or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Network ITACA

Abruzzo 6

A campaign of
Associazione Culturale BAMBUN

Contacts

A campaign of
Associazione Culturale BAMBUN

Abruzzo 6

Campaign ended
  • Raised € 2,000.00
  • Sponsors 64
  • Expiring in Terminato
  • Type Make a pledge  
  • Category Music & concerts

A campaign of 
Associazione Culturale BAMBUN

Contacts

The project

PER ADERIRE CLICCA IL TASTO VERDE IN ALTO A DESTRA E "PRENOTA" LE TUE QUOTE

Ritiro gratuito nel corso delle presentazioni che saranno programmate. Spedizione tramite Poste Italiane con costo aggiuntivo di 4,00 € (inclusa busta imbottita) per l'Italia, 6,00 € per il resto d'Europa. La spedizione avverrà con raccomandata con codice di tracciabilità.

Durante la prenotazione delle quote NON SI PAGA NULLA E NON VERRA' CHIESTO DI EFFETTUARE ALCUN TIPO DI PAGAMENTO. Solo al temine di scadenza del progetto e solo al raggiungimento delle quote previste (200) sarà inviata una e-mail a tutti coloro che avranno prenotato almeno una quota. In seguito si potrà procedere al versamento delle proprie quote, tramite bonifico bancario. Nel caso in cui il progetto non raggiungesse le quote previste (200) sarà ritenuto scaduto e non si dovrà procedere ad alcun versamento. Info: gianfrancospitilli@gmail.com


Abruzzo 6. Le prime registrazioni di Don Nicola Jobbi a Cerqueto dal Fondo Leydi

È un CD musicale di produzione indipendente inserito nella collana internazionale “Tramontana Sonora”, che nasce da enti associativi e di ricerca di Francia, Italia, Portogallo e Romania, in parte inseriti nel progetto europeo “Rete Tramontana”, il cui ambito di intervento è lo studio etnomusicologico, antropologico, sociolinguistico, di paesaggistica sonora, in rapporto continuativo con le comunità e le persone.
“Tramontana Sonora” è una collana di racconti sonori contemporanei in cui uomini, donne, bambini si relazionano con le proprie eredità culturali e le testimonianze degli anziani. È il frutto di ricerche condotte in prevalenza nelle aree rurali dell’Europa meridionale e centro-orientale, particolarmente conservative e percorse da rapidi mutamenti socioculturali.
“Tramontana Sonora” si propone come spazio d’incontro tra tempi, suoni e linguaggi diversi a cui si giunge percorrendo quei sentieri d’esperienza lontani dalle rotte più battute.

Il CD in preparazione nasce dalla raccolta Abruzzo 6 (26BD165) del Fondo Leydi, consultabile presso il Centro di Dialettologia e di Etnografia di Bellinzona e custodita in originale dalla Fonoteca Nazionale Svizzera di Lugano, catalogata e salvaguardata grazie al sostegno di Memoriav. È tra le più significative realizzate da Don Nicola Jobbi e risale ai primi anni della sua permanenza a Cerqueto di Fano Adriano, collocabile negli anni 1964-1965. Quando Jobbi arriva a Cerqueto resta colpito dall’universo sonoro del paese, dalla bellezza dei canti, delle voci. Li sentiva “canticchiare così, per conto loro, andavano a fare la serenata, facevano quelle cose spontanee”, racconta. In molti dei suoi appunti dedica riflessioni ai canti e ai suoni, raccoglie e trascrive i testi dei canti, o li lascia scrivere agli stessi cerquetani.
A Cerqueto si organizzano gare di stornellate in occasione delle feste estive, si canta quando si “tresca” il grano o quando si pulisce il granoturco, per la questua di Sant’Antonio abate, dell’Epifania, della Passione e del “Maggio”, durante la veglia del Giovedì Santo o nel corso delle messe e delle processioni del Venerdì Santo e del Corpus Domini.
Nel 1964 Jobbi registra un numero considerevole di canti e agli inizi del 1965 porta un nastro a Roma per avere dei riscontri. Lo consegna ad Annabella Rossi, alla quale si era rivolto per chiedere consigli sul museo che stava allestendo. La ricercatrice romana lo invia a Leydi a Milano, ritenendolo di grande interesse, e mette in comunicazione i due dopo aver riferito a Jobbi le volontà dell’etnomusicologo di includere un canto in una pubblicazione in preparazione. Quel canto era Donna lombarda.
La sua innata disponibilità è stata, in anni passati, anche la ragione della perdita di alcuni documenti importanti, come quelli presenti in questa raccolta. Della circostanza parla anche Leydi: “La generosità di don Jobbi lo ha condotto, tempo fa, a porre a disposizione di altri una parte dei suoi nastri (soprattutto i primi) ma questa generosità non è stata sempre ricompensata e così una parte delle registrazioni mancano nella sua raccolta perché mai restituite. Per fortuna nella mia raccolta vi è copia di quelle registrazioni (1964-1965) e sarà mia premura reintegrare la raccolta di don Jobbi, affinché essa possa conservarsi completa, a testimonianza anche della sua ampiezza” (Roberto Leydi, Prefazione, in Soriana Martegiani, Canti Popolari dell’alta valle del Vomano dalla raccolta di Don Nicola Jobbi, Regione Abruzzo, Centro Servizi Culturali di Teramo, Teramo 1992, p. 5).
La collaborazione del Centro di Dialettologia e di Etnografia di Bellinzona ha consentito a novembre del 2009 il recupero in copia dei nastri perduti, tenendo fede alla promessa fatta da Leydi quando incontrò per l’ultima volta Don Nicola Jobbi in Abruzzo nel 1992.

