or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Festival girovagando 2014 donazione diretta

A campaign of
Associazione Girovagando

Contacts

A campaign of
Associazione Girovagando

Festival Girovagando 2014 
DONAZIONE DIRETTA

Festival girovagando 2014 donazione diretta

Campaign ended
  • Raised € 15.00
  • Sponsors 2
  • Expiring in Terminato
  • Type Donation  
  • Category Art & culture

A campaign of 
Associazione Girovagando

Contacts

The project

Sostieni anche tu la XVII° edizione del Festival DI Arte In Strada Girovagando 2014- Convivenze.

PERCHE' SOSTENERE IL FESTIVAL?

Girovagando è gratis, e lo sarà sempre.

Girovagando è gratis, lo è sempre stato e vogliamo che lo resti. Così è l’arte in strada, non ci sono scuse per perdere uno spettatore. C’è il cappello, semmai, chi vuole, paga. Il giusto, quello che ritiene, perché gli artisti di strada sono uomini e donne che viaggiano, studiano, e anche se pare strano, mangiano, loro e le loro famiglie, per quanto all’apparenza vivano in una specie di sogno.

A Girovagando neanche “cappelli” se ne sono mai visti molti, quei pochi finanziamenti che ogni anno arrivavano sembravano tutto sommato bastare, con la frugalità nostra e degli artisti, sempre gentili e di poche pretese.

Tutto questo da quest’anno cambierà, per vari motivi, e essenzialmente due.

Il primo, chiaro, è la cosiddetta crisi, che in parole povere, in parole vere è che i soldi non ci sono più, i costi aumentano, i finanziamenti calano. Gli sponsor privati, bisogna dire la verità e ringraziarli moltissimo, sono pochi e coraggiosi ma ci sono (vedete alla sezione “credits” del sito un piccolo elenco, ci danno per lo più servizi, trasporti, cibo e alloggio in omaggio o a prezzi calmierati).

Tutto questo ancora non basta, e dobbiamo chiedere ai nostri amici del pubblico, agli appassionati del festival e a chi ama le cose fatte con passione, un piccolo contributo.

Quest’anno a Girovagando ci sarà il “cappello”, la più antica forma di “crowdfunding” per usare una parola oggi di moda, una piccola possibilità di contribuire immediatamente e “dal vivo” alle spese del festival. Ringraziamo fin da adesso chi potrà aiutarci.

Ma ci sarà anche un “cappello” virtuale, cioè un crowdfunding vero, moderno, online come si usa oggi, per consentirci di fare un festival più bello senza rischiare il fallimento ogni pie’ sospinto, rischiare di chiudere per parecchio tempo la baracca, perché di questo stiamo parlando.

Ma c’è una seconda ragione, che ci ha spinto a questa scelta non facile, considerata la nostra storia. E’ il senso di responsabilità che non solo noi crediamo di avere nei confronti di questo festival, che non possiamo permetterci di lasciar naufragare. Il senso di responsabilità che crediamo la città abbia il diritto di esprimere sul festival stesso, dando la possibilità di dimostrare concretamente la propria vicinanza,

E’ un discorso che ci convince, se Girovagando non trova il suo senso nella responsabilità della comunità popolare, non ha più molto altro senso.

Perché tutto vada bene, abbiamo un obiettivo alto. Dobbiamo raccogliere per completare il budget di questa edizione ben quattromila (3000,00) euro in totale. Abbiamo diviso in due parti questa campagna, una prevede l'acquisto di quote con la "promessa di donazione", in pratica vi prendete un impegno, e a obiettivo raggiunto, e solo a obiettivo raggiunto, vi contteremo per concordare le modalità del contributo. Un'altra quota contiamo di realizzarla con donazioni dirette efffettuabili online, con carta di credito o PayPal, per chi è più "tecnologico". Non vogliamo lasciare niente di intentato.

Con le donazioni minime che abbiamo previsto per la nostra campagna online, da 5 euro ciascuna, tutto questo vorrebbe dire avere ben 600 amici che decidono di sostenerci. Sarebbe una cosa meravigliosa per noi e per il nostro lavoro. Dato il successo che ha riscosso l’iniziativa “Adotta un artista”, chi dice che non sia possibile?

Vi terremo aggiornati sulle evoluzioni della campagna. Segnaleremo sul sito tutte le donazioni, a patto che i donatori non decidano di rimanere anonimi. Mentre chi donerà almeno 3 quote da 5 euro l'una avrà in omaggio la foto ad alta risoluzione usata per la locandina di Girovagando XVII. Grazie da ora per il vostro affetto e il vostro sostegno.

COSA STAI SOSTENENDO:

Girovagando è un Festival Internazionale di Arte in Strada che si svolge a Sassari dal 1997, a titolo totalmente gratuito.

