or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Network BPER Banca

Tully Talks - Il cortometraggio animato sull'uguaglianza di genere e l'empowerment femminile

A campaign of
CODICI - Centro per i diritti del Cittadino

Contacts

A campaign of
CODICI - Centro per i diritti del Cittadino

Tully Talks - Il cortometraggio animato sull'uguaglianza di genere e l'empowerment femminile

Support this project
0%
  • Raised € 0.00
  • Target € 15,000.00
  • Sponsors 0
  • Expiring in 56 days to go
  • Type Keep it all  
  • Category Community & social

A campaign of 
CODICI - Centro per i diritti del Cittadino

Contacts

The project

Tully Talks è un cortometraggio animato indirizzato ai giovani di età compresa tra i 13 e 19 anni con un duplice obiettivo: da un lato educare sui temi dell' empowerment femminile e dell' uguaglianza di genere , per generazioni future consapevoli e attive, e dall'altro aiutare le ragazze più giovani a migliorare la propria autostima e a capire come affrontare situazioni specifiche. Scopri di più sul progetto e sostienilo!


COSA VOGLIAMO REALIZZARE

Tully Talks è un progetto sul tema dell' empowerment femminile e dell' uguaglianza di genere indirizzato ai giovani tra i 13 e 19 anni , tema che abbiamo deciso di affrontare attraverso uno strumento che li possa conquistare: un cortometraggio animato diviso puntate da circa due minuti ciascuna. Tully - personaggio creato da un illustratore professionista - è una ragazza di circa 19 anni che in ogni puntata affronterà situazioni specifiche e si rivolgerà alle giovani ragazze con l'obiettivo principale di consigliarle , supportarle , e rassicurarle nell'essere fiduciose, ricordare loro che sono preziose, intelligenti e importanti all'interno delle loro comunità, ed educandole sui temi dell'uguaglianza di genere e dell'empowerment femminile, e su come reagire in situazioni nelle quali possono ritrovarsi. Tully si rivolgerà anche agli adolescenti di sesso maschile in una puntata dedicata a loro, per educarli sul tema e su ciò che possono fare nel loro piccolo per una società futura che si basi sulla parità tra uomo e donna .
Le puntate saranno mandate in onda su Facebook, YouTube e Vimeo, con l'obiettivo di diffonderle su WhatsUp attraverso il passaparola. Verrà inoltre creato un sito web interamente dedicato al progetto.

Un progetto che è sì rivolto agli adolescenti, ma che è dai loro
genitori, insegnanti, educatori che deve innanzitutto passare
...ed è proprio a voi che ci rivogliamo perché Tully possa prendere vita!

PERCHÉ È NECESSARIO

Tully Talks è un progetto necessario , sì. L'Italia, infatti, non è un Paese per donne. Secondo la classifica del “Global Gender Gap Report 2018”, stilata dal World Economic Forum sulla base di diversi parametri, l'Italia si attesta al 70° posto (su 149 Paesi) registrando un notevole slittamento verso il basso rispetto al 2015 (41° posto). Insomma, siamo la patria del gender gap . Per arrivare alla parità di genere nella politica, nella salute e nell’istruzione a livello globale serviranno 108 anni e ben 202 anni saranno necessari per eliminare il gender gap sul posto di lavoro.

Empowerment femminile e uguaglianza di genere non significano
più potere alle donne né l'affermazione di una qualche superiorità
del sesso femminile rispetto al sesso maschile.
Significano parità. Significano stessi diritti.
Perché diritti, forza e capacità non hanno genere.

L'ILLUSTRATORE: ANDREA CARENZI aka OSCARITO

Le illustrazioni e animazioni di Tully Talks verranno realizzate da Andrea Carenzi aka OSCARITO ! Classe ‘90, nel 2012 Andrea inizia a lavorare come storyboard artist per Rai Fiction e Vecanimation sulle serie tv Winx e Spike Team. Realizza diversi progetti di animazione, tra cui il videoclip per il brano "Se Potessi Amarti Ancora" di Rita Pavone e gli inserti in rotoscope per "Super-noi" di Edoardo Cremonese. Successivamente inizia a pubblicare brevi storie a fumetti sulla piattaforma Verticalismi. Nel 2016 pubblica la sua prima graphic novel, l’adattamento a fumetti de L’Isola del Tesoro di R.L. Stevenson, per Star Comics.

