or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Youborn

A campaign of
M

Contacts

A campaign of
M

Youborn

Campaign ended
  • Raised € 2,000.00
  • Sponsors 71
  • Expiring in Terminato
  • Type Make a pledge  
  • Category Events & festivals

A campaign of 
M

Contacts

The project

[Un neonato] Questo cranio nudo, questa calvizie originaria, questa scimmia infima che ha soggiornato per mesi in una latrina e che fra poco dimenticando le sue origini, sputerà sulle galassie. (Emil Cioran)


Prenotare una o più quote non comporta nessun esborso immediato di denaro. Verserete la somma solo alla fine della campagna (30/11/2013) e solo in caso di raggiungimento della cifra totale richiesta (2000 euro).

Modalità di partecipazione:

L'acquisto da 1 a 9 quote dà diritto al ricevimento di un link per la visione in streaming del corto, l'invito per la prima proiezione ufficiale e la citazione nei titoli di coda.

L'acquisto di almeno 10 quote rende la persona produttore associato del film, garantendo link per la visione e invito alla prima.

20 quote rendono produttore associato, garantiscono link per la visione del corto, invito alla prima, dvd e maglietta LabUS.

30 quote o più rendono produttore insieme a LabUS, link per il download del corto in alta definizione, dvd, maglietta LabUS, invito alla festa di fine produzione e posto in prima fila alla prima proiezione ufficiale.


YouBorn racconta la storia di una donna che si accinge a partorire alla vigilia di un ponte festivo. I dubbi la assalgono. Come cambierà la sua vita? Lo vuole davvero un figlio? Ama ancora l'uomo che ha sposato? E' consapevole che non potrà più tornare indietro. Il reparto neonatale di una clinica svuotata per la festività imminente è il teatro della storia. Un teatro dell'assurdo, nel quale i dottori cercano di svignarsela per godersi i giorni di festa e strani personaggi vagano per i corridoio deserti. Un'eccentrica infermiera sembra tenere le fila dello spettacolo che va in scena, lei stessa si esibisce per i pochi pazienti presenti. Non solo bambini e partorienti ma anche anziani a testimoniare la ciclicità della vita e lo stretto legame che questa ha con la morte. Cosa deciderà di fare la donna? Terrà il figlio? Gli darà il nome di uno dei genitori? Che ruolo avrà il marito in queste scelte?


Il regista: Michele Salvezza

https://www.facebook.com/MicheleSalvezza
http://emmeilmostro.wordpress.com/
A man writes because he is tormented, because he doubts. He needs to constantly prove to himself and the others that he's worth something. And if I know for sure that I'm a genius? Why write then? What the hell for?

Formazione:
Corso di regia presso la scuola di cinema Pigrecoemme, a Napoli.
Corso di regia in pellicola alla New York Film Academy (New York, 2010).
Esperienze:
Nel 2007 cura la regia, la sceneggiatura e il montaggio del cortometraggio "Dòn", vincendo la tappa di Roma del 48HourFilm Project nelle categorie miglior film, miglior regia e miglior sceneggiatura, arrivando poi secondo nella finale mondiale in California e ottenendo così la proiezione allo Short Film Corner durante il festival di Cannes oltre che la distribuzione internazionale nel dvd che raccoglie i migliori corti dell'edizione 2007. Nel 2008 partecipa alla nuova edizione del 48hourfilm project a Roma con il corto Waiting for Solozzo(sceneggiato da Massimo Vavassori) che vince il premio per la miglior interpretazione femminile. Nel 2009 realizza il cortometraggio Numero 5 che viene premiato per la qualità tecnica dalla rivista Tuttodigitale durante il 48 Hour Film Project Roma 2009, con la seguente motivazione “Per la ricerca di un'immagine quanto più possibile cinematografica, ottenuta comunque nei tempi strettissimi di questa competizione”. Nel 2010 partecipa al concorso "Action for Women" con il corto "Sounds of Life", risultando 3° su oltre 500 cortometraggi di registi provenienti da tutta Europa e vincendo uno stage di 8 settimane presso il Centro Sperimentale di Cinematografia a Roma. Sounds of life è stato inoltre premiato al 4° Festival Filoteo Alberini per il miglior montaggio, la miglior fotografie e la miglior colonna sonora e ha vinto il premio della critica al Festival EfeboCorto 2010, inoltre è stato già selezionato a diversi altri festival Italiani ed Internazionali(Epizepiri, A corto di Idee, Corti a Ponte, La cittadella del corto, Napoli Film Festival etc). Nel 2009 ha realizzato insieme a Gianpaolo de Siena il documentario "Gli occhi del Vesuvio" selezionato al Napoli Film Festival 2010.
Dal 2007 ha realizzato diversi videoclip musicali tra i quali "La storia del perdente" per il gruppo "La Resisitenza", che è giunto in finale sia al PIVI che al PVI, due tra i più importanti concorsi per videoclip indipendenti in Italia e ha vinto il Marte Live 2009 a Roma.
Nel 2011 ha realizzato il cortometraggio "Al di là della neve" selezionato e proiettato allo Short FIlm Corner del Festival di Cannes nel 2013.
Nel 2013 gira "OvoSolo", attualmente in fase di post-produzione.
Collabora con la rivista di cinema "Rapporto Confidenziale".
http://www.rapportoconfidenziale.org/


