or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Tanzania. la sconosciuta.

A campaign of
Daniele Temerario e Fabio Ranfi - Sperimenti MediaService

Contacts

A campaign of
Daniele Temerario e Fabio Ranfi - Sperimenti MediaService

TANZANIA. LA SCONOSCIUTA.

Tanzania. la sconosciuta.

Campaign ended
  • Raised € 15,000.00
  • Sponsors 23
  • Expiring in Terminato
  • Type Make a pledge  
  • Category Movies & shorts

A campaign of 
Daniele Temerario e Fabio Ranfi - Sperimenti MediaService

Contacts

The project

CON IL TUO CONTRIBUTO RENDERAI POSSIBILE LA REALIZZAZIONE DI QUESTO PROGETTO.
Grazie ad un piccolo sforzo di tutti (bastano 15euro) potete prenotare una quota (pagherete solo quando il progetto partirà) e rendere possibile la realizzazione di questi 8 episodi documentaristici in Tanzania.
Se sarete stati nostri produttori sarete citati nei titoli di coda e riceverete una copia del lavoro una volta ultimato.

Cosa racconteremo? Perché?
ecco le risposte...
Raccontare un paese Africano.
La Tanzania è a differenza di molti altri paesi africani un posto che non ha situazioni di sanguinosi conflitti o povertà assoluta. La Tanzania è un paese spesso dimenticato o ignorato dai più quando si parla di Africa, e forse, proprio questa è stata la sua salvezza.

Non ci sono miniere di diamanti, non c’è petrolio, non ci sono ricchezze o materie prime che possano fare gola alle multinazionali o a governi confinanti.
Nonostante questo la Tanzania è un paese ricco di risorse per i propri abitanti: dal thè, al caffè, alle piantagioni di ananas, al pesce lungo la costa dell’oceano indiano... Tutti questi fattori non hanno comunque cambiato il fatto che la Tanzania rimane uno dei paesi più poveri dell’Africa orientale.

Con questo viaggio, vogliamo mostrare come un paese ormai non più tanto lontano da noi (voli giornalieri su Zanzibar, soprattutto charter, portano migliaia di turisti italiani all’anno su un isola che pochi di loro sanno essere territorio Tanzaniano, e cioè Africa) vive la sua condizione di paese Africano, divisa tra turisti, solidarietà e missioni ed una natura incontaminata e rigogliosissima (sia per flora che per fauna).

Raccontare le contraddizioni tipiche dei paesi Africani attraverso il racconto di chi in Tanzania è andato per aiutare i più poveri, di chi ci abita e cerca di sopravvivere, ma anche di chi ci si reca per puro turismo.

Comments (12)

Per commentare devi fare
  • FR
    Fabio Grazie ancora a tutti voi.
    • sp
      silvia fatto
      • rc
        rosalba prenotata.. poi non dire che non faccio niente.. :-)
        • FR
          Fabio Grazie a tutti. siete stati fondamentali, continuate così... faccimao un ultimo rush finale??? mi portate almeno due amici vostri??? GRAZIEEEE!!!
          • lp
            laura fatto rufus.... sono stata brava????
            • MM
              Maria Rita Ecchime! Anch'io sono Produce!
              • AC
                Adriano Anche il Conte sarà nel progetto...e mi fa proprio piacere!
                • FR
                  Fabio Francesco nel progetto, ci sarà anche Mwanza, il Kilimanjaro, e tutta la parte nord del paese. Zanzibar sarà solo la partenza.
                  • FR
                    Fabio Grazie Francesco e Umberto per il vostro sostegno. Grazie!<br/><br/>Volevo precisare che molto probabilmente non verrà fatto un unico lungo documentario ma una serie di 8 episodi più brevi che racconteranno il viaggio.<br/><br/>Per Francesco:<br/><br/>Hai pienamente ragione, Zanzibar non è la Tanzania, proprio per questo motivo partiremo da li per farne capire le differenze spesso anche grottesche che ci sono.<br/><br/>Andremo in molte strutture che aiutano i meno fortunati in vari punti del territorio Tanzaniano, se vuoi mandarci i contatti anche della struttura con cui collabori sarebbe molto interessante.<br/><br/>Grazie ancora e non smettete di sostenerci.. e fate girare la voci.<br/><br/>Ci sono ancora tante quote :-)<br/><br/><br/><br/>grazie di Cuore<br/><br/>Fabio aka Rufus
                    • FE
                      Francesco Bene, benissimo condivido pienamente ma attenzione. La Tanzania non è Zanzibar.... Sostengo il progetto Giacomo Gaglione, un villaggio nella zona nord occidentale della Tanzania. E' quello, è il basso che va conosciuto. Saluti Francesco.