Finanziato

Tunisia. frammenti di una rivoluzione

81
sostenitori
Fine
Una rivoluzione non fa primavera? Che succede nel paese che ha inaugurato le rivolte arabe?

INTERVALLO

Con questo video si è conclusa la prima parte del reportage, ospitata gratuitamente dal canale youtube di YOUng, un nuovo portale di infotaiment.
A questo punto ci fermiamo un attimo, tiriamo il fiato e vi chiediamo un aiuto per proseguire.
Perché in realtà ci sarebbe ancora molto da vedere, dando voce ai luoghi dove la Rivoluzione tunisina nasce. “Fuori Tunisi”, il nostro viaggio lontano dalla capitale, dove le aspettative di una vita diversa non accennano a perdere il loro tratto di rivolta.

FUORI TUNISI

In un quartiere periferico di Sousse, sulla ricca costa orientale, dove a poca distanza da una medina addobbata ad uso e consumo dei vacanzieri, si ammassano in condizioni critiche i lavoratori alla ricerca delle opportunità dell’indotto turistico; a Redeyef e Metlaoui, al confine con l’Algeria, dove siamo entrati in uno dei bacini di fosfati più grandi al mondo, e dal 2008 gli abitanti perseguono una sorta di rivoluzione non efficacemente mediatizzata; a Tazarka, poco distante da Hammamet, dove gli scioperi e “l’assedio” ai cancelli dello stabilimento Eni hanno portato a periodi di blocco della produzione della compagnia italiana; a Jebiniana, 40 km da Sfax, ad ascoltare la storia di Semi, giovane disoccupato, che dopo esser stato rimpatriato già tre volte, ci racconta dalla spiaggia dove è partito, come prepara l’ennesimo disperato viaggio verso l’Italia.


COME SOSTENERCI

Fino ad oggi abbiamo agito in autoproduzione, completamente con le nostre forze. L’attività di selezione e montaggio delle immagini, far tradurre i dialoghi dall’arabo-tunisino, preparare i testi di accompagnamento richiedono un tempo e un impegno importanti. Per questo motivo, e per poter finire il reportage con le dovute risorse, ottimizzando le uscite dei video, chiediamo un vostro contributo.

Importante! Nella prima fase dovrete dare solamente l'adesione al progetto, senza effettuare alcun pagamento. Sarete invitati a mantenere il vostro impegno solamente se saranno raccolte tutte le 300 quote.

1. Cliccate sul tasto “SOSTIENI” alla sinistra del vostro schermo;
2. Inserite il numero di quote che volete prenotare. Ogni quota costa 5,00 Euro;
3. Effettuate dunque la registrazione al sito. E’ necessario inserire un indirizzo EMAIL valido da voi controllato, un “USER NAME” ovvero un nome che vi identifichi e una password a vostra scelta. Ricordatevi di “spuntare” l’adesione ai dati personali sotto il campo “PASSWORD”;
4. Inserite poi i vostri dati: nome, cognome, indirizzo, città, stato e C.A.P.;
5. Premete il tasto “INVIA”;
6. Riceverete una mail di conferma della prenotazione delle QUOTE. SE NON VEDETE LA MAIL, GUARDATE NELLO “SPAM”. A mail ricevuta, dovrete cliccare sul link presente nella stessa per confermare la vostra prenotazione;
7. Solo quando tutte le 300 quote saranno prenotate, vi sarà automaticamente inviata una mail al vostro indirizzo con le coordinate per il versamento delle vostre quote;
8. Chi acquisterà n.5 quote riceverà un’illustrazione realizzata dall’artista MARGHERITA TRAMUTOLI pensata per il progetto “Frammenti di una rivoluzione”.
9. I nomi di tutti i sostenitori compariranno nell'ultima clip (a parte coloro che non lo desiderano).


