or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

30x1000: Radioabbonamento Onda Rossa 2019

A campaign of
Radio Onda Rossa

Contacts

A campaign of
Radio Onda Rossa

30x1000: Radioabbonamento Onda Rossa 2019

Campaign ended
  • Raised € 16,266.00
  • Sponsors 425
  • Expiring in Terminato
  • Type Keep it all  
  • Category Community & social

A campaign of 
Radio Onda Rossa

Contacts

The project

Cari ascoltatori e care ascoltatrici,

da quando Radio Onda Rossa ha iniziato a trasmettere, il 24 maggio del 1977, si è verificato – ogni anno e per tutti gli anni successivi – un fatto senza precedenti: migliaia e migliaia di persone di ogni estrazione sociale sono venute in radio a portarci il loro contributo in denaro, perché nella nostra scelta di contrastare l’insulto dell’informazione asservita, vedevano finalmente una possibilità di riscatto come mai si era presentata prima. Vivere di sottoscrizioni senza mai fare pubblicità, senza prendere un soldo per mandare in onda spot e comunicati, è stata una scelta estrema che ha messo a rischio ripetu­tamente la soprav­vivenza della radio, ma è stato anche l’imprin­ting che ne ha segnato defini­tivamente il carattere. I compagni e le compagne che collaborano e trasmettono dagli 87.9 non solo non perce­piscono alcun compenso, ma contri­buiscono economicamente alla soprav­vivenza della radio che dunque vive esclu­sivamente del loro impegno, delle sot­tos­crizioni di chi l’ascolta e delle inizia­tive culturali che si svolgono negli spazi sociali.

In questi ultimi anni facciamo sempre più fatica a far quadrare i conti. I costi di gestione aumentano e le entrate non riescono a coprirli. Da un lato c’è la difficoltà da parte di artisti e creativi di dare un apporto concreto a chi promuove cultura e partecipazione, specie in ambito musicale, dove le iniziative si rincorrono generando una decisa contrazione numerica delle/dei par­teci­panti, peraltro impediti da un tenore di vita sempre più precario a lasciare qualche spicciolo di sottoscrizione. Dal lato delle spese invece tutto costa ineso­rabilmente di più: utenze telefoniche ed elettriche (degli studi e del trasmettitore di Monte Cavo, cambiato lo scorso anno - di nuovo grazie al sostegno di chi, ascoltandola, sente sua questa radio), tasse, gabelle, spese di gestione, manu­tenzione e sos­titu­zione delle attrez­zature. Tutto questo, trasformato in soldi, significa un costo complessivo di 30.000 euro l’anno.

Se per 42 anni siamo riusciti economicamente a tirare avanti, oggi ci rendiamo conto che il reperimento di 30.000 euro l’anno non può essere lasciato al buon esito di un concerto, né possono farvi fronte da soli i compagni e le compagne che trasmettono dai microfoni della radio. L'anno scorso, in una situazione emergenziale per la necessità di acquistare un nuovo trasmettitore, abbiamo lanciato un crowdfunding che ha superato ogni nostra più rosea previsione.
Chiediamo quindi ancora il vostro supporto, per dare stabilità ad una situazione a dir poco precaria.

Lanciamo una campagna di abbonamento alla radio: 30€ a testa, 1000 sostenitori, ogni anno. Non è poco, ma crediamo che sia possibile e che sia importante.

Solo con delle sottos­crizioni più rego­lari potremo conti­nuare a tras­mettere, dedicando ulteriore tempo alla costruzione di una voce critica e schierata, agli approfondimenti politici e culturali, ad un'informazione quotidiana libera da padroni e da padrini di qualunque specie.

Comments (106)

Per commentare devi fare
  • avatar
    Giacomo  rispondere alle mail, ogni tanto, fa bene alla salute.
    • rp
      roberto  ERRE PUSH x RORRRRRRRR
      • avatar
        Mattia  Viva RoR
        • Gc
          GIULIANA  Grazie a voi e buon lavoro!
          • ms
            masssimiliano  non sono militante, non sono attivista, ho necessità di ascoltare una voce libera
            • VL
              VANIA  CON L'AUGURIO DI CONTINUARE QUESTA ONDA CHE DISTURBA!!!
              • avatar
                Jayne  ciao belli! dal basso lazio nun ve se pia :)
                • DR
                  Daniele  Big UP. DJD
                  • Sv
                    Sabrina  Auguri Radio Onda Rossa! Tanti, tanti, anni ancora, di Radio, Informazione (con la I maiuscola) e Lotta. Quarticciolo-Ribelle
                    • avatar
                      Fabrizio  Daje forte

                      Gallery

                      Community