Funded

Sostieni il nuovo teatro delle commedie

58
sponsors
End
Da aprile 2013 il Nuovo Teatro delle Commedie, a Livorno, ha ripreso le attività, dopo mesi di chiusura, grazie all'impegno e al lavoro volontario di quattro realtà No Profit, le Associazioni Pilar Ternera, Ars Nova, Arci e Cooperativa Marte, impegnate da anni in ambito culturale e sociale.
Riteniamo che una città come Livorno abbia necessità di conservare e difendere quei pochi luoghi dedicati alla cultura e alle arti per poter vivere e migliorare la propria vita e per questo abbiamo deciso di intraprendere quest’avventura.
Immaginiamo il Nuovo Teatro delle Commedie aperto ogni giorno pronto ad essere luogo di incontro per tutti i cittadini e per tutte le realtà culturali della città. Ci immaginiamo un teatro pronto a dar voce alle richieste di cambiamento che una società culturale ha l'obbligo di pensare e di mettere in atto per essere partecipe del proprio tempo ed esserne protagonista.

La programmazione da aprile a giugno ha portato al teatro festival di musica, di cinema, concerti, rassegne dedicate alle diverse fasce d’età, spettacoli teatrali di ogni genere, incontri, letture, mostre ed eventi performativi. Il teatro è uno spazio dedicato anche ai bambini e agli adolescenti con attività mirate e accoglie le scuole di ogni ordine e grado per le proprie attività espressive.

Il Nuovo Teatro delle Commedie è aperto a tutte le realtà che vogliano arricchirlo con il loro contributo e le loro iniziative, e il nostro obiettivo è far sì che diventi un punto di riferimento per i cittadini di ogni genere ed età e per tutte le realtà culturali del luogo.
La passione e la voglia delle associazioni che lo gestiscono hanno reso possibile la realizzazione di questi eventi a cui il pubblico ha risposto con interesse, ma nonostante questo, la programmazione della prossima stagione si fa più faticosa e impegnativa a causa della mancanza di fondi, non riceviamo infatti finanziamenti pubblici, e a causa della crisi culturale ed economica che stiamo vivendo.
Molte persone lavorano a questo progetto e molte altre persone credono nella potenzialità di questo teatro.
Abbiamo bisogno quindi anche del sostegno della comunità e della cittadinanza e dell’aiuto di tutti coloro che credono nella cultura e che non vogliono veder scomparire un altro luogo importante del patrimonio artistico come è il Nuovo Teatro delle Commedie.
Aiutaci e diventa uno dei sostenitori del nostro teatro, e grazie a te potremo realizzare degli eventi imperdibili e interessanti per tutti e arricchire la cultura livornese e non solo. Sarà grazie a te che il teatro potrà continuare a essere quello che è stato finora e che noi potremo continuare a costruire e a farlo crescere con sempre nuove iniziative.
Pilar Ternera è una giovane compagnia toscana che opera nel campo del teatro producendo spettacoli e impegnandosi in contesti formativi ed educativi. Costante della compagnia è la ricerca di una tensione creativa volta non tanto a recuperare e confermare il conosciuto e il reale ma a riproporlo ad un livello di percezione e dimensione più profonda e poetica in tal modo da aprire e svelare nuove possibilità conoscitive ed espressive. Da aprile 2013 gestisce insieme alle Associazioni Arci, Ars Nova e Cooperativa Marte il Nuovo Teatro delle Commedie.

COME SOSTENERCI
€ 5 o più avrai un ringraziamento su sito www.pilarternera.it e sulla pagina Facebook del Nuovo Teatro delle Commedie
€ 25 o più ringraziamento, 1 biglietto omaggio su un evento a scelta
€ 50 o più ringraziamento, 2 biglietti omaggio
€ 100 o più ringraziamento, 4 biglietti omaggio
€ 250 o più ringraziamento, 1 poltrona per tutta la stagione ed eventi
€ 500 o più ringraziamento, 2 poltrone per tutta la stagione ed eventi
€ 1000 o più ringraziamento, 2 poltrone per tutta la stagione ed eventi, sconto 10% sulle attività delle associazioni estendibile a 3 persone della famiglia
  • ryuokuto
    2 years, 11 months ago
    Forza ragazzi!
  • pinolaupitu
    3 years, 2 months ago
    Sostenere un teatro, sostenere la cultura è sostenere la libertà di esprimere le proprie idee, per non annientarci.
  • bepranucci
    3 years, 2 months ago
    Forza gente. A Livorno c'è talmente poco, che bisogna assolutamente sostenere(non solo a parole) coloro che mettono idee, tempo e fatica, a fare attività culturale. Beppe Ranucci.
  • riccardo.rocchi
    3 years, 2 months ago
    La cultura serve come il pane

To comment you have to login
    Hey! There are no rewards for this project!

    Newsletter