Il direttore della fotografia: Luigi Martinucci

http://it.wikipedia.org/wiki/Luigi_Martinucci
http://www.youtube.com/watch?v=Z2fkfLqCrN0

Lungometraggi:
Dopo quella notte (2010) Regia Giovanni Galletta
Goodbye Mr Zeus (2009) Regia Carlo Sarti
sbirri (2009) Regia Roberto Burchielli
Mar nero(2008) Regia Federico Bondi
Albakiara (2008) Regia Stefano Salvati
Sopra le nuvole (2008) Regia Sabrina Guigli e Riccardo Stefani
La strana coppia (2006-2007) (TV serie) Regia Lucio Pellegrini
Che fai tu luna (2005) Regia Cristina Mazzavillani Muti
La vita è breve ma la giornata è lunghissima (2004) Regia Gianni Zanasi e Lucio Pellegrini
Il vento, di sera (2004) Regia Andrea Adriatico
Private (2004) Regia Saverio Costanzo
Echi di sera (2003) Regia Enza Negroni
Radio west (2003) Regia Alessandro Valori
Due volte a te (2003) Regia Pietro Babina
Quanti siamo quelli che siamo (2002) Regia Enza Negroni
Through the looking glass (2002) Regia Davide Pepe
La vita continua (2002) Regia Giovanni Galletta
L’auto del silenzio (2001) Regia Andrea Adriatico

Documentari:
Andata e ritorno (2011) Regia Donatella Finocchiaro
Valdagno - Arizona (2011) Regia Pyoor Collective
Giardini di luce (2009) Regia Davide Pepe
La vittima e il carnefice (2008) Regia Roberto Burchielli
Una volta nella vita (2006) Regia Lucio Pellegrini
Being Claudia Cardinale (2005) Regia Stefano Mordini
Gitanes (2004) Regia Matteo Rovere
L'allievo modello (2002) Regia Stefano Mordini
Paz ‘77 (2000) Regia Stefano Mordini
Gladiatori (2000) Regia Maria Martinelli
Referees (2000) Regia Stefano Mordini
Some breaking (1999) Regia Anna de Manincor
Decameron (1999) Regia Maria Martinelli
I bambini non lo sanno (1998) Regia Maria Martinelli

