Funded

I libri spediamoli a scuola

98
sponsors
End
Partecipare. Costruire un circolo virtuoso tra scuole, librerie e cittadini. Perché le scuole, dalla materna alle superiori abbiano a disposizione tanti libri diversi: narativa, saggistica, divulgazione, albi illutrati. Per dare gambe forti al nostro futuro, perché siamo noi il loro presente.
Convinti che la biblioteca scolastica sia il cuore di ogni scuola, riteniamo che questa non possa essere lasciata all’autonomia delle scelte dei diversi istituti, ma che debba essere parte integrante della scuola, come la palestra o la mensa.
Senza biblioteche, senza luoghi ricchi di strumenti per conoscere e sapere, come possono le menti dei nostri ragazzi aprirsi al nuovo, conoscere, imparare a progettare e ad approfondire, ad immaginare, a scegliere?
Partecipare: partire dal basso per sollecitare le istituzioni a investire nella scuola. Salvaguardare il lavoro dei librai, che meglio di noi conoscono la pluralità del mercato editoriale e che sanno guidarci, darci consigli. E per salvaguardare il lavoro degli editori: che scelgono, progettano, investono nelle opere che pubblicano. Senza di loro il nostro mercato si riempirà di “non libri”, scatole vuote senza nulla che resti nel cuore e nella mente.

I libri? Spediamoli a scuola! è una campagna promossa dalla Sinnos editrice, pensata e sostenuta da:
Francesca Archinto, Babalibri; Cecilia D’Elia, Assessore Politiche Culturali Provincia di Roma; Luisa Marquardt, docente Università Roma Tre - Esperta internazionale Biblioteche Scolastiche; Paolo Masini, Consigliere di Roma Capitale; Anna Parola, Libreria dei Ragazzi di Torino; Loredana Perego, responsabile rete bibliotecaria scuole vicentine - Forum del Libro; Della Passarelli, Sinnos Editrice Anselmo Roveda, Carla Ida Salviati; Barbara Schiaffino e la Rivista Andersen, Silvana Sola, Giannino Stoppani Cooperativa Culturale - Forum del Libro; Giovanni Solimine Università di Roma La Sapienza - Forum del Libro; Deborah Soria, libreria itinerante Ottimomassimo; Paola Vassalli, Laboratorio d’arte del Palaexpo di Roma.

  • albelloni_2013-02-28
    3 years, 5 months ago
    Forza Elisa!!
  • mgmarzolini
    3 years, 5 months ago
    acquistare una quota per sostenere questo progetto fa stare meglio... oltre ogni altra considerazione di tipo sociale, culturale, politica, l'immagine di un mabmino che legge è meravigliosa e struggente. grazie Della
  • marquardt
    3 years, 9 months ago
    La biblioteca scolastica: una chiave per il passato, il presente e il futuro!

To comment you have to login
    Hey! There are no rewards for this project!

    Newsletter