Finanziato

Ammappa l'italia!

33
sostenitori
Fine

Questa idea nasce dalla scommessa che tutta l'Italia sia percorribile a piedi, senza macchina, senza nemmeno prendere un treno o un bus. Ma come fare? L'idea è che ognuno di noi può, dal posto in cui si trova, condividere i percorsi a piedi che conosce. Strade sterrate, tratturi, mulattiere, sentieri veri e propri... Se la rete e l'idea funzioneranno potremo ottenere una mappatura del nostro territorio, tale da farci esclamare: "Ammappa l'Italia!".

Ma per farlo è necessario, oltre alla collaborazione di tutti i camminatori, anche una piattaforma web adeguata che sostenga la complessità del progetto. Per questo noi di Ammappa l'Italia chiediamo un sostegno economico. Per ora infatti il sito internet è troppo semplice. Chiediamo 2000 euro totali (una quota=10 euro a persona minimo) per affidare il lavoro di implementazione del sito ad un programmatore esperto, affinché il progetto sia più efficace ed efficiente.

Per maggiori informazioni consultate www.ammappalitalia.it, il sito provvisorio del progetto, oppure scaricate il pdf qui sotto...

Ma cos’è Ammappa l’Italia?
Ammappa l'Italia è un blog collettivo, il che significa che ognuno di noi può, iscrivendosi, partecipare alla sua lenta costruzione. L'argomento che tratta è la percorribilità a piedi del territorio italiano. In che modo lo fa? Semplicemente mettendo a disposizione di tutti la descrizione dei percorsi che ognuno di noi conosce. Così come Wikipedia è un enciclopedia del sapere costruita da utenti di ogni parte del mondo, così Ammappa l'Italia è un enciclopedia, libera e gratuita, dei sentieri, delle strade bianche, delle mulattiere, che solo le persone del luogo conoscono e che, condivisi, permettono di organizzare anche trekking di più giorni per le campagne italiane e di passare da un paese all'altro senza necessariamente comprare libri di sentieristica (spesso difficilmente acquistabili se non in loco).
In poche parole è una sorta di Cammino di Santiago, ma che si crea dal basso e a costo zero. Noi tutti inoltre siamo gli istitutori di questi cammini e ci diamo suggerimenti su dove dormire e mangiare. Altra differenza con il cammino di Santiago è che “Ammappare” un territorio significa creare una rete di percorsi, componibili a piacimento, e non soltanto un tracciato.

Perché Ammapparsi?

Ammapparsi è bello perché:

• la macchina ormai è obsoleta e anche poco cool
• è una specie di wikipedia dei percorsi a piedi, praticamente un wikiPIEDIA!
• se hai un problema “pissicologgico” lo risolverai camminando. I latini infatti dicevano: "Solvitur ambulando"
• risparmi sulla palestra e il paesaggio del tapis roullant si muove addirittura
• puoi programmare il tuo percorso e passare domeniche incredibili in posti mai visti
• potrai dire ai tuoi nonni che anche te vai da un paese all'altro come facevano loro 60 anni fa
• risparmi un sacco di benzina che potrai usare per dare fuoco alla tua automobile
• condividi posti poco conosciuti grazie a persone che non conosci
• sai come portare il tuo cane a spasso senza essere arrotato dalle macchine della statale
• puoi fare una vacanza in totale relax senza dover necessariamente andare al mare
• puoi passeggiare e fare trekking senza necessariamente andare sulle Alpi
• farai sicuramente morire di invidia i turisti inglesi e tedeschi
• incontrerai sicuramente qualche inglese e tedesco
• aggiri il Sistemone
• tra poco la crisi arriverà anche in Italia e saremo costretti ad andare a prendere l'acqua al fiume!
• diventi più bello e in gamba!

  • Ammappa
    3 anni, 1 mese fa
    due quote aggiuntive Massimiliano Leardini
  •    
    • Ammappa
      3 anni, 1 mese fa
      Dieci quote dalla giornata Ammappa l'Italia alla Torre di Pasolini
    •    
      • Ammappa
        3 anni, 2 mesi fa
        altre due quote chiara ronchini!
      •    
        • Ammappa
          3 anni, 2 mesi fa
          Una quota aggiuntiva per Gabriele Ranuzzi (tre totale) e una quota per Elettra Cianchella!
        •    
          • Ammappa
            3 anni, 3 mesi fa
            Una quota Manuela Serafini
          •    
            • cristina.pontisso
              3 anni, 4 mesi fa
              Mi piace proprio tantissimo! In bocca al lupo! Cris
            •    
              • Ammappa
                3 anni, 4 mesi fa
                Una quota aggiuntiva per Alessandro Zenti
              •    
                • Ammappa
                  3 anni, 4 mesi fa
                  Una quota Irene Gagliardi
                •    
                  • Ammappa
                    3 anni, 5 mesi fa
                    Due quote Davide Musolino e Alessandra Silenzi
                  •    
                    • laura benigni
                      3 anni, 7 mesi fa
                      progetto sostenibile da sostenere sulle gambe e sui piedi di ciascuno di noi. Un salvapaesaggio salvasalute
                    •    

                      per commentare devi fare login
                      Hey! Non ci sono ricompense abbinate a questo progetto!

                      Newsletter