100% completato
100%

€ 7,500.00

di € 7,500.00

189

supporters

End

timing
Finanziato


Sostieni la campagna di distribuzione popolare di Comando e Controllo acquistando una o più quote. Riceverai a casa il DVD del film e le ricompense associate al numero di quote scelte (leggi in basso per scoprire le quote e le ricompense).
Indipendentemente dal metodo di pagamento scelto (carta di credito o bonifico) e dal momento (adesso o a fine campagna), ricordati di completare la breve procedura di registrazione a Produzioni dal Basso, per segnalare anche qui le quote prenotate e far raggiungere al progetto l'obiettivo di 500: basta cliccare su "Sostieni" nell'immagine in alto a sinistra e seguire le indicazioni.


*** PER METTERTI IN CONTATTO CON NOI SCRIVICI A comandoecontrollo@gmail.com ***


una produzione iK
scritto e diretto da Alberto Puliafito
prodotto da Fulvio Nebbia

Comando e Controllo racconta come si vive in uno Stato di Emergenza.

E' un racconto corale, lucido e puntuale, della deriva autoritaria della gestione del potere in Italia attraverso le emergenze. Una vera e propria indagine che, come in un romanzo giallo, si snoda attraverso quattro indizi per ricostruire le trasformazioni avvenute negli ultimi anni nel Dipartimento Nazionale della Protezione Civile e il modo in cui è stato gestito il post-terremoto all'Aquila: dalla mancata ricostruzione alla costruzione immediata delle controverse C.A.S.E. di Berlusconi. Ma non è una storia che riguarda solo l'Aquila. In Italia, l'emergenza si sta allargando a tutto il normale vivere democratico. E tutto il normale vivere democratico può essere gestito “in deroga”.
E' la storia di un modello di gestione del potere autoritario, ma dal volto gentile che si sta imponendo in Italia e nel mondo.

Dopo l'anteprima a New York del 6 aprile 2010, la vittoria del Premio Libero Bizzarri nella sezione "Il nostro tempo è ora" e più di 50 proiezioni in tutta Italia, finalmente Comando e Controllo è pronto per una distribuzione in DVD. Una distribuzione indipendente e "dal basso", come nello spirito del progetto. Una distribuzione che chiama direttamente (e attivamente) in causa gli spettatori.

*****

Sostenendo la campagna di Comando e Controllo, potrai avere una o più copie del DVD del film oppure una delle ricompense previste che puoi trovare più in basso (e che sono dedicate sia a privati, sia a gruppi o associazioni) e contribuire alla produzione dell'aggiornamento Comando e Controllo 2.012.

*****

Per ogni tipo di pagamento scelto specificare nella causale l'indirizzo di recapito, oppure inviarlo via mail a comandoecontrollo@gmail.com con la ricevuta del pagamento.





Paypal e carta di credito






Bonifico bancario:


Conto intestato a: IK PRODUZIONI SNC


Banca di Credito Cooperativo di Casalgrasso e Sant'Albano Stura


Filiale di Torino, C.so Vittorio Emanuele II, 189

EUR IBAN: IT27 C088 3301 0000 0013 0109 889


SWIFT: ICRAITMMN50

*****

SCEGLI QUANTE QUOTE VUOI PRENOTARE (per le quote con più opzioni fra cui scegliere potrai comunicarci le tue decisioni via mail, scrivendo a comandoecontrollo@gmail.com)

1 quota: 15 euro 1 copia del dvd + ringraziamento speciale sul sito

2 quote: 30 euro 2 copie del dvd + libro in pdf + ringraziamento speciale sul sito

3 quote: 45 euro
IPOTESI A:1 copia dvd + libro in pdf + maglietta + ringraziamenti sul sito e nei titoli di coda
IPOTESI B: 5 copie dvd + libro in pdf + ringraziamenti sul sito e nei titoli di coda
IPOTESI C: 1 copia dvd + libro in pdf + locandina + ringraziamenti sul sito e nei titoli di coda

4 quote: 60 euro
IPOTESI A: 1 copia dvd + libro in pdf + maglietta + locandina + ringraziamenti sul sito e nei titoli di coda
IPOTESI B: 7 copie dvd + libro in pdf + ringraziamenti sul sito e nei titoli di coda

QUOTE PENSATE PER GRUPPI O ASSOCIAZIONI

8 quote: 120 euro
IPOTESI A:
5 copie dvd + libro in pdf + diritti di proiezione per una serata + ringraziamenti sul sito e nei titoli di coda
IPOTESI B:
5 copie dvd + libro in pdf + visita guidata all’Aquila nei luogi di Comando e Controllo con guida del 3e32 (spese di viaggio e alloggio escluse) + ringraziamenti sul sito e nei titoli di coda

13 quote: 195 euro 5 copie dvd + libro in pdf + diritti di proiezione per una serata con partecipazione del regista alla serata di presentazione (escluse le spese di viaggio/alloggio) o, in alternativa, visita guidata all’Aquila nei luoghi di Comando e Controllo con guida del 3e32 (spese di viaggio e alloggio escluse)

20 quote: 300 euro 5 copie dvd + libro in pdf + diritti di proiezione per una serata + partecipazione del regista alla serata di presentazione (escluse le spese di viaggio e alloggio) + visita guidata all’Aquila nei luoghi di Comando e Controllo con guida del 3e32 (spese di viaggio e alloggio escluse).

