or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Lizzie siddal

A campaign of
A. Nigro, G. Salzano, G. Borrelli, G. della Porta e M. Esposito

Contacts

A campaign of
A. Nigro, G. Salzano, G. Borrelli, G. della Porta e M. Esposito

books and publishing

Lizzie siddal

Campaign ended
  • Raised € 600.00
  • Sponsors 16
  • Expiring in Terminato
  • Type Make a pledge  
  • Category Books and publishing

A campaign of 
A. Nigro, G. Salzano, G. Borrelli, G. della Porta e M. Esposito

Contacts

The project

Pare che un mistero aleggi intorno alla figura di Elizabeth Eleanor Siddal, poetessa e pittrice inglese, la cui bellezza ne fece la modella preferita da molti grandi artisti della Congrega dei Preraffaelliti. Posare per la realizzazione del celeberrimo quadro di Millais “l’Ophelia” le costò la salute e la condusse alla morte.
Elizabeth Eleanor Siddal nacque a Londra il 25 luglio 1829 e, dopo aver lavorato come sarta, divenne la più bella modella dei più famosi pittori dell'epoca. Tra gli altri vi fu pure Gabriel Dante Rossetti, che sposò - contro la volontà della famiglia di lui -nel 1860.
Inserita nel mondo dell'arte, Lizzie, diminutivo con il quale era famosa, si dedicò, dimostrando grande bravura e talento, alla pittura e alla poesia.
La salute della donna era alquanto delicata e fu indebolita dall'uso di laudano, un medicamento utilizzato come droga.
Nel 1861 il figlio che portava in grembo nacque morto e questo la gettò in una forte depressione, dalla quale non si riprese più. L'11 febbraio 1862, Rossetti la trovò a letto morta.
Alla sepoltura di Elizabeth, il marito mise nella bara un quaderno di poesie che aveva scritto per la giovane moglie morta e lo pose tra i suoi rossi capelli lunghi.
L’artista non riusciva a liberarsi dall'ossessione di stampare le poesie indirizzate alla moglie, ma l'unica copia di quei versi era scritta nel quaderno dentro la cassa da morto. Rossetti ottenne il permesso per la riesumazione del corpo.
Al momento di aprire la bara il corpo di Lizzie, malgrado fossero passati molti anni, presentava un aspetto sano e colorito, come quello di una donna in perfetta salute che sta riposando, e i suoi rossi capelli erano cresciuti tanto da riempire interamente la tomba.
In Italia questa dolcissima artista è poco nota e non vi è attenzione per la sua opera pittorica né per le sue liriche.
Lizzie in vita è stata offuscata dalla fama del marito e, dopo morta, poco (troppo poco) è stato fatto in Italia per la sua memoria.
In questo libro Antonella Nigro, Giuseppe Salzano, Milena Esposito, Gabriella Borrelli e Giovanna della Porta studiano, interpretano e traducono le opere, raccontando la vita di Elizabeth Eleanor Siddal, modella, pittrice e poetessa dell’Ottocento inglese.

Il tuo aiuto, acquistando una o più copie, verrà “premiato” così:
Il libro acquistato avrà il 20% di sconto sul prezzo di copertina e spese di spedizione gratis in tutta Italia.

Per ogni quota (LIBRO) acquistata (10,00 euro) ti verrà spedito a casa (spese incluse nella quota) il libro.

Come fare per acquistare e sostenere questo progetto?

Sono 7 semplici passi:

1) Clicca sul tasto SOSTIENI alla sinistra dello schermo.
2) Inserisci il numero di QUOTE che vuoi acquistare per sostenere il progetto. Ogni quota ammonta a 10,00 euro.
3) Se NON sei già iscritto al sito Produzioni dal Basso, ti verrà chiesto di effettuare la registrazione inserendo i tuoi dati personali.
4) Inserisci i tuoi dati, indica un indirizzo email valido, scegli un Username e una Password per accedere al sito.
5) Accetta l’adesione al trattamento dei dati personali, e premi il tasto “INVIA”.
6) Riceverai una e.mail di conferma della/e quota/e acquistata/e, fai click sul link presente nella mail per confermare la/le tua/a quota/e.
7) NON devi pagare all'atto di acquisto delle copie: SOLO se raggiungeremo 60 quote ti verrà inviata una e.mail con le coordinate per il pagamento della quota o delle quote da TE acquistate.


Prenota quindi, come scritto sopra, la tua copia e quella per i tuoi amici.
Arrivati a 60 quote (libri) prenotati ed acquistati, il sogno si realizzerà!

Grazie fin da ora per il tuo aiuto!

L’ArgoLibro

http://occhidiargo.blogspot.it/2013/07/un-libro-da-produrre-col-tuo-aiuto.html

Comments (1)

Per commentare devi fare
  • EG
    Eufemia  Bravissimi come sempre, mille complimenti !

    Gallery

    Community