or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

ENIGMALAVITA: da bene confiscato a Escape Room

A campaign of
enigmalavita

Contacts

A campaign of
enigmalavita

ENIGMALAVITA: da bene confiscato a Escape Room

Campaign ended
102%
102%
  • Raised € 15,404.00
  • Target € 15,000.00
  • Sponsors 148
  • Expiring in Terminato
  • Type Keep it all  
  • Category Community & social
  • Obiettivi
    8. Lavoro dignitoso e crescita economica
    16. Pace, giustizia e istituzioni forti
    17. Partnership per gli obiettivi

A campaign of 
enigmalavita

Contacts

The project


EnigMALAVITA è un progetto che vuole coinvolgere la cittadinanza sui temi legati alla lotta alla mafia,dandola possibilità a tutti di entrare in contatto con queste tematiche attraverso un’esperienza di gioco: da qui nasce l’idea di un’Escape Room in un bene confiscato nel centro storico di Genova.

Chi siamo

EnigMALAVITA nasce a settembre del 2020 da un gruppo di ragazzi uniti dalla esperienza SCOUT nel gruppo AGESCI Genova 13. Questo progetto é la realizzazione di un sogno di un ragazzo, che è poi diventato il sogno di tutti noi. Stefano Matricardi è sempre stato appassionato di giochi di logica, e allo stesso tempo molto attivo nella lotta alla mafia; per tanti è stato un compagno di cammino, per altri un capo e un fratello maggiore, ma a tutti ha lasciato lo spirito di iniziativa e di servizio nei confronti della nostra società. Stefano è stato esempio di integrità e cittadinanza attiva per i giovani. Dopo l'idea e l'allestimento di una prima Escape Room a tema mafia, Stefano si è ammalato di un tumore al cervello ed è mancato nel marzo 2020.

Cercando un modo concreto per ricordarlo, abbiamo pensato di portare avanti l’idea dell’Escape Room in un bene confiscato nel centro storico di Genova.

Abbiamo partecipato ad un bando del Comune di Genova attraverso il patrocinio della Zona Tre Golfi dell’associazione “AGESCI”, e a Luglio 2021 siamo finalmente riusciti ad ottenere la gestione di un bene confiscato alla mafia.

Il progetto

L’obiettivo del progetto EnigMALAVITA è quello di dare la possibilità a tutti di fruire degli immobili confiscati alla mafia, creando al loro interno un’esperienza per coinvolgere e sensibilizzare la cittadinanza sui temi legati alla criminalità organizzata

Genova, porto e punto di contatto di molte culture, attira anche le azioni della criminalità organizzata. Nella nostra città c’è stata la più grande confisca del Nord Italia: 115 beni presi alla famiglia Canfarotta nel 2009. Non si tratta di ville e grandi terreni, ma di depositi e palazzine abitative in pessime condizioni

La maggior parte di questi immobili si trova nel Centro Storico di Genova, nei vicoli frequentati da ogni genovese. Il nostro bene si trova in Vico Umiltà 4r, a cinque minuti dalla Cattedrale. Si tratta di un piccolo seminterrato costituito da tre stanze e un bagno.

Dopo i festeggiamenti per l'assegnazione del bene, ci siamo scontrati con le condizioni dell’immobile, da ristrutturare completamente, dal pavimento agli impianti. Allo stesso tempo, la sua posizione e le sue caratteristiche lo rendono perfetto per il nostro sogno: trasformarlo in un’Escape Room.

Cos’è una escape room?

Un’Escape Room consiste in un gioco di logica nel quale i concorrenti, rinchiusi in una stanza allestita a tema, cercano una via di uscita: per poter completare con successo questa missione dovranno usare la logica e il lavoro di squadra. Sarà concessa una sola ora di tempo per risolvere tutti gli enigmi la cui soluzione permetterà di accedere al livello successivo e, infine, a uscire dalla stanza.

Il nostro intento è trasmettere a chi sceglierà questa esperienza la sensazione di aver vissuto in prima persona le dinamiche legate alla mafia, la consapevolezza del suo potente ruolo nel nostro territorio e soprattutto l’importanza che la lotta alle mafie ha avuto, ha e avrà per tutti noi.

Il tuo supporto

La tua donazione sarà indispensabile per realizzare questo progetto.

Grazie a questa raccolta potremo infatti dare il via alla ristrutturazione dell’immobile. Quando verrai a trovarci per giocare nella Escape Room, lo spazio sarà finalmente pronto, con un bagno, una cabina di regia e le stanze allestite dove toccherà a te e alla tua squadra districarvi nel mondo della mafia.

Una volta ricevuto il tuo aiuto, il progetto camminerà sulle proprie gambe. Infatti, ad eccezione delle spese iniziali per le quali chiediamo la tua collaborazione, contiamo di autofinanziare il mantenimento dell’Escape Room con i proventi del gioco.

(Segnaliamo che non sarà possibile usufruire della detrazione sulle donazioni destinate al progetto).

Per concretizzare questo sogno abbiamo bisogno di te! 

Puoi aiutarci con una donazione libera o scegliendo una delle ricompense che abbiamo pensato.

Non fermarti qua: condividi questa campagna con amici e parenti!

Contattaci alla mail escaperoom.enigmalavita@gmail.com per maggiori informazioni e iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato.

Tieni sott'occhio il nostro sito dove presto saranno disponibili aggiornamenti sul progetto.

Comments (38)

Per commentare devi fare
  • MB
    Marcello Siamo con voi!! Ottima iniziativa!! Tenete duro e non mollate!!
    • VG
      Valerio A stè e a chi, con coraggio, ne raccoglie la strada. Lui ne sarebbe orgoglioso, noi, a distanza, proviamo a fare la nostra parte. E che siano sempre strade di riscatto e di bellezza!
      • avatar
        Marta Ciao Ste sei sempre nei nostri cuori!
        • GM
          GIOVANNI da parte di Emma Falletti
          • avatar
            Pietro -
            • DB
              Daniele Sei sempre nel nostro cuore GialloBlu!! Siamo fieri di poter fare la nostra parte in questo grande progetto...! Stewe2♡ Il Barastana
              • am
                alberto Auguri di buon lavoro! Famiglia Marcenaro
                • MM
                  Marco Una bellissima proposta. Anche se vivo a Verona, spero di poter visitare l'Escape room quando visiterò Genova la prossima volta. Complimenti!
                  • FI
                    Francesco Ciao Ste ! Ci manchi…
                    • CB
                      Corrado Un piccolo gesto di incoraggiamento per questa iniziativa e per questi ragazzi! Famiglia Brigante/Ferrand

                      Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

                      Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

                      8. Lavoro dignitoso e crescita economica

                      Buona occupazione e crescita economica: promuovere una crescita economica inclusiva, sostenuta e sostenibile, un'occupazione piena e produttiva e un lavoro dignitoso per tutti.

                      16. Pace, giustizia e istituzioni forti

                      Pace e giustizia: promuovere lo sviluppo sostenibile.

                      17. Partnership per gli obiettivi

                      Rafforzare le modalità di attuazione e rilanciare il partenariato globale per lo sviluppo sostenibile.