Il CD è in corso di produzione grazie al sostegno del Comune di Fano Adriano. È stato caricato sul sito di Produzioni dal Basso per usufruire delle possibilità offerte dal crowdfunding per co-finanziare le spese di stampa e di presentazione.

CD musicale di circa 64’, libretto interno di 28/32 pagine con testo introduttivo, trascrizione dei canti e commento ai brani, foto in b/n e a colori.

Crediti:
Pubblicazione inserita nel progetto CULTURE IMMATERIALI. LA RICERCA SUL CAMPO DI DON NICOLA JOBBI, diretto da Antonello Ricci e coordinato da Gianfranco Spitilli: http://cultureimmateriali.webnode.com//

In collaborazione con:
COMUNE DI FANO ADRIANO
CENTRO DI DIALETTOLOGIA E DI ETNOGRAFIA DI BELLINZONA, Fondo Leydi - http://www4.ti.ch/index.php?id=22758
MEMORIAV - http://it.memoriav.ch/
FONOTECA NAZIONALE SVIZZERA - http://www.fonoteca.ch/index_it.htm
CENTRO DI DOCUMENTAZIONE E STUDI SULLA VITA E LA CULTURA DELLA MONTAGNA TERAMANA DI INTERMESOLI

Presentazione di Antonello Ricci

A cura Gianfranco Spitilli

Consulenza etnomusicologica di Marco Magistrali

Registrato a Cerqueto di Fano Adriano (TE) nel 1964-1965 da Don Nicola Jobbi

Da una ricerca di Gianfranco Spitilli

Impaginazione e grafica Gianfranco Spitilli

Una produzione TRAMONTANA SONORA|BAMBUN© 2014

www.re-tramontana.org

Comitato di direzione:
Laurent Abrate (NUMÉRICULTURE GASCOGNE) | Giovanni Agresti (LEM-ITALIA/UNIVERSITÀ DI TERAMO) | Fabrice Bernissan (NOSAUTS DE BIGÒRRA) | Filippo Bonini Baraldi (CREM-CENTRE DE RECHERCHE EN ETHNOMUSICOLOGIE, PARIS) | Luìs Costa (BINAURAL) | Domenico Di Virgilio (AELMA) | Jean-Paul Ferré (ETH OSTAU COMENGÉS) | Marco Magistrali (BAMBUN/LA LEGGERA) | Emiliano Migliorini (ETNOSTUDI) | Bogdan Neagota (ORMA/UNIVERSITATEA BABEŞ-BOLYAI, CLUJ-NAPOCA) | Gianfranco Spitilli (BAMBUN)

Comitato scientifico:
Manuela Barile (BINAURAL) | Ileana Benga (ORMA/INSTITUTUL ARHIVA DE FOLCLOR A ACADEMIEI ROMÂNE, CLUJ-NAPOCA) | Sylvain Carrère (NOSAUTS DE BIGÒRRA) | Rui Costa (BINAURAL) | Filippo Lanci (BAMBUN) | Renaud Lassalle (ETH OSTAU COMENGÉS) | Filippo Marranci (LA LEGGERA) | Silvia Pallini (LEM-ITALIA) | Danielle Solvez (NUMÉRICULTURE GASCOGNE) | Paolo Vinati (ETNOSTUDI)

Partners:
AELMA, BAMBUN, BINAURAL, ETH OSTAU COMENGÉS, ETNOSTUDI, ITACA, LA LEGGERA, LEM-ITALIA, NOSAUTS DE BIGÒRRA, NUMÉRICULTURE GASCOGNE, ORMA

Comments (6)

Per commentare devi fare
  • cz
    chiara   complimenti, spero ce la farete!
    • rd
      roberto   bellissima iniziativa...mi impegno a farla conoscere.
      • GF
        Gabriella  Un progetto che si propone di far rivivere e trasmettere la cultura etnomusicolo gica del nostro Abruzzo teramano è sicuramente da sostenere! Auguri!
        • pC
          pietro   forza abruzzo!!
          • DT
            Dario  Speriamo bene!!
            • IV
              Ilaria  Dopo Ciarviavi, ho la sensazione che anche questo nuovo cd mi sorprenderà

              Gallery

              Community