Per l'edizione 2014, dal titolo "Convivenze". saranno presenti circa 50 fra artisti e tecnici di livello internazionale.

Il Festival ha l'obiettivo di riportare le persone nelle strade, a incontrarsi, e di riattivare parti della città dimenticate, facendo incrociare energie positive, sucitando curiosità, scatenando l'immaginazione, aprendo prospettive visionarie su una città che può essere diversa.

Il programma dell'edzione 2014 - Convivenze.

Girovagando 2014- CONVIVENZE – TU, IO, GLI ALTRI – NOI?

A Sassari dal 18 al 21 settembre 2014

Giovedì 18 settembre

Ore 17.00/20.00
Giardini Pubblici di Via Tavolara , Parte bassa
CAIMERCATI ANIMAZIONI
"Convivenze giocose" (installazione ludica, giochi tradizionali e non, per bambini e non)

Ore 18.00
Sull'autobus n° 1 dal capolinea di Via Baldedda, lungo tutta la linea dell'autobus sino all’agenzia delle entrate
DAH TEATAR
"In/Visible City"

Ore 18.00
Piazza Castello
ANTAGONTHEATERAKTION (Germania)
"Time Out"


Ore 18.30
Largo Pescheria/Mercato Civico vecchio
THEATRE EN VOL/VOICES OF THE CITY FOUNDATION/ACCADEMIA DI BELLE ARTI
"Habitat Immaginari - Convivenze"

Ore 19.30
Piazza Castello
ANTAGONTHEATERAKTION (Germania)
"The Desperation of Oxum and Other Dance Performances"

Ore 20.00
Cortile di Palazzo Ducale
DAH TEATAR (Serbia)
"Presence of Absence"

Ore 20.30
Piazza Santa Caterina
ASSOCIAZIONE POP ECONOMIX/BANCA ETICA/TEATRO POPOLARE EUROPEO
"Pop Economix"

Ore 22.15
Porta Sant’Antonio
THEATRE EN VOL/ ANTAGONTHEATERAKTION
"Gernika - azione teatrale in quattro movimenti"

Venerdì 19 settembre

Ore 17.00/20.00
Giardini Pubblici di Via Tavolara , Parte bassa
CAIMERCATI ANIMAZIONI
"Convivenze giocose" (installazione ludica, giochi tradizionali e non, per bambini e non)

Ore 12.00
Sull'autobus n° 1 dal capolinea di Via Baldedda, lungo tutta la linea dell'autobus sino all’agenzia delle entrate
DAH TEATAR
"In/Visible City"

Ore 18.00
Porta Sant'Antonio - Corso Vittorio Emanuele - Via Ramai - Via Pettenadu - Piazza Tola
ROYAL STREET ORCHESTRA
"Concerto itinerante"

Ore 19.00
Largo Pescheria/Mercato Civico vecchio
THEATRE EN VOL/VOICES OF THE CITY FOUNDATION/ACCADEMIA DI BELLE ARTI
"Habitat Immaginari - Convivenze"

Ore 20.00
Cortile di Palazzo Ducale
DAH TEATAR (Serbia)
"Presence of Absence"

Ore 20.30
Piazza Duomo
ASSOCIAZIONE POP ECONOMIX/BANCA ETICA/TEATRO POPOLARE EUROPEO
"Pop Economix"

Ore 22.15
Piazza Duomo
ANTAGONTHEATERAKTION (Germania)
"The Desperation of Oxum and Other Dance Performances"

Sabato 20 settembre

11.00/13:00 e 16.00/20.00
Giardini Pubblici di Via Tavolara , Parte bassa
CAIMERCATI ANIMAZIONI (Italia)
"Convivenze giocose" (installazione ludica, giochi tradizionali e non, per bambini e non)

Ore 10.30
Sull'autobus n° 1 dal capolinea di Via Baldedda, lungo tutta la linea dell'autobus sino all’agenzia delle entrate
DAH TEATAR (Serbia)
"In/Visible City"

Ore 11.30
Emiciclo Garibaldi
Royal Street Orchestra (Germania)
"Concerto itinerante"

Ore 12.00
Piazza Castello
ANTAGONTHEATERAKTION (Germania)
"Time Out"

Ore 17.00
Piazza Castello
DUDU & CIA
"El Niu"

Ore 18.00
Giardini Pubblici di Via Tavolara, parte bassa
THEATRE EN VOL
"Mandala Son'Ora"

Ore 19.00
Largo Pescheria/Mercato Civico vecchio
THEATRE EN VOL/VOICES OF THE CITY FOUNDATION/ACCADEMIA DI BELLE ARTI
"Habitat Immaginari - Convivenze"

Ore 21.00
Piazza Duomo
DUDU & CIA
"El Niu"

Ore 22.15
Piazza Duomo
ROYAL STREET ORCHESTRA (Germania)
“Convivenze - il concerto”


