or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Baobab Experience: la solidarietà non va in vacanza

A campaign of
Baobab Experience

Contacts

A campaign of
Baobab Experience

Baobab Experience: la solidarietà non va in vacanza

Baobab Experience: la solidarietà non va in vacanza

Support this project
100%
  • Raised € 3,230.00
  • Sponsors 87
  • Expiring in 7 days to go
  • Type Donation  
  • Category Community & social
  • Obiettivi
    10. Ridurre le disuguaglianze
    16. Pace, giustizia e istituzioni forti

A campaign of 
Baobab Experience

Contacts

The project

L'obiettivo della campagna

Baobab Experience è dal 2015 in strada a Roma, a sopperire le mancanze delle Istituzioni nella tutela delle persone migranti.

A oggi, più di 90.000 persone hanno ricevuto assistenza nei campi informali, allestiti dalla nostra associazione con mezzi donati dalla cittadinanza e dalla rete di solidarietà trasversale con le altre associazioni attive sul territorio. Sono donne, uomini e bambini in transito verso altri paesi europei o persone richiedenti asilo in Italia e che a Roma, dopo viaggi estenuanti segnati da abusi e violenze, sono abbandonati in strada e costretti ad aspettare tempistiche impossibili prima di poter accedere alle pratiche legali. L’esperienza del Baobab ha reso finora possibile che gli ultimi e gli invisibili ricevessero cure mediche, cibo, vestiario pulito, una sistemazione per la notte, assistenza legale nonchè servizi di formazione e inserimento lavorativo per una efficace emancipazione dalla condizione di bisogno e una autodeterminazione vera.

È la sesta estate migrante per la comunità di Baobab Experience.
È un'estate dura e sofferta per tutti, costellata di restrizioni e impedimenti.
Ne siamo più che mai coscienti.

Nella consapevolezza che senza la solidarietà dal basso la nostra comunità sia impotente, lanciamo una campagna di raccolta fondi che faccia sopravvivere e dia nuova forza alla nostra idea di fratellanza e alla ostinata rivendicazione della libertà umana al movimento.

Abbiamo bisogno del supporto di tutte e tutti per acquistare beni alimentari e assicurare due pasti al giorno alle persone senza fissa dimora di Tiburtina Est. Le risorse raccolte saranno inoltre utilizzate per acquistare biglietti per i migranti che desiderano proseguire il loro difficile viaggio, per coloro che si spostano in cerca di un impiego o per ragioni di ricongiungimento familiare, nonchè per dare alloggio alle persone più fragili e vulnerabili - donne, minori, persone con problemi di salute - oggi più che mai escluse dal circuito istituzionale dell'accoglienza, da sempre farraginoso e ora, nell'emergenza sanitaria, impermeabile e interrotto.

Nonostante le difficoltà generalizzate di una crisi sanitaria sempre in agguato e del suo drammatico impatto economico, nella cosiddetta bella stagione, abbiamo sotto il nostro sguardo la realtà di cosa sia l'immaginario del mare in estate per chi disperatamente lo attraversa e cosa sia la città polverosa e deserta per i transitanti che continuano ad arrivare e per i migranti costretti a restare al presidio di Baobab Experience.

Anche se non abbiamo molto, siamo in molti ed è sempre la somma di piccoli gesti di altruismo a fare la differenza!

Chi siamo

Nel 2015, noi, un gruppo di volontari, cittadine e cittadini, ci siamo trovati a fronteggiare l’emergenza migratoria di più di 35.000 migranti transitanti, con flussi continui e arrivi massicci, all’interno del centro Baobab di via Cupa a Roma. Dopo il primo sgombero della struttura, in assenza di un luogo fisico - di cui il Comune aveva promesso di occuparsi - continuiamo a dare una prima accoglienza in strada e a costruire canali di autedereminazione e integrazione, supportati da associazioni mediche e dalla rete costituita con attivisti dei diritti umani nazionali ed europei.

All'inizio del 2016, abbiamo deciso di costituirci in associazione: BAOBAB EXPERIENCE.

In cinque anni di appelli, testimonianze e impegno solidale in cui Baobab Experience ha provato a colmare un grave vuoto istituzionale, non abbiamo assistito a nessun passo in avanti nel riconoscimento del valore umano e sociale dell'accoglienza, della messa in sicurezza e dell'integrazione dei migranti e del danno umano e sociale che derivano invece dall'ignorare, dal rendere invisibili e dal trascinare ai margini esseri umani già duramente provati.

La nostra azione

Baobab Experience è una comunità composita, a cerchi concentrici, di migranti, attivisti, volontari, donatori, supporter.

Baobab Experience nasce nell'idea della libertà di movimento, nell'impellenza di rivendicare i diritti di chi, a causa di guerre, terrorismo, fame, carestie o nella umana propensione alla felicità, abbandona la propria terra per ricominciare una nuova vita altrove. Nel pieno dei grandi flussi migratori del 2015-2016 e nell'incapacità dell'amministrazione capitolina a gestire il fenomeno, Baobab Experience ha agito da hub informale di prima accoglienza e info-point per i migranti in transito. Con il cambiamento dello scenario politico europeo e della legislazione italiana e il conseguente innalzamento delle frontiere interne e esterne, sono cambiate anche le rotte e le caretteristiche della migrazione: in un clima di crescente criminalizzazione della solidarietà, l'associazione ha imparato ad agire su un duplice piano: continuando a dare supporto informativo e materiale a uomini, donne e bambini in transito, ma anche immaginando e costruendo spazi di socialità, formazione e inserimento lavorativo per gli stranieri che scelgono di eleggere l'Italia a destinazione definitiva e terra di riscatto.

L'attività operativa è affiancata a una sistematica azione rivendicativa, di monitoraggio, informazione, denuncia e pressione, nelle piazze, nei social e nei tribunali di contro a pratiche di abuso, discriminazione e negligenza e a promozione dell'equità di trattamento e del rispetto dei diritti fondamentali e civili dei migranti.

Baobab Experience è una realtà dinamica e in rete con le realtà locali che si occupano dell'assistenza alle fragilità, con le Ong attive nel Mediterraneo e con le associazioni e i solidali che ai confini interni ed esterni accolgono e supportano le persone migranti.

Sostieni Baobab Experience

Comments (16)

Per commentare devi fare
  • avatar
    Caterina 🦚
    • avatar
      Carlo Buon compleanno :)
      • CS
        Cecilia Daje forte ♥️
        • avatar
          Rolando Grazie a Voi ✊
          • AR
            Angelo Grazie a voi, penso sia giusto schierarsi, non si può più rimanere in disparte Angelo
            • LQ
              Laura Grazie a voi carissimi Laura
              • ld
                linda Sostegno per le attività del Baobab
                • avatar
                  Angela Grazie a voi per quello che fate
                  • aB
                    alessandra Carla r Grazie per l'umanità con cui donate il vostro aiuto a chi ha bisogno.
                    • avatar
                      marco Forza Baobab!

                      Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

                      Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

                      10. Ridurre le disuguaglianze

                      Ridurre le diseguaglianze: ridurre le disuguaglianze all'interno e tra i paesi;

                      16. Pace, giustizia e istituzioni forti

                      Pace e giustizia: promuovere lo sviluppo sostenibile.

                      Vuoi sostenere questo progetto?