Nota: una parte delle quote in cui è coinvolto il 3e32 (l'acquisto delle magliette oppure la prenotazione della visita nei luoghi di Comando e Controllo) va a sostenere le iniziative del 3e32 stesso.

*****

Come funziona:

1) Entrare nella pagina del progetto e prenotare una o più quote, cliccando sul tasto "Sostieni" sulla sinistra della pagina

2) Inserire il numero di quote prenotate

3) Registrarsi al sito inserendo i dati richiesti: un indirizzo email valido, una username e una password, ricordandosi di spuntare l'adesione al trattamento dei dati personali

4) Inserite i vostri dati: Nome e Cognome, dati di recapito

5) Cliccate il tasto "Invia"

6) Riceverete una mail di conferma delle quote che avete prenotato. Se non vedete la mail nella cartella di arrivo, guardate anche nello SPAM. Cliccate sul link che troverete all'interno per confermare la prenotazione delle quote

7) Troverete i dati e le modalità di versamento sulla pagina del progetto

8) In un breve periodo di tempo riceverete la ricompensa relativa alle quote che avete versato

*****

DICONO DI COMANDO E CONTROLLO

"Questa storia è una metafora dell’Italia di questi ultimi due anni."
Alexander Stille

“Interviste, riprese, documenti non lasciano scampo.
L'Aquila, oggi, è una città fantasma.”
Mauro Gervasini – Film TV

“Un’analisi attenta e precisa che lascia nel pubblico, americano o italiano che sia, sempre molto sconcerto e perplessità.” Liliana Rosano, Oggi7 – America Oggi

“È un documentario che mostra la vera realtà de L'Aquila e come venga mediaticamente nascosta dalla propaganda e dai media.”, Gabriella Gallozzi – L'Unità

"Uno strumento indispensabile per capire le proteste nate dal basso in Abruzzo, il popolo della carriole e gli altri movimenti, non di rado etichettati come "ingrati" nei confronti delle istituzioni che hanno dato loro un tetto.", Mauro Munafò - L'Espresso

"La distanza tra la propaganda e la realtà è resa sapientemente nelle scene iniziali del film.", Elisabetta Leone - L'Indice dei libri del mese

“Svela le regole della Protezione Civile per addolcire le notizie.”, Caterina Perniconi – Il Fatto Quotidiano

"Alla domanda che cosa sia davvero successo a L'Aquila il doc dà già una risposta, inquietante.", Federico Pontiggia - Il Fatto Quotidiano

“Una risposta alle considerazioni che fece la nostra protezione civile ad Haiti, un
esame su più fronti del progetto Bertolaso in accordo con il neoliberismo.”, Silvana Silvestri – Il Manifesto

“Preziosissime immagini, mai trasmesse dai grandi media, nonostante la loro straordinaria forza.”, Manuele Bonaccorsi – Left

“Nel film si susseguono volti e parole, tutte unite da un filo conduttore che possiamo racchiudere in un’unica frase: «la realtà è un’altra cosa, non è quello che fanno vedere alla tv»”, Daniele Nalbone – Liberazione

“Ne deriva una domanda importante: quali sono le conseguenze per la nostra democrazia?”, Marina Melchionda – i-Italy



**********
**********

ENGLISH TEXT

Comando e Controllo is a documentary that tells of life under Emergency Control.

It is a collective and precise account of the authoritarian drift of powers in Italy.
The starting point is the management of the post-emergency situation in L’Aquila after the earthquake that destroyed the city in April 2009: the lack of reconstruction after one year and the immediate construction of the new permanent houses strongly wanted by Berlusconi (the C.A.S.E. Project, an acronym, but please note that in italian “case” means “houses”).
The director Alberto Puliafito is back from the success of the video diary Yes we camp, which told the story of the people in L’Aquila after the earthquake, born from a collaboration with the web channel Repubblica TV.
Yes we camp is the ideal introduction to Comando e Controllo. Puliafito lived in L’Aquila for 8 months, initially in a tent and then host of a local family who had built a small house of wood in the backyard. This allowed him a unique point of view over the city, much closer to reality than the official media, especially television, could see.

The stay in L’Aquila allowed him to follow the events following the earthquake from the citizens’ point of view, all the way to the birth of the so-called “people of the wheelbarrows”, a bottom-up movement born in L'Aquila who denounced the lack of any real reconstruction in the city apart from the shows organized for the media.
This comes along with the developing of the Civil Protection organization, from the strict control over the media to the project of creating the Civil Protection S.p.A., an ambiguous private corporation, a join stock company, whose establishment was abandoned after the scandals emerged from the inquiry over the work for the G8 in La Maddalena, Sardinia.

But this is not only a story about L’Aquila. It is the story of a way of managing power that has an authoritarian but gentle face, and that is taking over Italy.

mostra altri

per commentare devi fare login


Hey! Non ci sono ricompense abbinate a questo progetto!