or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Trapped by a Name - Short movie

A campaign of
Sara Fakir

Contacts

A campaign of
Sara Fakir

Trapped by a Name - Short movie

Trapped by a Name - Short movie

Campaign ended
  • Raised € 494.00
  • Sponsors 22
  • Expiring in Terminato
  • Type Keep it all  
  • Category Movies & shorts
  • Obiettivi
    4. Istruzione di qualità
    17. Partnership per gli obiettivi

A campaign of 
Sara Fakir

Contacts

The project

Ciao a tutti,

Siamo un gruppo di artisti di seconda generazione che sta realizzando un progetto per un cortometraggio come ponte generazionale di due realtà completamente differenti.

Una cantante nota ha espresso il suo interesse verso questo progetto, che cerchiamo di sviluppare indipendentemente.

Si tratta di un adattamento di un racconto premiato e presentato alla XIV edizione del "Concorso Letterario Nazionale Lingua Madre" e presentato al "Salone Internazionale del libro di Torino 2019".

Per gentile concessione del Concorso letterario nazionale Lingua Madre. Il racconto di Wafa El Antari, Tra le mani d'un nome , è stato pubblicato per la prima volta in Lingua Madre Duemiladiciannove - Racconti di donne straniere in Italia , a cura di Daniela Finocchi, Edizioni SEB27, Torino 2019 (© Concorso letterario nazionale “Lingua Madre” - Edizioni SEB27)

Sinossi:

Dopo aver ricevuto una lettera dalla madre, una giovane ragazza italiana di origini marocchine si ritorova a interfacciarsi con la propria identità in crisi camminando per le vie della sua città natale, Schio (VI). Attraverso una serie di salti temporali e di luogo, tra presente e passato, tra il caldo Sahara e i freddi monti italiani, si immedesima nella madre, nel suo dolore e la sua difficoltà ad integrarsi in una società Europea completamente differente della propria.

La sceneggiatura tratta i seguenti temi:

  • Immigrazione
  • Rapporti madre/figlia
  • Contrasti generazionali
  • Integrazione
  • Crisi d’identità

A proposito del progettistia:

Sara Fakir

Sceneggiatrice di base a Verona. Laureata in Lingue e Letterature Straniere - Curriculum artistico all'Università degli Studi di Verona e lavora attualmente come Supervisor / Teamleader nella logistica delle fiere presso lo Spedizioniere ufficiale di VeronaFiere S.p.A.

Grazie alla sua passione per il Cinema, ha ottenuto il terzo Premio per il suo primo cortometraggio "The Cure" al Mumbai Film Festival.

Il suo profilo su IMDB: https://www.imdb.com/name/nm7507931/

Wafa El Antari

Studentessa universitaria con base a Verona, scrittrice a tempo perso e volontaria attiva per l'inclusione sociale.

Fa parte della generazione "ghorba", ovvero di quelli che vivono la nostalgia di una terra solo tramite i racconti dei nostri padri e dai sogni delle madri. Nata e cresciuta a Schio ma con lo spirito dei nomadi. Tra qui e lì, con identità traballante, scrive per dar voce al passato e svelare il suo futuro.

Potete leggere il suo racconto su: https://concorsolinguamadre.it/tutti-i-racconti-vincitori-della-xiv-edizione-clm/

Tarik Sefiani

Regita e Filmmaker con base a Torino e a Milano. Diplomato in Visual Communication.

Ha lavorato su vari TV commercials, Videoclip e filmati Fashion. Il suo primo documentario "Ex-Moi" racconta una realtà cittadina che non può esser dimenticata del nord Italia, ma ricordata per migliorare questo nostro paese.

Potete trovare alcuni suoi lavori su: https://vimeo.com/user84362059

Mahdi Sarhan

Fotografo di Torino. Ex studente di Ingegneria del Cinema e dei Mezzi di Comunicazione al Politecnico di Torino e del DAMS all'Universitá di Torino.

Al momento studente di ICT al Campus Einaudi di Torino. Ha partecipato ad alcune recite teatrali, e nel casting e nella produzione di alcuni progetti dell'universitá.

Alcuni dei suoi lavori si possono trovare sul suo account instagram: p.en.umbra - https://www.instagram.com/p.en.umbra/

Khâlid Valisi

Creativo di base a Milano, dopo aver lavorato per tre anni per la casa editrice Milano Fashion Library ha deciso di mettersi in proprio aprendo il proprio sito, "Medio Oriente e Dintorni", in cui ogni giorno racconta la cultura e le bellezze del mondo islamico attraverso articoli, libri e podcast. Per "Trapped by name" si occuperà della comunicazione.

Potete consultare il suo lavoro nel seguente sito: https://mediorientedintorni.com/


Chiediamo un piccolo contributo da parte vostra affinché questo progetto abbia successo.

Per chi eventualmente fosse interessato a contribuire con donazioni di rilievo, ci possiamo accordare in privato.

Vi ringraziamo in anticipo per il vostro preziosissimo aiuto.

Team Trapped By a Name

++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

Hello everyone,

We are a second generation group of artists based in Italy who would love to film a short movie about two complete different realities and cultures.

A known singer has shown interest in our project and we are looking forward to developing it independently.

It's an adaptation of a short story that has been awarded in the 14th edition of "Concorso Letterario Nazionale Lingua Madre"and presented in "Salone Internazionale del Libro di Torino 2019".