Cortometraggi:
Three colors (2012) regia Silvia Morani
Academy girl (2011) regia Silvia Morani
l'anniversario (2009) Regia Maurizio Finotto (Sky)
La casetta nel bosco (2009) Regia Maurizio Finotto
Q isola (2005) Regia Alessandro Lunardelli
L’ultimo passo (2005) Regia Francesco Colangelo
Le sirene (2005) Regia Francesco Colangelo
Unconventional toys (2004) Regia Mateeo Rovere
L’albero dei mattoni (2003) Regia Roberto Naccari
La tempesta (2002) Regia Igor Borghi
Die for me (2002) Regia Anna de Manincor
Pugni (2002) Regia Andrea Adriatico
D-Nite (2002) Regia Gianni de Blasi
Appunti per un film su zio Vania (2002) Regia Marco Bellocchio
Hollow (2001) Regia Luigi Cecinelli
La sua gamba (2001) Regia Francesco Costabile
Massimo rispetto (2001) Regia Giacomo D’Urzi
Il primo pensiero (2000) Regia Giovanni Galletta
Bocca di rosa (2000) Regia Riccardo Marchesini
Biodegradabile (2000) Regia Lucio Pellegrini
Anarchie – quel che resta di libertè, egalitè, fraternitè (2000) Regia Andrea Adriatico
Ypotesi (2000) Regia Gianni De Blasi
Never Keep souvenirs of a murder (2000) Regia Anna de Manincor
La festa dei desideri (2000) Regia Vito Palmieri
I dolori del giovane Pasculli (1999) Regia Lorenzo Scurati
Lacrymae (1999) Regia Maria Martinelli
Effetto Zeigarnik (1999) Regia Vito Palmieri
Non è successo niente (1999) Regia Giovanni La Parola
Una prova (1999) Regia Giovanni Galletta
Da nero a nero (1999) Regia Anna de Manincor
Omada (1998) Regia Andrea Camuffo
Shankrer (1998) Regia Anna de Manincor
Essi vivono(1998) Regia Davide Pepe
La custode (1997) Regia Enzo Casucci
Prima (1997) Regia Tiberio Pedrini

Teatro:
La ciociara (2011) Regia Roberta Torre
Il regno di rucken (2007) Regia Chiara Muti
Il sogno di Ludwig (2007) Regia Chiara Muti (Ravello festival)
Ridono ancor i sassi della città (2006) Regia Elena Bucci (Ravenna festival)
Cenere (2005) Regia Chiara Muti
Madre e assassina (2004) Regia Pietro Babina (teatrino Clandestino)
Sporting life (2003) Regia Anna de Manincor (Zimmer frei)
Iliade (2002) Regia Pietro Babina (Teatrino Clandestino)
Si prega di non discutere di casa di bambola (2000) Regia Pietro Babina (Teatrino Clandestino)

Premi:
Miglior fotografia Palermo film festival 2005 (Le sirene)
Miglior fotografia Buenos Aires International festival of indipendent cinema 2005 (Private)
Nomination miglior fotografia Premio 35mm 2006 (Private)
Miglior fotografia premio Kodak video clipped the radio stars. 2004 (Peter Pan sindrome)
Miglior fotografia Concorso Internazionale Inventa un Film 2004 (Pugni)
Miglior fotografia festival un ciak per l’ambiente Milano 2003 (Die for me)
Miglior fotografia Festival Videocorto di Nettuno 2001 (Il primo pensiero)
Miglior fotografia premio Kodak festival Visione Italiane Bologna 1999 (Da nero a nero)


L'attrice protagonista: Marcella Braga

http://www.marcellabraga.com/

Esperienze cinematografiche:
- "Dark Resurrection Vol 2", diretto da Angelo Licata (2014);
- "Wrath of the Crows Directed", diretto da Ivan Zuccon (2013);
- "Freddy Hotel", diretto da Max Amato (2012);
- Commercial Client: Federtennis, diretto da David Petrucci(2013);
- Commercial Client: Gaviscon, diretto da Marco Missano(2012);
- Viral Commercial Client: Blackberry, diretto da Cosimo Alemà e Marcello Calvesi (2011);
- "Amore Criminale" docufiction Rai3, diretto da Maurizio Iannelli (2011);
- "Canepazzo", diretto da David Petrucci(2011) [Movie]
- "Tempo Reale", diretto da Roberto Mariotti (2011);
- "Exit Una storia personale", diretto da Max Amato (2009), selezionato da Annecy Festival 2010 (Menzione speciale per il regista Max Amato);
- "Inside il cinema visto da dentro", cortometraggio diretto da Vincenzo De Sio (2009);
- "Dark Resurrection Vol 1", diretto da Angelo Licata(2007);
- "Nella mia mente", cortometraggio diretto da Michele Pastrello (2004), (Premio miglior cortometraggio al Pesaro Horror Fest Contest 2006);
- "Soltanto Naturale", videoclip diretto da Carlo Tombola (2001), Guest star Emidio Clementi (Massimo Volume).