Domenica 21 settembre

Ore 11.00/20.00
Giardini Pubblici di Via Tavolara , Parte bassa
CAIMERCATI ANIMAZIONI
"Convivenze giocose" (installazione ludica, giochi tradizionali e non, per bambini e non)

DALLE 11.30
Giardini Pubblici di Via Tavolara
PICNIC URBANO - COSE DELL’ALTRO MONDO

Nel corso del "Picnic":

ORE 12.00
THEATRE EN VOL/VOICES OF THE CITY FOUNDATION/ACCADEMIA DI BELLE ARTI
"Habitat Immaginari - Convivenze"

ORE 12.00
THEATRE EN VOL
"Mandala Son'Ora"

ORE 15.30
DAH TEATAR
"In/Visible City"

ORE 17.30
DUDU & CIA
"El Niu"

ORE 19.00
ANTAGONTHEATERAKTION
"Time Out Drum Dance"

ORE 19.30

"ANTAGON AND FRIENDS MUSICAL JAM SESSION"

EVENTI SPECIALI

PICNIC! - Cose dell’altro mondo

Ormai una tradizione all'interno del programma del festival, il picnic urbano di Girovagando con gli
interventi delle compagnie e degli artisti, il pranzo al sacco o con le bancarelle dei cibi vari dal mondo e sempre con tante famiglie e bambini che per un giorno possono scoprire una città un po' diversa.
Le aree verdi possiamo imparare a viverle un po’ meglio, considerando gli spazi comuni per quello che sono, spazi della comunità , in cui incontrarsi e uscire dall'isolamento “murato” in cui sempre più la vita cittadina contemporanea ci conduce.

Quest’anno l’appuntamento è a partire dalle 11.30 (ma dalle 11 il piccolo parco giochi delle "Convivenze giocose" di Caimercati Animazioni sarà già aperto per accogliere i bambini e i grandi) e godremo della compagnia... delle compagnie: Theatre en Vol, antagontheaterAKTion, DAH Teatar, Dudu & Cia, di un allestimento speciale di "Habitat Immaginari - Convivenze" e di una Jam Session finale guidata dai fantastici musicisti di AntagonteatreAKTion.

Anche quest’anno al picnic si affianca il mercatino dell’economia - e della vita - differente. Prodotti biologici, equo-solidali, usato e artigianato creativo con DhaDha e Piccoli Affari, il gruppo di acquisto solidale Gesuino Clandestino, il pane biologico di Giovanni e Alice, l'artigianato di ZazièZazù, Pedralana, l'Angolo di Grace, Disabitando, OrnAmmentos e Scalamarecielo, l'Altra Bottega della “Cooperativa Equomondo”, il gruppo antispecista Associazione Zoe, e l'Associazione LibraiAlCentro.


Abbiamo anche chiesto agli amici di AntagontheaterAKTion di ricreare per noi il “Russian Corner” che abbiamo amato al Festival Sommerwerft. Risposta affermativa, ci saranno anche loro, per regalarci una pausa-relax di un’eleganza lontana.

CICLOVAGANDO - FAST, FAST, FAST!

A metà fra una caccia al tesoro e una vera gara di bici, “Ciclovagando” riuscirà, per la prima volta, ad
unire artisti e pubblico coinvolgendoli in una corsa a perdifiato fra i vicoli del centro, passando attraverso prove di abilità e momenti di pura ilarità. Sarà un modo nuovo per riscoprire il centro e per capire che, per essere veramente competitivi, non bisogna prendersi troppo sul serio. Ciclovagando è organizzato in collaborazione con South Central Sassari, Bulls and Buffaloes Events e Abetone Music Bar. L’iscrizione è gratuita ed è aperta a tutti coloro che possiedano una bici e può essere effettuata presso South Central Store (via Carlo Alberto SS) o Abetone Music Bar (V.le Italia 1 - SS).

Maggiori Info:
abetonemusicbar@gmail.com
www.facebook.com/bullsandbuffaloes
www.facebook.com/southcentralsassari
www.facebook.com/abetonemusicbar

GIROVAGANDO A TISSI

Non è la prima volta che Girovagando esce dalla città di Sassari, ma adesso era un po' che non succedeva. Grazie all'ospitalità del Comune di Tissi e all'impegno della Consulta Giovanile una piccola tappa del nostro festival in questo accogliente angolo di Sardegna, con la compagnia spagnola Dudu & Cia alle 20.30 di venerdì 19 nella Piazza Municipale. Vi aspettiamo!

COME SI FA A SOSTENERE IL PROGETTO?

Con questa modalità è possibile effettuare un pagamento diretto di una o più quote da euro 5, mediante la piattaforma Paypal.

Per ogni ulteriore informazione non esistate a contattarci alla mail festivalgirovagando@gmail.com

Comments (0)

Per commentare devi fare

    Community