or

Register with your email address

Oppure, solo se sei una persona fisica (NO azienda/associazione), puoi scegliere anche di registrarti con i social:

Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Sostieni Diritti in Festa!

A campaign of
Ospiti in Arrivo

Contacts

A campaign of
Ospiti in Arrivo

Sostieni Diritti in Festa!

Sostieni Diritti in Festa!

Campaign ended
  • Raised € 360.00
  • Sponsors 8
  • Expiring in Terminato
  • Type Donation  
  • Category Community & social
  • Obiettivi
    10. Ridurre le disuguaglianze
    13. Agire per il clima
    16. Pace, giustizia e istituzioni forti

A campaign of 
Ospiti in Arrivo

Contacts

The project

Chi siamo

Ospiti in Arrivo è un'associazione di volontariato nata a Udine nel 2015 col fine di agire in solidarietà con le persone migranti.
Natǝ con finalità di solidarietà sociale, denunciamo soprusi e inadempienze, reclamiamo l'applicazione delle leggi e il rispetto dei diritti umani e della dignità delle persone.
Ci sostieniamo esclusivamente grazie alle risorse messe a disposizione da cittadinǝ e all'opera di volontariǝ.
Le nostre attività principali sono le missioni lungo la rotta balcanica, la scuola di italiano, il monitoraggio sul territorio, l'organizzazione di raccolte e distribuzioni di fondi e beni essenziali, la collaborazione in rete con altre realtà a livello locale, nazionale e internazionale e la sensibilizzazione in tema di migrazioni.

Il nostro festival

Ogni anno, inoltre, organizziamo Diritti in festa, il festival dell'associazione, che quest'anno arriva alla sua quarta edizione e si terrà nella giornata di sabato 3 settembre, come sempre al Parco del Torre di Salt di Povoletto.
Si svilupperà, come di consueto, secondo due momenti: uno di parola, con incontri su varie tematiche legate ai diritti civili, umani e sociali; e un secondo momento dove sarà invece la musica a parlare, con concerti dal pomeriggio fino alla sera. Ci saranno inoltre stand riservati alle diverse associazioni, uno spazio dedicato aǝ bambinǝ e chioschi gastronomici aperti tutto il giorno, senza dimenticare sostenibilità e menù vegetariani.
Ospiti in Arrivo pensa che diritti siano con noi fin dalla nascita e che vadano difesi sempre, perché sono la cosa più potente che abbiamo. Per questo lo scopo del festival è metterli al centro, parlarne, valorizzarli, non darli mai per scontati.

Le edizioni passate

Negli scorsi anni ci siamo occupatǝ di diritti negati lungo la rotta balcanica e la rotta mediterranea, di accoglienza sul territorio, caporalato, criminalizzazione della solidarietà, diritto all'istruzione, abusi e violazioni nei Centri di Permanenza per il Rimpatrio, lavoro femminile, radicalizzazione. Abbiamo parlato di Balcani, Libia, Kurdistan, Palestina, Kashmir, Val Susa, Genova.

Abbiamo ospitato associazioni come Medici senza Frontiere, Mediterranea Saving Humans, Baobab Experience, RiVolti ai Balcani, Libera, Refugees Welcome, No Name Kitchen, ASGI, Progetto 20K, Carovana Artistica, Info Kolpa, Rete Solidale Pordenone, SOS Balkanroute, il Centro di Accoglienza Ernesto Balducci, Ipsia Acli, Assemblea No Cpr e no frontiere FVG, ICARO Associazione Volontariato Penitenziario, Rete DASI, CGIL, C.U.G. dell'Università di Udine, Unione Studentesca Palestinese Perugia, ADL Zavidovici, Centre for Peace Studies di Zagabria, Associazione per lo sviluppo rurale "Stella" di Vareš.
Sono intervenuti relatori quali Loris De Filippi, Francesca Mannocchi, Valerio Cataldi, Nidzara Ahmetasevic, Pierluigi Di Piazza, Sara Manisera, Walter Massa, Antonio Esposito, Gianni Cavallini, Tania Toffanin, John Reynolds, Barbara De Poli.
Sul palco abbiamo ascoltato la musica di Rebi Rivale, Playa Desnuda, Les Tambours de Topolò, Rive No Tocje, Pai Benni & conjunto regional de samba, Polly, R.Esistence in Dub, Le Tamorre Briganti, Admiral, Northern Lights.

La quarta edizione

Quest'anno ci concentreremo sui temi del sex work, della crisi climatica, delle politiche migratorie, dello sfruttamento del lavoro migrante, della situazione in Kurdistan e in Afghanistan. Non mancherà un momento dedicato al ricordo di Pierluigi di Piazza, scomparso pochi mesi fa lasciando un vuoto incolmabile nella nostra comunità.

Scopri il programma scorrendo la pagina fino in fondo e visitando l'evento facebook!

L'importanza del tuo sostegno

L'entrata è gratuita e l'iniziativa si svolge senza contributi pubblici: è per realizzare le nostre attività e il festival che chiediamo il tuo sostegno, in qualsiasi cifra esso si possa concretizzare, ogni contributo è prezioso.
Se vuoi, puoi anche condividere questa raccolta fondi con i tuoi contatti e sui social.

Grazie,
Ospiti in Arrivo

Comments (2)

Per commentare devi fare
  • avatar
    Antonella Fiore compagni di viaggio da sempre, ci vediamo il 3 settembre! ❤️
    • avatar
      Ospiti in Arrivo OdV Grazie Antonella ❤️
      1 month, 1 week ago

Gallery

Community

Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

10. Ridurre le disuguaglianze

Ridurre le diseguaglianze: ridurre le disuguaglianze all'interno e tra i paesi;

13. Agire per il clima

Lotta contro il cambiamento climatico: adottare misure urgenti per combattere il cambiamento climatico e le sue conseguenze.

16. Pace, giustizia e istituzioni forti

Pace e giustizia: promuovere lo sviluppo sostenibile.