Per gentile concessione del Concorso letterario nazionale Lingua Madre. Il racconto di Wafa El Antari, Tra le mani d'un nome , è stato pubblicato per la prima volta in Lingua Madre Duemiladiciannove - Racconti di donne straniere in Italia , a cura di Daniela Finocchi, Edizioni SEB27, Torino 2019 (© Concorso letterario nazionale “Lingua Madre” - Edizioni SEB27)

Logline:

After receiving a letter from her mother, a young Italian lady from Moroccan origins feels torn apart by her identity crisis while wandering in her birth city Schio (VI). She deals with her mother's struggle of integration into an occidental society through a serie of sleep-flashbacks/forwards from a hot Sahara to the freezing north Italian mountains.

The screenplay is about the following themes:

  • Immigration
  • Mother/daughter relationship
  • Generational Contrasts
  • Integration
  • Identity Crisis

About the Team:

Sara Fakir

A Screenwriter based in Verona (Italy). She has a Bachelor degree in Foreign Languages and Literature – Artistic Curriculum. She works also as a Supervisor of Expo and Events in an International Logistics Company that is the official forwarder of Verona Fiere S.p.A.

Her passion for Cinema has led her to win the third prize at Mumbai Film Festival for her first short movie “The Cure”.

You can check her Profil on IMDB: https://www.imdb.com/name/nm7507931/

Wafa El Antari

A published Writer based in Verona (Italy). She is pursuing her studies in Law at the University of Verona. She is also an active volunteer for Social inclusion.

Her first short story “Tra le mani di un nome” has gained the second prize at “Concorso di Lingua Madre” and was presented nel “Salone del Libro di Torino”.

You can check her work at the following website: https://concorsolinguamadre.it/tutti-i-racconti-vincitori-della-xiv-edizione-clm/

Tarik Sefiani

A Director and Filmmaker based in Turin and Milan (Italy). He has a degree in Visual Communication.
He has worked on many tv commercials, videoclips and fashion movie.

His first Documentary “Ex-Moi” narrates the story of a ghetto located in northern Italy. A dangerous and inaccessibile place.

You can check his videos and work at this link: https://vimeo.com/user84362059

Mahdi Sarhan

A photographer based in Torino, Italy. Former student of Cinema and Media Engineering at the Polytechnic of Turin and Art, Music and Performance Disciplines at the University of Turin.

Currently a student of Social Innovation, Communication and New Technologies. He performed in some small theatrical acts, and has participated in the casting and production of some small Uni projects.

Some photographic works can be found on his instagram account: p.en.umbra - https://www.instagram.com/p.en.umbra/

Khâlid Valisi

A creative based in Milan (Italy). He has worked for three years for the Publishing House Milano Fashion Librabry.

Now he is working independantly on his own Website: "Medio Oriente e Dintorni" where he shares, on daily basis, different cultures and the beauty around the Islamic world through articles, books and Podcast. He is in charge of Communicartion in "Trapped by a Name" project.

You can check his website in the following link: https://mediorientedintorni.com/


We'd love to receive your support - even a small donation - in order to make our dream come true.

For those who are really interested in the project and would love to participate with an important amount of donation, you can contact us privately so you can hear us out.

Thanks a lot in advance for your help and for trusting us.

Team Trapped by a Name

Comments (13)

Per commentare devi fare
  • NV
    Noemi Spero che arriviate al budget indicato per riuscite al meglio nel vostro progetto!
    • UC
      Utente Buongiorno, Mi chiamo Vogt Bernhard, finanziatore e investitore privato. Sono pronto a fornirti qualsiasi tipo di finanziamento in tutti i settori di attività. Vi prego di contattarmi se necessario per ulteriori informazioni al seguente indirizzo di posta elettronica: vogtbernhard7@gmail.com
      • gm
        giacomo Buona fortuna, spero ti possano sostenere anche gli enti locali a questo progetto
        • avatar
          Zahim Best of luck !
          • AB
            Amine Good luck
            • avatar
              Hajar Good luck girls, you deserve the best
              • avatar
                Huda In bocca al lupo 🍀❣️ huda
                • avatar
                  Mahdi Un progetto in cui credo assai e a cui sono felice di contribuire. Sia l'idea che le persone che ci stanno dietro sono validissime e credo nel loro potenziale. Andate avanti!
                  • avatar
                    Safae Stupenda iniziativa ,un progetto con una grande storia e che merita di essere condivisa ,un tema coinvolgente e che tocca la maggior parte delle persone che si trovano in un ponte tra due culture differenti questo progetto fa in modo di dare voce alle nuove generazioni . Grande appoggio e sostegno.
                    • AF
                      Amane Bellissima iniziativa, dare voce alle nuove generazioni, ripercorrendo il tema dell’identità culturale è importante per dar voce ad un fenomeno sempre più diffuso che coinvolge tutti noi.

                      Gallery

                      Community

                      Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

                      Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

                      4. Istruzione di qualità

                      Istruzione di qualità: garantire a tutti un'istruzione inclusiva e promuovere opportunità di apprendimento permanente eque e di qualità.

                      17. Partnership per gli obiettivi

                      Rafforzare le modalità di attuazione e rilanciare il partenariato globale per lo sviluppo sostenibile.