Nel ruolo dell'infermiera: Erminia Gullo

http://www.bonelliconsulting.com/paolabonelli/interna.asp?kkas=17&knom;=&ktip;=ATTRICE&knaz;=&kid;=627

Esperienze cinematografiche:
- “Double Cable”, cortometraggio prodotto da Sky Cinema e diretto da Simone Colombo;
- “Indietro nel tempo”, videoclip diretto da Antonio Grande;
- "Racines", cortometraggio diretto da Erminia Gullo;
- "Caccia al lupo" regia di Alessandro Sala, produzione Alessandro Sala;
- “Abracadabra”, videoclip prodotto da undervilla e diretto da Davide Gatto;
- “Rapresent Tony”, videoclip prodotto da bunker film e diretto da Mario Vitale;
- "Lolita", cortometraggio diretto da Giusy Gullo.


Nel ruolo del dottore: Gianpaolo De Siena


Nel ruolo del marito: Giorgio Trotta


Nel ruolo dell'amante: Emi Martignetti


Nel ruolo del pazzo: Bruno Pedretti


Il cortometraggio è prodotto da LabUs che è un progetto dell'associazione culturale Uscita di Sicurezza. Organizza laboratori didattici e offre servizi per la realizzazione di audiovisivi. E' tenuto in vita da alcuni individui che da anni si fanno beffe della fotografia, del cinema, della musica e delle arti grafiche.

Produzioni principali:
2006 "Quijote" regia di Mimmo Palladino. Realizzazione backstage
2009 "La rivoluzione siamo noi" di Ginestra Palladino e Marco Alemanno, luci Cesare Accetta, musiche Luca Aquino. Duomo di Benevento. Realizzazione video.
2010 "Vesuvius" documentario sull'attività degli architetti Corvino e Multari, contributo fotografico di Mimmo Jodice.
2010 "Gli occhi del Vesuvio" documentario sull'attività dell'artista Lello Esposito
2010 "La mia storia" cortometraggio
2011 "Al di là della neve" cortometraggio
2013 "Zirma Cine Lab" Laboratorio sul Cinema e la Fotografia
2013 Laboratorio Cinefort Festival a Ginestra degli Schiavoni
2013 "OvoSolo" cortometraggio


Noi crediamo nella produzione dal basso, libera da vincoli ideologici, produttivi, commerciali e di convenienza. I soldi serviranno a coprire parte delle spese e per rimborsare quanti contribuiranno alla realizzazione dell'opera.

YouBorn verrà girato nel comune di Ginestra degli Schiavoni che si è reso disponibile in maniera entusiastica ad ospitare la nostra nuova produzione.

Sono solo un poveraccio che cerca di fare del cinema. (Orson Welles)

Comments (27)

Per commentare devi fare
  • La
    LabUs  Infinite grazie dall'Italia! Grazie davvero per il sostegno.
    • fr
      franco.maietta  La notizia di questo corto è giunta perfino in Repubblica Ceca, e sono contento di sostenervi. Hodne stesti!
      • La
        LabUs  Grazie mille!
        • tr
          trattoriabizzarro  Sono molto lieto di sostenere questo progetto. In bocca al lupo!
          • La
            LabUs  Grazie mille per il supporto! Siamo disponibili a felici di collaborare anche in futuro, le idee non mancano!
            • an
              antica.corte  Seguo i vostri progetti da tempo, e stavolta ho avuto possibilità di sostenerne uno, sperando in altre collaborazioni future! In bocca al lupo.
              • La
                LabUs  Grazie! Ce la faremo.
                • ma
                  mansuetoalessandro  DAI RAGAZZIIIIII DAIIIII
                  • La
                    LabUs  Grazie mille per il sostegno!
                    • so
                      soniari74  ho conosciuto il progetto grazie si miei genitori Armando e Giovanna (suoceri della partoriente del corto)....quindsostengo e condivido.

                      Gallery

                      Community