oppure accedi con email e password

oppure

Registrati con il tuo indirizzo email

Inserisci il tuo indirizzo email: ti invieremo una nuova password, che potrai cambiare dopo il primo accesso.

Ricordi la tua password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Abito al centro: vestiti di periferie

Una campagna di
Associazione Culturale Teatro a Canone di Chivasso (TO)

Contatti

Una campagna di
Associazione Culturale Teatro a Canone di Chivasso (TO)

ABITO AL CENTRO: VESTITI DI PERIFERIE

Abito al centro: vestiti di periferie

  • Raccolti € 5.010,00
  • Sostenitori 45
  • Scadenza Terminato
  • Modalità Prenotazione quote  
  • Categoria Teatro & danza

Una campagna di 
Associazione Culturale Teatro a Canone di Chivasso (TO)

Contatti

Il Progetto

CHI SIAMO Siamo un gruppo di professionisti interessati a mettere esperienze teatrali e temi interculturali al centro di progetti di lavoro offerti nella scuola e sul territorio. Lavoriamo insieme da anni utilizzando la pratica teatrale come strumento pedagogico ed espressivo di esperienze e d incontri interculturali. Tutti i nostri progetti sollecitano la partecipazione attiva della comunità, valorizzando le risorse di ognuno al servizio di storie collettive. Ogni Progetto si conclude con uno spettacolo teatrale, rappresentato ogni anno in luoghi diversi e significativi che vengono così valorizzati e rivitalizzati dall' incontro tra gli studenti, gli attori ed il pubblico. Il Teatro a Canone è un gruppo di teatro con sede a Chivasso (TO) la cui attività quotidiana consiste in una ricerca che va dall'allenamento dell'attore alla creazione di spettacoli attraverso la collaborazione con l’"Anpe" (Associazione Nazionale Pedagogisti Italiani), istituti scolastici, università, servizi sociali, ed associazioni cui offre laboratori teatrali. La professoressa Enrica Manni è un’ insegnante di lettere presso il Liceo Scientifico Amaldi di Alzano Lombardo, che da più di venti anni propone e organizza percorsi interculturali come approfondimento dell’offerta formativa , coinvolgendo esperti stranieri, enti ed aziende del territorio, in qualità di risorse culturali. Il Teatro Tascabile di Bergamo, è una storica compagnia teatrale capace di offrire agli studenti una vasta gamma di competenze professionali riguardanti il teatro di strada, il teatro-danza orientale ed un lavoro approfondito sulla drammaturgia dell'attore. L’Associazione Akicita studia e promuove la cultura dei nativi nordamericani L’Associazione Persepoli studia e promuove la cultura iraniana Il Villaggio Africano della Basella di Urgnano raccoglie, studia e promuove la cultura africana Satoko Nagashima e Yumiè Miura sono mediatrici culturali giapponesi Marianna Ravazzini è un’ esperta grafologa Daniela Monardo è curatrice grafica e logistica IL PROGETTO PER IL 2014 Quest’anno, dobbiamo raccogliere 5010 euro per realizzare il progetto interculturale dal titolo: “Abito al centro: vestiti di periferie” “…Ci serviremo dell’abito come abitudine, occasione per esprimere sè stessi , conferma sociale , ricerca di identità, promozione di potenzialità inespresse. Considereremo quanto il vestito agisca sul corpo ed il corpo sul vestito. Diventeremo consapevoli di come la moda insegni a guardare e a desiderare e sia capace di interpretare categorie estetiche ed esprimere culture contemporanee. Studiando la storia del costume intesa come terreno di gesti , segni , riti, religioni, morali , diritti, raccoglieremo storie che vale la pena raccontare, servendoci di letture e riscritture come modi per ricordare il passato, trasformare il presente e rivolgerci con speranza al futuro. Scopriremo inoltre che la nostra cultura dipende dai progetti interculturali che siamo in grado di portare avanti creando buone occasioni di incontro . Esamineremo la questione sociale e la questione ambientale come aspetti di un’unica emergenza e provvederemo a fare uso delle tecnologie a nostra disposizione per promuovere forme di condivisione su interessi emergenti. Parleremo di eccellenze italiane all’estero anche in termini di speranze lavorative. Tutte queste occasioni di formazione si riverseranno a scuola , offrendo l'esperienza del Progetto Abito al Centro per migliorare le conoscenze e le competenze di tutti i partecipanti . Faremo pratica di pedagogia teatrale trasformando le nostre esperienze didattiche nella sceneggiatura di supporto ad un laboratorio teatrale, per giovani e adulti finalizzato allo spettacolo di fine anno scolastico. Avremo la collaborazione di registi e attori del " Teatro Tascabile di Bergamo " e del “Teatro a Canone” di Chivasso insieme all’Associazione Akicita per la cultura nordamericana , alle mediatrici giapponesi Satoko Nagashima e Yumie Miura, al Villaggio africano della Basella di Urgnano, a Marianna Ravazzini - esperta grafologa e a Daniela Monardo - graphic designer …“ Vedi dettagli sono nel pdf del progetto allegato. Da soli non ce la possiamo fare!!! COME DONARE Ti chiediamo di sostenere “Abito al centro” con una o più quote da 15 euro ciascuna. Puoi prenotare subito le quote, che in seguito potranno essere versate con bonifico bancario intestato all’Associazione Culturale Teatro a Canone, o consegnate direttamente a mano alla professoressa Manni presso il Liceo Amaldi di Alzano. A tutti i donatori verrà inviato via mail il materiale digitale informativo e la locandina di invito allo spettacolo che ci auguriamo di poter realizzare anche con il tuo contributo! COME FARE PER PRENOTARE E ACQUISTARE LE QUOTE 1: Clicca sul tasto “SOSTIENI” in alto a sinistra su questa pagina; 2: Si aprirà una nuova pagina, dove potrai inserire il numero di quote che vuoi prenotare. Ogni quota ha il costo di 15,00€; 3: Dopo aver scelto il numero di quote che vuoi prenotare (sempre sulla stessa pagina), effettua la registrazione al sito. È necessario inserire un indirizzo E-MAIL valido, uno “USER NAME” ovvero un nome che ti identifichi e una password a scelta, che dovrai inserire due volte. Ricorda di “spuntare” l’adesione ai dati personali sotto il campo “PASSWORD”; 4: Inserisci poi i tuoi dati: nome, cognome, indirizzo, città, stato e CAP; 5: Premi il tasto "INVIA" in fondo alla pagina, per confermare la tua prenotazione; 6: Riceverai una mail di conferma della prenotazione delle QUOTE. SE NON VEDI LA MAIL, CONTROLLA NELLA CARTELLA "SPAM". Questa email certifica la corretta registrazione e la corretta prenotazione delle quote! 7: Soltanto quando tutte le quote del progetto saranno prenotate dai sostenitori, sarà automaticamente inviata una mail al tuo indirizzo, con le coordinate e le info per il pagamento della quota. PERCHE’ SOSTENERCI Per favorire esperienze di pedagogia teatrale. Per contribuire con una donazione liberale ad ampliare l’offerta formativa. Per sostenere collaborazioni durevoli e di qualità tra la scuola e il mondo del lavoro Per offrire opportunità di collaborazione e scambio di esperienze tra le generazioni. Per valorizzare diverse modalità di espressione e comunicazione oltre a quelle attivate dalla consueta pratica scolastica. Per consentire agli studenti e a noi tutti di vivere avventure inedite. Ti ringraziamo per l’ attenzione che ci hai dedicato: se grazie al tuo sostegno, realizzeremo il progetto “Abito al Centro”, a giugno 2014 tutti saranno invitati allo spettacolo teatrale ! Teatro a Canone insieme a Enrica Manni, Teatro Tascabile di Bergamo, Associazione Akicita, Associazione Persepoli, Satoko Nagashima e Yumie Miura, Villaggio Africano della Basella di Urgnano, Marianna Ravazzini e Daniela Monardo.

Commenti (11)

Per commentare devi fare
  • mm
    marco  in bocca al lupo da elena e angelo
    • GP
      Giliola  Credo sia indispensabile il coinvolgimento dei ragazzi .Bravi.
      • AB
        Annamaria  EVVIVA VOI!
        • GL
          Giovanni  Olè!
          • VB
            Valerio Francesco  Complimenti per il nome del progetto ed il manifesto di presentazione che sono da soli garanzia del successo della raccolta fondi !!! Una pioggia di adesioni !!!
            • lu
                un abbraccio Anna, spero ci vedremo presto
              • avatar
                Anna  in bocca al lupo a tutti voi! Verrò a trovarvi, intanto...dono!
                • DD
                  DANIELE  complimenti e in bocca al lupo per la buona riuscita del progetto! sara e daniele
                  • lu
                      Grazie! Un abbraccio; speriamo in bene
                    • VB
                      Virginio  Sosteniamo la scuola e il teatro.

                      Community