Gli autori:

Filippo Del Bubba è nato e vive a Livorno. Gioca a rugby per una vita, si laurea in Lettere a Pisa e s'improvvisa videoartista. Vagabondo professionista e lavoratore serio, alla ricerca perenne di qualcosa da raccontare. Dalla Tunisia ha pubblicato video sul Fatto Quotidiano e realizzato una trasmissione per il programma “Storie” di MTV News.

Alessandro Doranti è nato e vive a Livorno. Figlio di una migrazione, ha sviluppato nel tempo la dromomania, ossessione dello spostamento continuo del viaggiare, del non fermarsi mai in un posto. Laureato in Lettere, è dottorando in materie controverse all’Università di Firenze. Durante il viaggio in Tunisia ha scritto articoli per Il Manifesto, Il Fatto Quotidiano e Repubblica.

RASSEGNA STAMPA

Il Manifesto

Rai News 24

Il Tirreno (giovedì 19 aprile 2012, pag.30-31)

Infoaut

STAMP Toscana

Senza Soste

Radio Cage

YOUng

Gli Italiani di Cartagine

E il mensile

Migrare - Osservatorio sul fenomeno dell'immigrazione

Con gli occhi di Beppe

LoSchermo.it

LoSchermo.it - international

La Gazzetta di Lucca

CinemAfricAsiAmerica

Infopal


PRESENTAZIONI

Frammenti di una rivoluzione, dalla Tunisia al Teatro C - 5 aprile 2012 - Livorno

Frammenti di una rivoluzione, dalla Tunisia a Tra Le Righe – 19 aprile 2012 - Pisa

Primavera araba: la rivoluzione tunisina un anno dopo – 11 maggio 2012 - Villa San Giovanni (RC)

Parola alle rivoluzioni: Tunisia, Egitto, Siria... – 25 maggio 2012 - Casoria (NA)

Tunisia, un documentario. Frammenti di una rivoluzione. – 29 maggio 2012 - Firenze

Tunisia e produzione dal basso - Le nuove frontiere dei free lance – 4 giugno 2012 - Lucca

Con la rete l'informazione è più libera? – 1 luglio 2012 - Seravezza (Lu)


FESTIVAL & CONVEGNI

Conflitti. Festival internazionale del racconto audiovisivo e giornalistico. 13/15 aprile 2012 – Cassino

Free Speech: new journalism, social network, libertà d'informazione nella primavera araba. 16 febbraio 2012 - Roma

Convegno di Etnografia. IV edizione 7/9 giugno 2012 - Bergamo

Cinewave - Arezzo Wave Love Festival. 26° edizione 12/15 luglio 2012 - Arezzo
  • saverio_2012-06-20
    4 anni, 5 mesi fa
    Grande Pippo, ti Sostengo!
  •    
    • irene.paganucci
      4 anni, 6 mesi fa
      Presente. E ancora complimenti!
    •    
      • marcom086_2012-05-29
        4 anni, 6 mesi fa
        ...un bell'esempio di Rivoluzione!
      •    
        • ronnieorroz
          4 anni, 6 mesi fa
          Alghero ti aspetta...fai te...
        •    
          • apo
            4 anni, 6 mesi fa
            finalmente ce l'ho fatta.. farò il possibile per aiutarvi..
          •    
            • marinai perduti
              4 anni, 6 mesi fa
              Grazie mille a tutte le persone che ci stanno sostenendo. La strada è ancora lunga, ma ne abbiamo già percorsa un bel po'. Grazie ancora, di cuore.
            •    
              • Malindy
                4 anni, 6 mesi fa
                Complimenti ragazzi! Si sta organizzando un mercatino di beneficenza per poter sostenere a pieno questo progetto davvero rivoluzionario!
              •    
                • grillo.rosario49
                  4 anni, 6 mesi fa
                  dritti alla meta!!
                •    
                  • dadimo1982
                    4 anni, 7 mesi fa
                    Dajeeee
                  •    
                    • Carlo59
                      4 anni, 7 mesi fa
                      avanti cosi....
                    •    

                      per commentare devi fare login
                        Hey! Non ci sono ricompense abbinate a questo progetto!

                        Newsletter