oppure accedi con email e password

oppure

Registrati con il tuo indirizzo email

Inserisci il tuo indirizzo email: ti invieremo una nuova password, che potrai cambiare dopo il primo accesso.

Ricordi la tua password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Adieu moronera... requiem per un bosco?

Una campagna di
Qfilm - Officinadisegni - Manufatti Audiovisivi

Contatti

Una campagna di
Qfilm - Officinadisegni - Manufatti Audiovisivi

film & cortometraggi

Adieu moronera... requiem per un bosco?

Campagna terminata
  • Raccolti € 2.000,00
  • Sostenitori 60
  • Scadenza Terminato
  • Modalità Prenotazione quote  
  • Categoria Film & cortometraggi

Una campagna di 
Qfilm - Officinadisegni - Manufatti Audiovisivi

Contatti

Il Progetto

Una delle risorse italiane piu' invidiate all'estero e' il paesaggio. Nei prossimi anni forse ci invidieranno solo le cartoline.
Le nostre aree verdi, infatti, saranno ridotte a poche aiuole ben "pettinate".
Ad esempio, il Bosco della Moronera, tra Lomazzo e Turate, in provincia di Como. E' un ambiente naturale scarsamente addomesticato: non ospita piste ciclabili, non ci si portano i cani a passeggio ed è forse anche per questo che un falco pellegrino l'ha preferito ad altri boschi piu' umanizzati.
Fategli una foto finche' siete in tempo.
Questa piccola "Amazzonia della Bassa Brianza" sara' cancellata dalle carte geografiche per fare spazio allo svincolo tra l'Autolaghi e la Pedemontana.
Il documentario sarà suddiviso in diversi capitoli e ci impegnerà ancora per qualche anno. Intendiamo riprendere tutte le fasi dell'intervento, dal bosco com'è, intatto, alla costruzione dell'autostrada, fino alla realizzazione delle aree di compensazione ambientale promesse. Vogliamo filmare come andrà a finire una scommessa ancora aperta: urbanizzazione selvaggia o riqualificazione agro-forestale? Dopo il 2013, infatti, in quei luoghi potrebbe svilupparsi un diluvio di cemento o nascere una delle ultime oasi agricole della Provincia...
Dossier Moronera

Vista dal satellite: http://wikimapia.org/3548596/it/

La pagina su Facebook

Commenti (28)

