora con alcune riviste ed agenzie fotogiornalistiche italiane. Ha ricevuto riconoscimenti e premi internazionali.
Ha fatto anche diverse mostre ed è autore del libro "u Gioia. Pasqua a Scicli".

Commenti (0)

Per commentare devi fare

    Community