Con Andrea abbiamo già lavorato allo studio del personaggio , la nostra Tully. Vederla prendere vita ed essere parte attiva in questa fase fondamentale, passando da una bozza alla successiva, scambiandosi idee e opinioni, fino al risultato che ci ha fatti dire "Eccola, è lei, è Tully!" è stato entusiasmante e vogliamo condividere con tutti voi le primi immagini ufficiali - benché ancora in bozze - della nostra eroina!

© Andrea Carenzi e CODICI - Si prega di non riprodurre senza il nostro consenso autorizzato e scritto.

CHI SIAMO

CODICI è un'organizzazione non lucrativa di utilità sociale (ONLUS) il cui scopo è quello di intraprendere ogni attività culturale, politica e giuridica tesa alla promozione, all'attuazione e alla tutela dei diritti del cittadino. Siamo anche:
. Associazione Nazionale di Promozione Sociale , riconosciuta presso il Ministero del Welfare, che intraprende azioni che favoriscano l'affermazione di una società democratica e solidale, per la diffusione della cultura, della legalità e del diritto alla cittadinanza;
. Associazione Nazionale di Consumatori ed Utenti , riconosciuta presso il Ministero delle Attività Produttive, che promuove e favorisce una politica di tutela e di informazione in favore dei consumatori;
. Associazione Consumatori del CNCU (Consiglio Nazionale Utenti e Consumatori), impegnata ad affermare i diritti dei cittadini consumatori, senza distinzione di classe, sesso, credenza religiosa e appartenenza politica;
. Associazione Nazionale Antiusura e Antiracket , riconosciuta dal Ministero dell'Interno, che agisce nell'assistenza e solidarietà ai soggetti danneggiati da attività estorsive e dall'usura.

Le nostre attività sono svolte in modo capillare sull'intero territorio nazionale: con le nostre sedi regionali e provinciali, infatti, ci caratterizziamo per il contatto diretto con i cittadini, al fine di cogliere le reali necessità e offrire soluzioni concrete.

Oltre ai servizi inerenti i diritti dei consumatori, abbiamo un Ufficio Progetti dedicato a temi sociali quali: violenza di genere , violenza sulle donne , bullismo , ludopatia , usura , spreco alimentare , ambiente , famiglia .


Tully Talks è stato selezionato nei 5 progetti finalisti,
tra oltre 100 proposte, per il bando

TEEN! IL FUTURO A PORTATA DI MANO di BPER Banca
in collaborazione con Produzioni dal Basso
per ottenere il 50% del finanziamento a fondo perduto

Ora tocca a te... per le tue figlie e le figlie di domani!


COME SPENDEREMO I FONDI RACCOLTI

I fondi di cui abbiamo bisogno sono necessari per la realizzazione del progetto. Nel dettaglio:

- 53% spese per prestazioni da collaboratori esterni (illustratore e animatore)
- 14% spese per prestazioni di personale dipendente
- 20% spese per allestimento sito web
- 13% spese per campagne informative, spese pubblicitarie, spese per materiali divulgativi


GENITORE, INSEGNANTE, EDUCATORE/EDUCATRICE, ZIA/ZIO...
TOCCA A TE, OGGI, FARE QUALCOSA!
PER FORMARE ADULTI DI DOMANI CHE CREINO
UNA SOCIETÀ FUTURA DEI DIRITTI UMANI,
IN CUI L'UGUAGLIANZA DI GENERE SIA LEGITTIMATA,
E CHE SI BATTANO PER ESSA.

DONA OGGI PER IL DOMANI DEI NOSTRI FIGLI!

Comments (0)

Per commentare devi fare

    Community

    Vuoi sostenere questo progetto?