Per commentare devi fare
  • LF
    Luca  Anche io vorrei notizie sul progetto, non avendo ricevuto nulla. Grazie
    • YB
      Yuri  vi chiedevo notizie sul progetto..son stato via quasi un anno ma non ho ricevuto neinte. grazie e buonlavoro
      • avatar
        Paolo  Volevo notizie sul progetto, grazie
        • ma
            posso dart l'appoggio fotografico se vuoi :D se vuoi dare una occhiata a che combino http://massimiliano.sticca.it/ ciao!
          • dp
            davide  LO STATO DELLA MORONERA - settembre 2010<br/><br/>bosco della Moronera, porzione interessata dal cantiere per l'allargamento dell'autostrada A9, tra Lomazzo (Co) e Turate:<br/><br/>Distese di trucioli al posto degli alberi, una discarica abusiva, un furgone incendiato, delle ossa e dei teschi di grossi animali... <br/><br/>Conta così poco il Verde?<br/><br/><A HREF=http://www.youtube.com/watch?v=etsl_o0tgNE&feature=player_embedded#at=26> Video testimonianza </A><br/><br/>La notizia nella stampa locale:<br/><br/><A HREF=http://www.ilpatto.net/joomla/attachments/article/63/20100917%20la%20settimana%20discrica%20moronera.jpg> La settimana di Saronno </A><br/><br/><A HREF=http://www.ilpatto.net/joomla/attachments/article/63/la%20provincia%2014%2009%202010%20discarica.pdf> La Provincia di Como</A><br/><br/><A HREF=http://www.gdesign.it> Principi di Web Design by GDC </A><br/><br/><A HREF=http://www.ilpatto.net/joomla/attachments/article/63/giorno%20discarica%20moronera%2015092010.jpg> Il Giorno </A>
            • dp
              davide  Leggaiao su "La Provincia di Como" che è iniziato il conto alla rovescia per l'eliminazione del bosco: <A HREF=http://www.laprovinciadicomo.it/stories/Olgiate%20e%20Bassa%20Comasca/118784_allarme_per_il_taglio_della_super_quercia/#commenti> meno una quercia, meno due, meno tre... </A>
              • dp
                davide  Sensazionale ritrovamento: le foto, il video<br/><br/><br/><br/>Alcuni membri dell'associazione "Domà Nunch", appassionati di storia locale con apprezzate pubblicazioni alle spalle, alcuni mesi fa hanno stampato una ricerca storico-naturalistica sul bosco della Moronera, area verde molto estesa tra Lomazzo e Turate. <br/><br/>In tale pubblicazione si accennava anche all'esistenza di antiche abitazioni in mezzo all'area verde. Fino ad ora non si erano avuti riscontri oggettivi e datazioni certe: le varie ipotesi sono state spesso liquidate come "leggende <br/><br/> popolari". <br/><br/>A metà dicembre 2009 un cacciatore si è imbattuto nei resti di una grossa costruzione, mentre si dedicava all'attività venatoria con il suo cane. Anzi, è stato proprio il quadrupede a cadere in un pozzo semi-ostruito dal terreno, rendendo necessario l'intervento del padrone. La cui testimonianza riaccende ora i riflettori su un'area dimenticata, tornata recentemente alla ribalta per i lavori dell'autostrada Pedemontana. Il bosco sarà, infatti, quasi cancellato dalla nuova infrastruttura, dai lavori per l'allestimento del cantiere e delle opere di <br/><br/> viabilità accessoria.<br/><br/><br/><br/>Aggiornamento:<br/><br/><br/><br/>Scoperta senza precedenti nel bosco della Moronera: l'associazione Domà Nunch ha ritrovato tracce di una abitazione molto estesa nel folto della vegetazione lomazzese. "Ricostruendo le tracce indicate da un cacciatore del posto è stato <br/><br/> possibile rinvenire prima alcuni mattoni affioranti dal suolo, poi quelle che appaiono le fondamenta di un insediamento piuttosto esteso" - dice Matteo Colaone, portanome di Domà Nunch. "Inizialmente si è pensato che si potesse trattare <br/><br/> dell'originario nucleo di Manera, abbandonato in seguiro all'ultima pestilenza che ha interessato la zona, intorno al 1700. Sembrerebbe, tuttavia, avere più fondamento l'ipotesi secondo la quale i laterizi ritrovati risalirebebro ad una leggendaria cascina di fine '800, un'azienda completamente isolata e immersa nel bosco, specializzata nell'allevamento dei tori, frettolosamente abbandonata all'inizio del '900 in seguito ad un non meglio precisato "incidente". <br/><br/>Effettivamente i mattoni rtrovati sono costituiti da una pasta diversa da quella utilizzata nell'edilizia moderna. Il mistero è stato fino ad ora gelosamente custodito dal bosco: la vegetazione è cresciuta sopra la costruzione ricoprendola interamente. Solo per caso un cacciatore si è imbattuto in uno dei cunicoli delle fondamenta, mentre tentava di recuperare il cane disperso. Il segreto della casa nel bosco rischia ora di rimanere seppellito dalle ruspe: i 6 febbraio apre il cantiere di Pedemontana e l'area in questione , sebbene non interessata direttamente del passagio della strada, sarà probabilmente attraversata dalle opere di cantierizzazione e, successivamente, dai manufatti dedicati alla viabilità accessoria".<br/><br/><br/><br/>A documentare il ritrovamento sono stati diffusi due video su youtube: <br/><br/><br/><br/><a href="http://www.youtube.com/watch?v=pOti1bk65NI">Ricerca 1</a> <br/><br/><br/><br/><a href="http://www.youtube.com/watch?v=a1dlCkUwSC8">Ritrovamento 2</a><br/><br/><br/><br/> Il disboscamento è già iniziato, <a <br/><br/><br/><br/>href="http://www.flickr.com/photos/prando61/sets/72157623288832938/show/">come <br/><br/><br/><br/>testimoniano alcune foto </a><br/><br/><br/><br/>E' stata pubblicata una <a <br/><br/><br/><br/>href="http://www.produzionidalbasso.com/pdb_369.html">ricerca sul bosco </a><br/><br/><br/><br/>E' ancora in corso la realizzazione di <a <br/><br/><br/><br/>href="http://www.produzionidalbasso.com/pdb_281.html">un documentario sulla vicenda</a>
                • dp
                  davide  ADIEU MORONERA... I proprietari hanno iniziato a tagliare gli alberi sui loro appezzamenti. <br /> <a href="http://www.facebook.com/album.php?aid=2025711&id=1352169732">Le prime 50 querce ci hanno lasciato.</a><br /> <br /> <br /> Appuntamento il 6 febbraio a Cassano Magnago (Va) per applaudire l'inaugurazione del cantiere. info@immaginalomazzo.it
                  • dp
                    davide  PEDEMONTANA ROAD SHOCK<br /> <br/><br/>Le associazioni locali hanno organizzato un tour di assemblee pubbliche nei territori interessati dal passaggio della nuova Autostrada: la risposta realistica al "Road Show" di Pedemontana S.p.a...<br /> <br/><br/>Apre le danze MEDA il 6 novembre, poi VIMERCATE, DESIO, ecc.<br /> <br/><br/>Imperdibile sarà la tappa di Lomazzo: 4 dicembre 2009, alle 21,presso l'ex asilo Garibaldi, Piazza IV novembre. <br/><br/>E' già possibile prenotare il proprio intervento: info@immaginalomazzo.it<br/><br/><br /> <br/><br/><A HREF="http://alternativaverde.it/rete/"> Insieme in rete per uno sviluppo sostenibile </A><br/><br/> <br /> <br/><br/><A HREF="http://www.facebook.com/group.php?gid=134472106984&ref=mf"> Aggiornamenti sul documentario in Facebook </A>
                    • dp
                      davide  Il progetto non si ferma, anzi, si amplia: gli aggiornamenti saranno consultabili su facebook (Immagina Lomazzo)<br/><br/>Uno dei gruppi che sostengono il documentario:<br /><a href="http://www.facebook.com/group.php?gid=134472106984&ref=mf">Adieu Moronera</a><br/><br/><br/><br/>L'estensione del progetto al resto della "tratta" Pedemontana:<br /><a href="http://www.facebook.com/pages/Pedemontana-lombarda-il-documentario/243202905654?ref=mf">Pedemontana Lombarda: il documentario</a><br/><br/><br/><br/> Alcune copie del <br /><a href="http://www.facebook.com/photo.php?pid=7136702&id=171241360356&ref=mf">libro sul bosco della Moronera</a> sono ancora disponibili! <br/><br/><br/><br/>Info@immaginalomazzo.it<br/><br/>

                      Gallery